E’ la stampa, bellezza (i titoli di giovedì 1 VI 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina giovedì 1 giugno 2017 e anticipati da Alessioporcu.it

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

UCCISO A COLTELLATE
Il delitto del lago. Ceprano Felice Lisi, 24 anni originario di Cassino, morto nell’abitazione paterna in via Guardaluna. La pista più accreditata è quella dell’omicidio. Indagata la compagna che viveva con lui da qualche mese

SINOSSI
Avvolta nel mistero la morte di Felice Lisi, 24 anni, che da qualche tempo viveva nell’abitazione paterna a Ceprano, con la compagna Pamela Celani, 27 anni. Proprio in quell’abitazione, in via Guardaluna, ieri mattina, è avvenuto il dramma. Ucciso da una coltellata tra il collo e le costole. Un colpo violento che gli è stato fatale. Sotto choc la donna, accompagnata in ospedale. Proprio lei ha chiamato i soccorsi, precipitandosi da un vicino, chiedendo aiuto, spiegando che il ragazzo si era procurato dei tagli sul corpo e che era agonizzante. Tra le piste più seguite quella di una lite tra i due fidanzati.

 

È ancora guerriglia urbana

Rissa tra egiziani: quattro feriti. Cassino In pieno centro armati di spranghe, coltelli e bastoni Giovane gravissimo. Indagini sul business degli autolavaggi

 

I big arrivano. Ma lui non apre

Frosinone. Vip politici Un giovedì denso di appuntamenti con i leader nazionali: in città Maurizio Lupi e Giorgia Meloni. Il primo per i candidati di Alternativa popolare, l’altra per Fratelli d’Italia. Tutti con Ottaviani. Che non c’è

 

Imprese e ambiente, regole certe

Frosinone. L’iniziativa Unidustria Frosinone a convegno con politica, magistratura e istituzioni per il futuro sostenibile della provincia. Sul tavolo alcune criticità burocratiche che bloccano le aziende . Un particolare focus riguarderà il caso Sin della Valle del Sacco

 

E ora dalla teoria alla pratica

Sora. Piano d’emergenza comunale. Tecnici e volontari in strada per verificare le condizioni delle 35 aree d’attesa. Si tratta dei punti in cui la popolazione si riunisce e riceve la prima assistenza in caso di calamità naturale

 

Nicolò Brighenti operato d’urgenza al pancreas

Il fatto. Nei giorni scorsi accurate analisi hanno mostrato una cisti Trasportato a Vicenza è stato operato nella serata di martedì

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Accoltellato a morte
Ceprano. La vittima è Felice Lisi di soli 24 anni. Con lui c’era la sua compagna.

SINOSSI
Felice Lisi, 24 anni, è stato trovato senza vita nella sua abitazione di Ceprano. Sul corpo alcune ferite da arma da taglio. Una di queste, quella letale, tra collo e costato. A dare l’allarme la fidanzata che si trovava con lui. La tragedia si è consumata poco dopo le 11. Sul posto 118, carabinieri e i vertici della Procura della Repubblica. Le indagini si sono concentrate sulla ragazza in considerazione della sua presenza nell’abitazione. Ma restano aperte tutte le ipotesi.

 

Rissa finisce a sprangate alla testa

Cassino. Battaglia tra marocchini ed egiziani con due ragazzi in codice rosso

 

Manichini impiccati davanti al Comune

Frosinone. Altra trovata di Casapound. Clamorosa azione di CasaPound la scorsa notte. Alcuni militanti del movimento guidato dal candidato sindaco Fernando Incitti, hanno “impiccato” dei manichini davanti la sede del Comune di Frosinone in piazza VI Dicembre con dei cartelli che recitano: “Respiravo l’aria di Frosinone”. Il blitz è teso a contestare l’immobilismo dei partiti
riguardo la pessima situazione ambientale del Capoluogo.

 

Sorpresi con la droga dai carabinieri. Due in manette

Veroli. La coppia trovata in possesso di un consistente quantitativo di hashish e di 1.245 euro

 

Maurizio Lupi e Nicola Zingaretti nel Capoluogo

Lupi questa sera dalle ore 17.30 sarà accompagnato dal coordinatore regionale Alfredo Pallone. Sopralluogo allo ‘Spaziani’ del presidente Zingaretti

 

“Stangati Soddimo e Zappino

Dopo la sconfitta, arrivano anche pesanti squalifiche per due giocatori. Sarà finale Carpi-Benevento. L’amaro e inappellabile responso del rettangolo di gioco

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Giovane muore accoltellato: è giallo
La vittima è Felice Lisi di 24 anni. L’allarme dato dalla fidanzata con cui viveva nei pressi del Lago di Isoletta. La ragazza, sotto shock, è stata ricoverata in ospedale. La coppia, recentemente, era stata accusata di furti

 

Scontri per il dominio degli autolavaggi

Guerriglia urbana in Centro fra due gruppi di egiziani per la spartizione del territorio: quattro feriti, uno è grave. Dopo un primo episodio in viale Bonomi ne è seguito un altro, due ore dopo, in via Virgilio. Dodici identificati

 

«Tempi rapidi sulla Valle del Sacco, altrimenti è la fine»

Turriziani di Unindustria: «Bisogna venirne fuori velocemente. Il problema ambientale non diventi anche amministrativo»

 

Incidente in autostrada, un morto e code chilometriche

Tampona con l’auto un tir e muore. La tragedia è avvenuta ieri pomeriggio intorno alle 15 sull’autostrada Roma Napoli, in direzione sud, all’altezza del chilometro 673, nel tratto compreso tra Cassino e San Vittore. La vittima è un 52enne residente a Colleferro.

 

Maxi squalifiche per Soddimo e Zappino

Puntuale è arrivata la stangata del giudice sportivo dopo la semifinale di ritorno playoff tra il Frosinone e il Carpi che ha eliminato i ciociari dalla corsa verso la Serie A. Soddimo è stato squalificato per 4 giornate, Zappino per tre. Il futuro del Frosinone? Stirpe ne parlerà solo il 14 giugno.

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Sequestrato l’hotel Ganimede
Sperlonga. Ieri l’operazione dei carabinieri, i politici indagati insieme ad altre sette persone. Concessi alcuni giorni per sgomberare. Dopo l’albergo «Grotte di Tiberio» sigilli per lottizzazione abusiva alla struttura del sindaco Cusani e del suo vice Faiola

SINOSSI
Nuovi sequestri a Sperlonga, scattano i sigilli per l’hotel “Ganimede” di proprietà del sindaco Armando Cusani e del vicesindaco F rancescantonio Faiola. La Procura contesta la lottizzazione abusiva e ha concesso alcuni giorni per liberare la struttura che al momento ospita dei turisti. Nove le persone indagate, tra loro anche tecnici e funzionari della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici. Il sequestro della struttura dal valore stimato in tre milioni di euro, richiesto dal pm Giuseppe Miliano e decretato dal gip Giuseppe Cario, è stato eseguito dai carabinieri. Secondo l’accusa l’hotel è stato oggetto di interventi che ne hanno ampliato la volumetria dal 2008 al 2014, in contrasto col piano regolatore

 

Le minacce in versetti

Risvolti. Nelle lettere inviate al pm Miliano e al gip Mattioli, la ricostruzione di Olimpia compresa la parte dell’Urbanistica. Ai magistrati arrivano la solidarietà e un forte sostegno

 

Massacrato di botte, vicino in manette /

Latina Il raptus di follia ieri mattina in via Helsinki. Tormentato, il malcapitato aveva presentato più di una denuncia. Anziano finisce al pronto soccorso con le ossa rotte, i carabinieri arrestano Stefano Fanciulli di 45 anni

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

La Raggi sfratta i rom. E gli dà casa
Il piano del sindaco (coi soldi europei): un tetto, un lavoro, scuola per i bimbi e sanità. Ma gli zingari protestano: «Solo fumo e niente arrosto». Insorge pure il centrodestra

 

«A Fini dissi che la casa valeva il triplo»

Parla il senatore Caruso.E l’ex tesoriere Pontone: «Fece lui il prezzo»

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Alfano scaricato da tutti
Renzi lo umilia, Parisi lo snobba. Il leader Ncd non conta più nulla. Campagna elettorale sotto l’ombrellone, parla la sondaggista

 

Voleremo a New York con 180 euro

La rivoluzione Norwegian. In autunno il primo low-cost da Roma. Il liberismo funziona

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Con la pistola ad acqua contro i criminali
Aggressioni nelle stazioni di Milano e di Roma, violenze a Ferrara. Nell’ex Moi di Torino non si entra perché, come dice il governo, «gli immigrati sono troppi». Ma usiamo gli idranti per cacciare i turisti

 

Liberalizzazioni choc: bollette su del 22%
L’impennata in sei anni. L’apertura del mercato non ha prodotto benefici e le tasse mordono

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright