E’ la stampa, bellezza (i titoli di mercoledì 14 VI 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 14 giugno 2017 e anticipati da Alessioporcu.it

 

 

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

«Felice l’ho ammazzato io»
Ceprano. Svolta sul delitto del lago: la ventisettenne Pamela Celani ha confessato La fidanzata di Lisi è crollata dopo i rilievi del Ris nella casa dell’omicidio. Fermata

SINOSSI
Ha confessato Pamela Celani. Dopo due settimane la compagna di Felice Lisi è crollata. E si è assunta la responsabilità dell’omicidio di Ceprano. Il delitto del lago va verso una soluzione. Pamela Celani, 27 anni, di Cassino, stretta dal rimorso e incastrata dalle risultanze dell’esame condotto dai Ris, lunedì, nella casa in cui è stato ucciso Felice, 24 anni, non ce l’ha più fatta a nascondersi. E ha dichiarato prima davanti al legale e alla sua consulente poi di fronte al pubblico ministero di esser stata lei a sferrare il fendente mortale contro il fidanzato. Si è detta pentita del suo gesto, compiuto al culmine di una banale lite familiare per questione di soldi.

 

Pd, processo ai leader

Dopo elezioni. La segreteria del circolo frusinate del partito si presenterà dimissionaria La disfatta di Frosinone apre la resa dei conti. Ma i big continuano a fare finta di nulla. Brighindi: “La misura stavolta è davvero colma, non provino neppure a nascondersi”. Quel sassolino nella scarpa che… fa male a Maria. La sfogo: il richiamo della Spilabotte sulle divisioni «In città il simbolo dei Democrat non si è visto»

 

Fa strage di auto con una grossa pietra

Cassino. Dopo la rissa, ancora episodi di violenza alla festa di S. Antonio: un ghanese ha sfondato i parabrezza di 13 macchine. Ha anche minacciato la gente e ferito diversi poliziotti: braccato e arrestato. Commenti e risvolti. Racconto da brivido in tribunale da parte di un testimone oculare: «Ho creduto che volesse colpire mia figlia»

 

Cinghiali all’ascensore inclinato

Frosinone Nuovi avvistamenti in pieno centro: due esemplari segnalati lungo il fiume Cosa. Scatta la caccia. Venerdì vertice in Provincia sull’emergenza tra tutti i sindaci, Coldiretti e l’assessore regionale

 

Troppe indennità Bagarre sull’assessore

La polemica. Il responsabile del Bilancio a stipendio pieno. Ma ha sottoscritto un contratto come lavoratore dipendente

 

Oggi l’attesa conferenza del presidente Maurizio Stirpe

Calcio Frosinone. Alle 11 nella sala stampa dello stadio Comunale

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

“L’ho ucciso io”
Pamela Celani è crollata ed ha confessato l’omicidio del fidanzato Felice Lisi. La ragazza ha ammesso tutte le responsabilità al suo avvocato Alessio Angelini e alla criminologa Roberta Bruzzone

SINOSSI
Una confessione sofferta. Molto sofferta. Così Pamela Celani ieri mattina ha deciso di dire tutta la verità sulla morte del fidanzato Felice Lisi, 24 anni, trovato senza vita nella loro abitazione di Ceprano. La ragazza deve rispondere dell’accusa di omicidio volontario per la quale era già indagata.

 

Cercano un guasto, trovano una bomba

Sora. Riparazione con brivido ieri mattina per alcuni operai che scovano un ordigno bellico inesploso. Individuata dopo una picconata in un terreno
di S. Vincenzo Ferreri

 

La becca con l’amante e sono botte

Frosinone. La donna era con un ragazzo di colore. Per placare gli animi sono intervenute le forze dell’ordine

 

“Una tassa che premia i furbi”

Alatri. Il deputato Frusone contro il sindaco Morini

 

L’ultimo saluto a Selene

Sora. I funerali della 26enne morta per un incidente

 

Oggi l’addio al Matusa

Frosinone Calcio. Mentre la sede del ritiro sarà Sestola

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

«Abbiamo litigato e l’ho ucciso»
Ceprano: Pamela Celani, 27 anni, ricostruisce la dinamica dell’omicidio di Felice Lisi. In precedenza aveva sempre sostenuto che il compagno si era ferito, da solo, in casa

SINOSSI
«Abbiamo litigato e l’ho ucciso». Così, Pamela Celani, 27enne di Alatri, ha confessato l’omicidio del compagno Felice Lisi, morto con una pugnalata al collo il 31 maggio scorso all’interno di un’abitazione sulle sponde del lago di Ceprano. La confessione è stata resa, lunedì pomeriggio, al suo avvocato Alessio Angelini e alla criminologa Roberta Bruzzone e poi confermata, ieri pomeriggio, nel corso di un interrogatorio che c’è stato con il pubblico ministero, Rita Caracuzzo, della Procura di Frosinone.

 

Ottaviani come l’anti Zingaretti? L’ultima tentazione

Il sindaco in tv risponde che vuole governare Frosinone ma l’ipotesi circola: «Sulle primarie regionali possiamo parlare»

 

Minaccia di morte la moglie su internet. Marito indagato

Ordinanza del Tribunale con la quale si vieta all’operaio qualsiasi contatto con la donna

 

Sora. Impianti sportivi, scontro in aula

Consiglio comunale infuocato a Sora e non solo per le alte temperature di lunedì. Ad accendere il
dibattito fra opposizione e maggioranza alcune incongruenze, a dire dei 5 Stelle, del Regolamento
per gli impianti sportivi.

 

Stasera l’addio dei tifosi allo stadio Matusa

Oggi sarà una giornata importante per i tifosi del Frosinone. In mattinata il presidente Stirpe parlerà del futuro della squadra e stasera ci sarà l’addio allo stadio Matusa che chiuderà i battenti.

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Ater, gli incarichi extralegali
L’indagine contabile La Finanza contesta danni all’ente per 647mila euro. I fatti avvenuti nel periodo compreso tra il 2010 e il 2015. Diciassette persone nel mirino della Corte dei Conti. Coinvolti ex amministratori e revisori: tutti invitati a controdedurre

SINOSSI
La posizione più delicata è quella del direttore Paolo Ciampi nell’indagine contabile della Guardia di Finanza che ha portato alla segnalazione di diciassette persone che hanno avuto ruoli diversi nella gestione dell’Ater in un quinquennio «difficile». Ieri sono stati infatti notificati altrettanti inviti a fornire deduzioni alla Procura della Corte dei Conti circa un presunto danno complessivo arrecato all’ente per 647mila euro. Secondo l’informativa degli uomini della polizia tributaria di Latina sono stati conferiti «numerosi incarichi dal direttore generale a legali esterni all’Ater di Latina in violazione dei regolamenti attuati dal consiglio di amministrazione dell’ente»

 

Picchia un’anziano per rapinarlo

Latina La polizia dà la caccia all’autrice dell’episodio consumato in via delle Rimembranze. Il colpo a vuoto. Si stava recando al cimitero quando una donna lo ha aggredito: lo ha seguito in bus dalle autolinee

 

Calcio, la cordata è pronta

Fumata bianca Raggiunto l’accordo tra gli imprenditori pontini per il “nuovo” Latina da iscrivere al campionato di Serie D. Nei prossimi giorni attesa la firma dal notaio
 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

La verità sui grillini: uno su due è disoccupato
I 55 parlamentari «indigenti» non vogliono perdere 100milaeuro «Basta rom e migranti»: il depistaggio di Raggi

 

Uccisa dopo 12 denunce: condannate anche le toghe
Per inerzia «Non fermarono il killer»

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Ha vinto il partito Basta immigrati
L’altra faccia delle elezioni. Non solo la Nicolini a Lampedusa: puniti nell’urna tutti i sindaci dell’accoglienza a ogni costo. E dopo la batosta per i 5 stelle, la Raggi prova il contropiede: «Non voglio più profughi a Roma»

 

Il Veneto si ribella ai vaccini obbligatori
Il governatore Zaia fa ricorso alla Corte costituzionale: «Provvedimento controproducente»

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright