E’ la stampa, bellezza (i titoli di martedì 18 IV 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI (direttore Alessandro Panigutti)

La Pasquetta finisce in tragedia
Aquino. Terrificante schianto ieri sera in zona Valli intorno alle 21.30: muore sul colpo Simone Frattini di 27 anni. Gravissimi gli altri due ragazzi che viaggiavano con lui in una Peugeot. Uno trasferito in eliambulanza a Roma

SINOSSI
La Pasquetta si macchia di sangue. La tragedia, ieri sera, in zona Valli: in un terribile schianto muore sul colpo Simone Frattini, classe 1990, di Aquino. Corsa contro il tempo in ospedale per i due amici che viaggiavano con lui a bordo di una Peugeot 106. Si tratta del figlio di un carabiniere originario di Aquino, V.D.S. di 21 anni, e di un ventitreenne, S.M., sempre del posto. La macchina a bordo della quale si trovavano i tre giovani, che avevano trascorso il pomeriggio insieme, è improvvisamente finita fuori strada. L’allarme è stato dato poco dopo le 21.30 da un passante che ha notato l’auto distrutta vicino a un albero. Immediato l’arrivo dei soccorsi ma per Simone non c’è stato nulla da fare

 

Fucilate in aria per cacciare il genero

Frosinone. Cinquantaquattrenne contrario alla relazione della figlia ha tirato un vaso sull’auto del fidanzato. Poi ha sparato. L’uomo, che subito dopo ha accusato un malore ed è finito in ospedale, è stato denunciato dalla polizia

 

Movida, ritorsioni su chi denuncia

Cassino Nonostante i divieti il popolo delle notti cassinati continua a creare problemi: auto sfregiate a chi si ribella. L’ordinanza di D’Alessandro entra in funzione. Ma i vandali rincarano la dose e danneggiano persino il municipio. Dopo notti di baldoria danneggiata anche la porta. I vandali hanno infranto il vetro, probabilmente con una bottiglia.

 

Cristofari riduce il Pd a semplice “alleato”

Continua il dibattito: interventi di De Angelis e Venturi. Il coraggio di Maria Spilabotte.

 

Una struttura per le cremazioni nel cimitero

San Donato Valcomino

 

Un brutto Frosinone lascia i tre punti al Novara

Serie B Canarini battuti per 3 a 2 nella gara contro i piemontesi. Il Verona è secondo per la migliore situazione negli scontri diretti

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA (direttore Dario Facci)

Schianto mortale, muore a 23 anni
Aquino. Vittima Simone Frattini. Tornava dalla giornata di Pasquetta con due amici. L’incidente alle 21. Gravi i due ragazzi. Uno elitrasportato
all’Umberto I di Roma. L’altro a Cassino al Santa Scolastica

SINOSSI
Grave incidente sulla strada che collega Piedimonte San Germano ad Aquino. A perdere la vita Simone Frattini, 23 anni. Gravi due suoi amici. La loro auto si è schiantata contro un albero. Uno dei feriti è stato trasferito al Policlinico di Roma. L’altro a Cassino.

 

Una fucilata in aria per allontanare il ragazzo della figlia

Frosinone. Non accettava quell’amore. Denunciato. Il fatto è accaduto nel primo pomeriggio di ieri presso un’abitazione di una zona periferica del capoluogo.

 

Lello Fiorillo ha mantenuto la promessa

Frosinone. E’ rientrato dall’estero per la festa di San Sisto, patrono di Alatri

 

Danneggiata dai vandali la barriera-fioriera di piazza Risorgimento

Frosinone. Imbrattata la sede del Movimento 5 Stelle.

 

Quarantotto ore di controlli. Molti beccati ubriachi al volante

Gli interventi dei carabinieri. Territorio passato al setaccio nel fine settimana festivo

 

Per i giallazzurri ‘uovo’ indigesto

Il Novara passa 3-2 al stadio ‘Matusa’. Nel finale Mokulu accende invano la speranza. Dopo il trionfo con la Spal i canarini hanno inanellato tre pari e una sconfitta. Marinio: “Abbiamo sbagliato quasi tutto”. Delusione e rabbia per il mister. “Capire gli errori e ripartire”: Ciofani e Ariaudo in mixzone

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO (direttore Luciano D’Arpino)

Crollo Frosinone, ora è dura
Pesante sconfitta interna dei canarini nella fase cruciale della stagione, il Novara passa 3-2. La squadra di Marino scivola al terzo posto, media retrocessione nelle ultime quattro gare. Le pagelle: si salvano
solo Dionisi e Mokulu. Marino: «Un calo generale inspiegabile»

SINTESI
Una pesante battuta d’arresto arrivata nel momento cruciale della stagione. Un Frosinone irriconoscibile e in crisi di vittorie da ormai quattro turni, cade al Matusa al cospetto di un Novara più grintoso e brillante. È finita 3-2 per i piemontesi una sfida in cui i giallazzurri hanno retto il confronto solo per alcuni tratti del match. Una sconfitta, la prima del 2017 tra le mura amiche, che costa il secondo posto in classifica, ora appannaggio del Verona che, battendo il Cittadella, ha raggiunto i canarini a 62 punti. In virtù degli scontri diretti, però, gli scaligeri sono avanti.

 

Non lo vuole come fidanzato della figlia e spara in aria

Il padre della giovane, non approvando la relazione sentimentale tra i due, prima ha lanciato un vaso contro l’auto del trentaquattrenne colpendo il lunotto, poi ha sparato un colpo di fucile in aria mentre il giovane si allontanava.

 

Auto contro albero: muore a 24 anni, gravi i due amici

Aquino. L’incidente è accaduto in zona Valli. I giovani erano a bordo di una Peugeot 106. Feriti elitrasportati a Roma

 

La Selva chiusa, ignorati i divieti

Paliano. `In tanti non hanno rinunciato a trascorrere la Pasquetta nell’ex Parco Uccelli, nonostante l’area fosse interdetta. L’oasi naturalistica ora è in mano a un gruppo di imprenditori che però non ha avuto il permesso temporaneo per aprirla. Boom del turismo religioso in Ciociara Tremila visitatori a Montecassino

 

Consorzio, indaga anche la Procura

Le assunzioni all’ente “Valle del Liri”, oltre alle irregolarità contabili, potrebbero avere anche dei risvolti di natura penale. L’inchiesta avviata dopo l’esposto del commissario De Lipsis inviato alla Finanza: in 5 hanno avuto il posto senza concorso

 

Superenalotto, vincita da un milione

Pasqua da ricordare a Basciano, contrada di Alatri al confine con Veroli. Domenica mattina, infatti, presso la tabaccheria Bar Elvira, è stata registrata una vincita al Superenalotto che ha regalato ben un milione di euro.

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI (direttore Alessandro Panigutti)

Pestaggio al bar, caccia ai complici/

I risvolti. Ieri mattina gli indagati hanno negato le accuse davanti al magistrato che ha emesso un’ordinanza cautelare. Si cercano gli altri stranieri che hanno partecipato alla brutale aggressione. I due romeni intanto restano in carcere

 

Investe un ciclista con l’auto e fugge

Terracina. I fatti ieri pomeriggio sulla Pontina all’incrocio con la Migliara 58. La posizione dell’uomo al vaglio della polizia. Tragico incidente sulla Pontina, perde la vita un 40enne indiano. Rintracciato il conducente del mezzo

 

Aprilia chiede 3 milioni a Rida

Rifiuti Pagamenti in ritardo e conteggi parziali dal 2011 al 2016, il Comune lamenta i mancati introiti e invia una diffida alla società: «State causando un danno alla città»

 

Il Latina non risorge. A Salerno solito copione

Serie B De Giorgio illude, i granata rimontano e vincono. Oggi c’è l’asta

 

Il Tempo K2

IL TEMPO (direttore Gianmarco Chiocci)

Il Campidoglio non ci sente. Roma si salva col «fai da te»
Fallimento Capitale Buche, rifiuti, strade: il Comune latita. Ecco le storie dei cittadini che hanno deciso di pensarci da soli

 

«Bloccato in Nord Corea ma era solo il maltempo»
Il diario da Pyongyang di Razzi

 

 

il-giornale

IL GIORNALE (direttore Alessandro Sallusti)

Per i migranti 4 miliardi. Agli italiani 3 (di tasse)
Prima i clandestini. Costano più i salvataggi della manovra. E salirà l’Iva

 

Erdogan fa il sultano: vince il referendum ma sui brogli è scontro
Svolta autoritaria in Turchia. Erdogan vince il referendum con poco più del 51 per cento dei voti. Poco, ma abbastanza per attribuirgli i «superpoteri» che allarmano gli osservatori internazionali. Giallo sulle schede non timbrate. Intanto la Corea del Nord rilancia la minaccia di
una guerra nucleare.

 

 

La Verità (direttore Maurizio Belpietro)

Infornata di nomine del ministro indagato
Infornata di consulenti a gogò. Blitz della Settimana santa: il titolare renziano dello Sport, nei guai per la fuga di notizie su Consip, si prepara ad assumere 18 consulenti economici. Che c’entra? È segretario del Cipe, quindi decide lui

 

Piero Ottone e Gianni Boncompagni, due morti agli antipodi
Ottone gambizzò Montanelli per la seconda volta. Boncompagni non aveva nulla da dire e spese la vita a dircelo

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright