E’ la stampa, bellezza (i titoli di domenica 21 V 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Frosinone – Ballottaggio a rischio – Scatto di Ottaviani /

Sondaggio esclusivo Euromedia per Ciociaria Oggi I Cinque Stelle non sfondano, il sindaco in carica e il centrodestra corrono oltre il 50%. Fabrizio Cristofari al 32% anche se gli indecisi possono ancora fare la differenza riaprendo la partita per il secondo turno

SINOSSI
Nicola Ottaviani al 53,2%, Fabrizio Cristofari al 32,5%. Questo il dato principale del sondaggio di Euromedia Research, realizzato in esclusiva per Ciociaria Oggi. La partita quindi potrebbe chiudersi al primo turno, anche se la percentuale degli indecisi (32%) è in grado di riaprire i giochi e determinare il ballottaggio. Il Movimento Cinque Stelle non sfonda e si ferma al 9,3%. Per quanto riguarda le coalizioni, il centrodestra si attesta al 50,9%, mentre il centrosinistra è al 33%. L’affluenza stimata, ad oggi, è tra il 70 e il 74%

 

Elezioni, Cristofari si rivolge al Prefetto

Su alcune iniziative del sindaco Nicola Ottaviani Botta e risposta al vetriolo. Tra i vari punti le tabelle progettuali sul Parco Matusa e la manifestazione al teatro Nestor. «È così che invertiremo la rotta». Ieri pomeriggio all’Eni cafè di De Matthaeis un aperitivo con Maria Spilabotte e Bruno Sanna «Mi candido per vincere» ha detto. A Cristofari ha chiesto di «pensare in grande e andare oltre la consiliatura»

 

Droga come l’oro. E i vip tremano

L’inchiesta. I costi degli stupefacenti al dettaglio sono più che raddoppiati negli ultimi mesi. Ma la regina resta la cocaina. Prezzi salati dopo le operazioni delle forze dell’ordine: sequestrati oltre due chili di roba in 20 giorni. Paura nella “Cassino bene”

 

Caso Melfi, ora Fca licenzia

Pianeta Fiat. Fuori dalla fabbrica i due dipendenti accusati di aver ottenuto da un ragazzo disoccupato 5.000 euro. Nuove scosse anche a Cassino. Fiorella Zarlenga, attivista della Fismic: «Si tratta di truffatori». Tensione in vista delle elezioni

 

Il postino porta bollette… roventi /

Pontecorvo. Arrivano le lettere della TreEsse per il pagamento della Tari 2017 con l’aumento del 40%. Importi che vanno da 400 a oltre 1.000 euro: la gente protesta. Ottomila euro a un istituto della città

 

Oggi prende il via una settimana importantissima

Frosinone. Dopo il riposo di ieri i canarini al lavoro in vista della gara di venerdì Domani sera conosceranno il nome dell’avversario tra Cittadella e Carpi

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Alatri “scricchiola”
Il cambio della guardia tra due consiglieri indebolisce la maggioranza. Gianluca Borrelli si collocherà tra le fila dell’opposizione e preoccupa Morini

SINOSSI
Brutta sorpresa per le forze di maggioranza che, con l’ingresso di Borrelli al posto di Mastracco, escono indebolite. Borrelli ha deciso di schierarsi nelle fila dell’opposizione. Si vocifera, inoltre, che un altro consigliere potrebbe sgambettare Morini.

 

Furto di ostie consacrate

Sora. Presi i due minorenni che hanno operato il colpo sacrilego

 

Ottaviani fa paura

Frosinone 2017. Gli sfidanti contro il sindaco uscente: “Abusa del suo ruolo”

 

Orso, l’abate che salvò Veroli

Un capitolo particolarmente interessante della storia dell’Abbazia di Casamari quello che pubblichiamo oggi. E’ la storia dell’Abate Orso, colui il quale, tra l’altro, salvò la città di Veroli dalla furia normanna.

 

Tasse rifiuti oltre quota sei milioni

Cassino.

 

Il Frosinone si prepara al campionato “bis” E’ il grande favorito. Domani i play-off al via con Cittadella – Carpi
Basket. La BPC sfida il Napoli ed è decisa a centrare la finale per la serie A. Stasera a Cassino gara 4 della semifinale play-off. VolleyOasi dei Sapori, ecco le dieci finaliste che si giocano il trofeo

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Sindaco, scontro al vetriolo
Accuse di Cristofari dopo il comizio di Ottaviani al Nestor, sullo spot girato nel nuovo stadio e sul tabellone del Parco Matusa: chiesto un incontro con il prefetto. Verrelli: cerca di limitarci

SINTESI
Fuoco incrociato sul sindaco uscente Ottaviani, finito nel mirino degli sfidanti con polemiche e rilievi che verranno messi ora sul tavolo del prefetto, a cui chiederà un incontro Cristofari. Ad aprire il vaso di Pandora è stata l’installazione nel piazzale dell’attuale stadio Matusa di un cartello gigante con le immagini del futuro parco e uno spazio per il countdown in digitale per l’inizio dei lavori (ancora non funzionante). A gettare benzina sul fuoco anche la diffusione sui social del video già proposto durante l’evento elettorale del sindaco al Nestor. La replica del consigliere di maggioranza Verrelli.

 

Raid in chiesa, baby ladri rubano le ostie

Il furto al Santo Spirito, ma grazie alla videosorveglianza i carabinieri individuano gli autori poche ore dopo. Nei guai due minorenni: uno è stato condotto nel centro di prima accoglienza di Roma, l’altro denunciato. Proseguono le indagini

 

Dottorati, tagli in vista all’università

Prime indiscrezioni sul piano di rientro per far fronte al maxi buco: blocco delle carriere e riduzione dei docenti a contratto. Nei prossimi giorni si riuniranno il Senato accademico e il Consiglio di amministrazione per discutere del bilancio

 

Frosinone al lavoro aspettando la sfidante

I giallazzurri, dopo un giorno di riposo, oggi si ritroveranno alla Città dello Sport di Ferentino per proseguire la preparazione in vista della semifinale di andata dei playoff. Ansia per le condizioni di Mazzotta

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

La psicosi del primo chiosco
Il sindaco alla radio: «Tutto si inceppa quando si arriva all’assegnazione di quella postazione che nessuno vuole». Il vero intoppo sta nei tempi di assegnazione definitiva. E anche quest’anno si rischia di restare senza servizi al Lido

SINTESI
La tesi che ha preso il sopravvento in Piazza del Popolo e dintorni è che nessuno degli operatori che hanno partecipato al bando per l’assegnazione dei chioschi nel tratto compreso tra Capoportiere e Rio Martino voglia avere a che fare con la postazione più vicina a Piazzale Loffredo, che paradossalmente dovrebbe essere anche la più ambita. Tra illazioni, sospetti e teoremi, c’è di vero, come lo stesso sindaco dice, che «al momento non abbiamo nessuna rinuncia ufficiale ». Di ufficiale e certo, invece, c’è che dalla primavera del 2016 ad oggi gli uffici del Comune non sono stati capaci di assegnare gli spazi aggiudicati con regolare gara. Ma più dell’inefficienza, vale la cultura del sospetto

 

Botte per la ragazza, caccia ai bulli

Latina. La polizia indaga sull’aggressione subita da due giovani venerdì all’uscita da scuola in viale Mazzini. Il sedicenne intervenuto per difendere l’amico trasferito al San Camillo di Roma con trenta giorni di prognosi

 

PalaBianchini inadeguato, il Volley cerca un’altra casa

Il caso La Lega di serie A impone un impianto con 3000 posti a sedere

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

L’offesa della politica ai giornalisti del Tempo
Laura Boldrini tace sull’aggressione in moschea alla Musacchio Zingaretti insulta Sbraga per una banale domanda: «Hai rotto il c…»

 

La Ciociara hard finisce in tribunale
La figlia di De Sica chiede aiuto a Sophia Loren per denunciare Salieri

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Il Partito pro scafisti /

Sala, Grasso, islamici, coop e centri sociali: migliaia in corteo per avere più immigrati. A due giorni dalle coltellate in stazione

 

E intanto il miliardario Grillo crede di essere san Francesco

Cinque Stelle in marcia ad Assisi

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

I soldi dati all’azienda dei Renzi grazie al faccendiere di Consip
Mentre il Rottamatore era premier, un imprenditore già coinvolto in un caso di corruzione versò 10.000 euro per la campagna del sindaco di Rignano. Che li girò alla società di babbo Tiziano. Mediatore? Il solito Russo

 

Ma la rottamazione
di Equitalia è già stata rottamata

Mentre il governo punta a sostituire Rossella Orlandi con Ernesto Ruffini al vertice dell’Agenzia delle entrate, sulla rottamazione renziana di Equitalia si abbatte il ricorso dei dirigenti pubblici al Tar: senza concorso, operazione incostituzionale.

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright