E’ la stampa, bellezza (i titoli di giovedì 11 V 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Ris a caccia di impronte e sangue
Omicidio Morganti. Gli uomini del reparto scientifico hanno analizzato vestiti, manganello e un tondino di ferro. Negli abiti di Emanuele trovato un pacchetto di sigarette su cui potrebbero esserci tracce per inchiodare l’assassino

SINOSSI
Un pacchetto di sigarette scovato nei vestiti del ventenne di Tecchiena. L’obiettivo è stato soprattutto quello di rilevare impronte digitali e tracce biologiche delle persone che hanno massacrato Emanuele Morganti. La speranza è che lo abbia toccato anche l’assassino. Potrebbe essere un reperto valido per inchiodarlo. La procura potrebbe chiedere un riscontro con le otto persone indagate per omicidio. Il dato scientifico, infatti, sembra essere determinante per chiarire una parte del giallo. E risposte potrebbero arrivare proprio dai risultati delle analisi effettuate anche sugli abiti del ragazzo macchiati di sangue, così come sul manganello sequestrato a uno dei buttafuori e al tondino di ferro rinvenuto dall’inviato di “Chi l’ha visto?” dietro una cabina dell’Enel di piazza Regina Margherita.

 

Droga ai detenuti, arrestata

Ordinavano la “roba” tra le sbarre, poi veniva consegnata dai familiari durante i colloqui. Maxi operazione a Rebibbia. Tra i destinatari dell’ordinanza anche una trentaduenne di Cassino. Una volta in carcere prezzi degli stupefacenti alle stelle

 

Voti fantasma, verso la svolta

Cassino. Consegnata ieri mattina in procura l’informativa dell’Arma sul “seggio che scotta”. Adesso la parola passa al dottor Bulgarini che deve esercitare l’azione penale

 

Camele finisce in… caserma

Pontecorvo Il rito pagano che precede la storica processione di San Giovanni continua a surriscaldare gli animi. Altra benzina dopo la lettera dei parroci. Il sindaco e un residente convocati dai militari per evitare problemi

 

Certamen. Torna la sfida a colpi di latino

Arpino. Oggi l’arrivo dei partecipanti stranieri

 

«Siamo artefici del nostro destino»

Paganini. Ieri conferenza stampa dell’esterno di fascia canarino: «Se il mister chiama sono pronto». L’avversario. Benevento, scelte obbligate per il tecnico Marco Baroni

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Che Scopertone
L’associazione Campuliamo bonifica un’area montana tra Alvito e Campoli. Cinquemila pneumatici
sotterrati ai piedi del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

SINOSSI
Oltre 5 mila pneumatici abbandonati, alcuni sotterrati e rinvenuti dall’associazione “Campuliamo”. Uno scenario sconcertante: montagne di copertoni nella zona Pantane-Cicerone, ai piedi del Parco nazionale tra i Comuni di Alvito e Campoli Appennino. La bonifica e riqualificazione della zona era attesa da anni. Una delle difficoltà maggiori era proprio la procedura di smaltimento delle migliaia di pneumatici abbandonati, ora possibile grazie al Consorzio Eco Tyre che ha accolto le richieste dei volontari.

 

Beccati con un chilo di droga

Alatri. Nei guai quattro giovani del luogo, arrestati dai Carabinieri mentre confezionavano dosi. Sorpresi in flagranza di reato mentre confezionavano dosi di marijuana da mettere sul mercato. In manette quattro giovani del luogo.

 

Polizia locale da record. Multe per 240mila euro in 4 mesi

Frosinone. Grazie al Targa system

 

Omicidio Morganti. Nuovo vertice in Procura

Alatri. Gli sviluppi delle indagini.

 

Omaggio ai soldati bielorussi caduti a Montecassino

Ieri mattina la visita dell’ambasciatore Guryanov

 

Frosinone prepara la gara di sabato al “Vigorito”. La formazione è già fatta. Si avvicina il match che può valere una stagione

Basket. Ferentino potrebbe cedere il suo titolo sportivo al quintetto di Cagliari. Ecco le prime ipotesi
sulla possibile perdita della A2. Calcio a 5. Al Memorial Armellini i due Ciofani e Salvini testimonial d’eccezione. Ieri presentazione del prestigioso torneo frusinate

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Rifiuti, rivolta contro la Raggi
L’ipotesi di portare in Ciociaria l’immondizia di Roma, come prospettato dalla sindaca, ha scatenato la rabbia di tutti gli amministratori. Pompeo: «Questo territorio ha già dato»

SINOSSI
E’ rivolta, in Ciociaria, per il ventilato arrivo di rifiuti dalla capitale. Le dichiarazioni del sindaco di Roma, Virginia Raggi, a “Porta a Porta”, sulla possibilità che i rifiuti di Roma vengano smaltiti negli impianti di Roccasecca e di Colleferro, al confine con Paliano, ha scatenato un putiferio di accuse incrociate tra la giunta capitolina e la Regione Lazio che si rimpallano a vicenda le responsabilità dell’emergenza rifiuti in corso a Roma. In questa guerra incrociata di “J’accuse” la Provincia di Frosinone viene doppiamente investita in quanto ieri, in consiglio regionale, è stato puntato il dito contro l’assessore regionale all’ambiente, l’alatrense Mauro Buschini (Pd).

 

Parco lungo il Cosa e recupero del fiume: studenti in trincea

Oggi la manifestazione con i ragazzi che consegneranno un dossier a Comune e Regione per un piano di interventi

 

Contatori della luce staccati, piano di rientro del Comune

Cassino. Contatori dell’Enel staccati all’insaputa del comune, contatori fantasma delle fontane pubbliche e caos rifiuti. Il comune di Cassino corre ai ripari per far fronte alle continue richieste di pagamento di arretrati e di bollette inevase tanto da mettere a rischio i conti del bilancio già ridotto all’osso e al limite del dissesto finanziario.

 

Escalation di furti ai danni di barbieri e di parrucchiere

Frosinone. Cambiano gli obiettivi dei ladri: l’ultimo colpo messo a segno in viale America Latina: trafugate piastre, shampoo e lozioni

 

Paganini:«A Benevento per vincere»

Paganini detta al rotta per sbancare Benevento: «Non dovremo sbagliare l’approccio, la nostra voglia di
vincere dovrà essere superiore a quella del Benevento».

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Aprilia non vuole i rifiuti di Roma

Il sindaco della Capitale chiede alla Regione di autorizzare la discarica di Rida per ripulire la metropoli. L’incredibile proposta della grillina Virginia Raggi. La reazione ferma di Terra e della Presidente della Provincia

SINOSSI
La proposta choc del sindaco di Roma Virginia Raggi che ha chiesto alla Regione Lazio di autorizzare la discarica che si vorrebbe realizzare ad Aprilia, ha scatenato una serie di durissime reazioni a cominciare dal parlamentare pontino Claudio Moscardelli che ha definito: vergognosa la proposta di un’altra servitù. Sul caso sono intervenuti anche la presidente della Provincia Eleonora Della Penna e il sindaco di Aprilia Antonio Terra. Tutto questo è un coro di proteste unanime nel considerare la richiesta del sindaco grillino scellerata e inaccettabile per un territorio che paga fortemente la presenza di impianti di trattamento e di discariche. L’im – pianto che dovrebbe sorgere ad Aprilia è al vaglio della Conferenza dei servizi in Regione Lazio

 

La Capitale pulita sulle spalle degli altri

Il commento del direttore Alessandro Panigutti. Ha ragione chi rimprovera al sindaco di Roma la sua
inadeguatezza a governare, l’incapacità di gestire la materia dei rifiuti nella sua città e la pretesa di cercare riparo sui territori altrui, in nome di non si sa quale logica politica. Quando se ne presenta l’occasione, cioè sempre, Roma non si tocca, e da italiani, la cosa può anche farci piacere. Ma (…)

 

Film porno con minori, operaio nei guai

Perquisizione domiciliare della polizia postale, sequestrato dagli investigatori il materiale incriminato. Il 40enne è stato denunciato dalla sua ex in fase di separazione. Il video era contenuto in un hard disk

 

Dopo il rogo le interrogazioni e la conta dei danni

Pomezia Il caso in Parlamento, le analisi dell’aria e sui prodotti agricoli
 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Giocano col fuoco
Faida fra rom, 3 sorelle bruciate in roulotte. E di camper così ne abbiamo contati 500. Una strage annunciata. Lacrime di coccodrillo dei politici ma il degrado è colpa loro

 

«Oh my God!»

Pure il New York Times inorridisce per come è ridotta Roma. L’ultima della sindaca Raggi: «Città pulita entro domenica». Rivincita del re dei rifiuti Cerroni: «Senza di me sarà crisi perenne»

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Mai più divorzi rapina: rivoluzione sull’assegno
Sentenza storica. All’ex va garantita l’autosufficienza, non lo stesso tenore di vita

 

«Io in prima linea, ma senza Nazareno»
Parla Silvio Berlusconi

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Renzi, che fai, la cacci?
Nessuna smentita a de Bortoli: Maria Elena Boschi tramò su Banca Etruria e non può più stare al governo. Ma pure il suo ex premier ha molto da spiegare. Papà Boschi mandò Carboni in tv da Formigli per screditare Belpietro

 

Minniti dona navi a chi ci manda i clandestini

Il ministro dà 10 motovedette alla Guardia costiera libica accusata dagli 007 di mezza Europa

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright