E’ la stampa, bellezza (i titoli di sabato 17 VI 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 17 giugno 2017 su Alessioporcu.it

 

 

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Violenza sessuale, prof nei guai
Fiuggi A far esplodere la vicenda il racconto di una studentessa che ha deciso di rivolgersi all’associazione “La Caramella Buona”. Il docente dell’Alberghiero è ora indagato. La polizia sta verificando le dichiarazioni della ragazza con il massimo riserbo

SINOSSI
Ha voluto rendere pubblico quel segreto. E e così la studentessa si è fatta coraggio ed ha deciso di chiedere aiuto. Si è rivolta all’associazione “La Caramella Buona” che porta avanti le battaglie contro le violenze sessuali. La vice-presidente Anna Maria Pilozzi, ascoltato il racconto, è andata in Questura. Ora un docente dell’Alberghiero di Fiuggi è indagato con accuse pesantissime per una vicenda che è ancora comunque tutta da chiarire. Al vaglio degli inquirenti c’è la verifica del racconto della ragazza.

 

Nessun commissario in ateneo
Cassino. Maxi debito, il ministro Fedeli al Campus rassicura la comunità accademica sul futuro. L’impegno del Governo c’è. Plaude al lavoro svolto dal rettore per avviare il risanamento. Betta: «Siamo pronti ai sacrifici». E illustra le tappe della svolta

SINOSSI
«Io sono sempre preoccupata quando si misura un debito che si è accumulato ma sono altrettanto fiduciosa che il nuovo rettore punterà tutto sul risanamento e il rilancio di questa università». Il ministro Valeria Fedeli non ha alcun dubbio sulla ripresa dell’Università di Cassino, nonostante il maxi buco da 40 milioni di euro. Esclude categoricamente la possibilità che ci sia un commissariamento. Una scelta non affatto scontata: «Si potevano fare valutazioni diverse, invece la mia presenza testimonia la vicinanza del Governo», dice rassicurando gli studenti. Chiosa il rettore: «Siamo caratterizzati da un’anima sana, un corpo sano ma dentro di noi c’è stato un cancro che si è sviluppato. La diagnosi è stata fatta, la terapia ho bisogno di studiarla con voi»

 

Berlusconi “stregato” da Ottaviani

Sabato 24 giugno a Fiuggi il sindaco di Frosinone illustrerà Solidiamo a deputati e senatori di Forza Italia. E l’opzione di una sua candidatura alla presidenza della Regione resta in campo. Il ruolo di Tajani e Abbruzzese. A Silvio Berlusconi è stato inviato l’intero “format” della campagna elettorale di Ottaviani, a partire dalle primarie di novembre.

 

Tifosi presi a bastonate, tre arresti

Anagni Ultras del Napoli tesero un agguato ai rivali della Juventus nell’area di sosta “La Macchia Ovest”. In venti circondarono e picchiarono i rivali bianconeri. Digos e Polstrada trovano i primi responsabili

 

Devasta i servizi sociali per una bolletta

Cassino Un cinquantenne semina il panico negli uffici del Comune dopo l’avviso del distacco dell’elettricità. L’uomo fa irruzione e rompe il vetro della stanza di Matera per aggredirlo. Dipendenti sotto choc

 

La priorità è Bardi. In programma un incontro con l’Inter

Serie B. La dirigenza accelera per risolvere la questione “portiere”. Centrocampo: si lavora per Maiello. Uscite: il pezzo pregiato è Dionisi

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

“Ultras? No, delinquenti”

Frosinone. Digos e Polizia Stradale hanno arrestato tre tifosi napoletani. Finisce in manette
una parte del gruppo che in autostrada aveva aggredito tifosi della Juventus. Le indagini proseguono

SINOSSI
All’alba di ieri è scattata l’operazione “Macula”. Digos e Polizia Stradale hanno tratto in arresto tre supporters napoletani accusati di avere assaltato un pulmino di tifosi juventini in autostrada. Particolarmente dura la ricostruzione dei fatti. Le indagini proseguono.

 

Gianluca Quadrini simula il suo omicidio

Arce. La singolare trovata del consigliere provinciale per lanciare un Corso di Criminologia. Con tanto di scena del crimine, forze dell’ordine e soccorso sanitario

 

Scoppia la guerra nel Pd

Dopo il voto. Fiordalisio durissimo coi vertici del partito

 

Lei lo picchia, lui soccombe. Denunciata la donna che ha colpito un 40enne

Ferentino. Lite sugli spalti durante una partita di calcio

 

Minaccia il vicino puntandogli contro il fucile. Nei guai un 52enne

Anagni. Provvidenziale l’intervento dei Carabinieri. Arma sequestrata

 

Il comitato cittadino BasTA-RI annuncia una protesta in piazza Santa Maria Maggiore

Alatri. Tasse alle stelle. Manifestazione in programma per lunedì alle ore 9

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Ottaviani vuole 4 donne in giunta
Le prescelte avranno ruoli di primo piano e non saranno solo le consigliere elette. Tra agli uomini l’unico certo é Mastrangeli, in pole anche Max e Fabio Tagliaferri

SINOSSI
Una giunta autorevole, ma con una spiccata presenza femminile e non per un semplice rispetto formale delle quote rosa previste dalla legge. Su nove assessori previsti, insomma, almeno quattro saranno donne, con ruoli di primo piano, e non saranno scelte soltanto tra le consigliere. Ci saranno, insomma, delle esterne scelte soprattutto per le competenze riconosciute. É questa l’idea del sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani,

 

La caccia al cinghiale sarà prolungata

L’assessore regionale Hausmann: «Novità nel nuovo calendario venatorio». Buschini: «Ho convocato i 13 presidenti dei Parchi». Aldo Mattia (Coldiretti): «Troppi i danni alle aziende e i morti sulle strade». Greco: «Intere coltivazioni distrutte»

 

Aggredirono i tifosi della Juve, in manette tre ultras napoletani

Lo scontro è avvenuto il 15 maggio scorso nell’area di servizio «La Macchia». Determinanti le riprese della videosorveglianza. Gli arrestati sono accusati anche di aver rapinato le vittime di portafogli, borse e oggetti personali

 

Debiti, la ministra: «Vigileremo»

Fedeli ieri all’Ateneo per la presentazione del libro di Isastia-Oliva. L’esponente del governo, sul buco milionario: «Situazione non facile, non sarà una passeggiata»

 

Frosinone, dal mercato subito due portieri

Il Frosinone ha già messo gli occhi sul mercato. L’obiettivo principale è ingaggiare due portieri dal momento che Bardi e il secondo Cocojaro sono tornati ai rispettivi club per fine prestito

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Rida chiude i cancelli, caos rifiuti
Arriva la diffida della Regione a riprendere l’attività. L’amministratore della srl: non è colpa nostra. Tutto nasce da controlli Arpa. Da ieri mattina stop ai conferimenti nell’impianto di trattamento. Nota della Latina Ambiente. Coinvolti 66 Comuni

SINOSSI
I rapporti tesi tra Rida Ambiente e Regione Lazio in materia di conferimento dei rifiuti indifferenziati hanno portato alla decisione della società di sospendere lo stoccaggio in ingresso da parte di tutti i Comuni che portano i loro camion presso l’impianto di Aprilia. La conferma si è avuta ieri mattina con un comunicato dei curatori del fallimento della Latina Ambiente che ha avvisato tutti gli utenti. Tutto nasce da un controllo dell’Arpa cui è seguita una diffida della Regione alla società circa le modalità di trattamento dei rifiuti; la srl ha quindi optato per il blocco totale dello stoccaggio. In una nota il sindaco ribadisce che l’amministrazione non può incidere su questo stato di cose

 

Omesso controllo dei servizi essenziali

L’editoriale

Ruba il rame e gli sparano

Cisterna di Latina. I proprietari lo scoprono e aprono il fuoco. Ferito gravemente un 40enne di Terracina che rischia di perdere un occhio. Cinque denunciati

 

Sfuma il colpo grosso al corriere
Ladri in azione nel deposito di Latina Scalo, sradicano due casseforti trainandole con un’auto rubata. Fuga precipitosa all’arrivo di Metronotte e Carabinieri. Nei campi trovata una delle cassette, conteneva 80mila euro

 

Litorale a vele spiegate. Promosse nove località

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Seimila vigili urbani a guardia delle buche
Follia a Roma Agenti mandati a presidiare le voragini nelle strade. Oltre 3 mila interventi negli ultimi 5 mesi. E si rompono pure i bus

 

La riduzione dei vitalizi può attendere
Un altro rinvio. Restano i privilegi

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Se passa lo «ius soli» arriva il partito islamico
Pronti milioni di voti. Con la cittadinanza facile porteranno il Corano pure in politica. Il lavoro aumenta, ma solo per gli immigrati

 

Facci sospeso perché rivendica il diritto all’odio
Bavaglio al giornalista

Blitz del Pd sulla Consip: via i vertici per salvare Lotti
Ore contate per i vertici Consip: il governo potrebbe procedere nelle prossime ore alla rimozione dell’ad della Centrale unica degli acquisti, Luigi Marroni. Si spiega così anche l’improvvisa accelerazione parlamentare sulla faccenda. Ma scoppia la polemica delle opposizioni, e in particolare del M5S, che accusano il governo di voler far fuori l’ad Marroni per «salvare» il ministro dello Sport Luca Lotti, coinvolto nell’indagine.

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Dall’Africa importiamo sieropositivi
Il 50% di chi arriva da sotto il Sahara ha l’Hiv. E ogni dieci nuovi malati in Europa, quattro sono
stranieri. I dati diffusi da esperti di tutto il mondo, che avvertono: molti contagi nei centri accoglienza

 

Denunciati i Comuni che fabbricano multe

L’Aci scende in campo: «Introiti aumentati del 46%, ci sono troppi abusi e li portiamo in tribunale»

Un angelo del nostro tempo è morto suicida

La tragica fine del figlio dello stilista Piero Guidi. Per la prima volta non inseguo un target, ma lo spirito stesso degli uomini. È straordinario ». Urbino, gennaio di 22 anni fa. Si recitava a soggetto, quel giorno, dai Guidi. In scena Piero, il padre, 48 anni (allora, oggi 70), imprenditore, «guerrigliero di idee» (ipse dixit), griffe eccelsa della pelletteria, e suo figlio Giacomo, 23, grafico, studente di sociologia della comunicazione. Tema: gli «Angeli del nostro tempo». Quelli che comparivano (…)

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright