E’ la stampa, bellezza (i titoli di venerdì 16 VI 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 16 giugno 2017

 

 

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Si schianta su un albero e muore
Boville Ernica. Lazzaro Diana, 65 anni, è rimasto coinvolto in un incidente a Castel di Sangro mentre andava al lavoro. Forse colto da un malore, l’operaio edile ha perso il controllo della sua Toyota Yaris. Lascia la moglie e una figlia

SINOSSI
Muore mentre va al lavoro. La vittima è Lazzaro Diana, 65 anni, di Boville Ernica. L’incidente ieri mattina, intorno alle 7.30, a Castel di Sangro, sulla strada regionale 83 in provincia de L’Aquila (Abruzzo). L’uomo, alla guida della sua Toyota Yaris, si è schiantato contro un albero. Non si esclude che possa essere stato colto da malore. Inutili i tentativi di soccorso. Sono intervenuti anche i carabinieri di Castel di Sangro per i rilievi di rito e per stabilire la dinamica del sinistro.

 

Si spara a una mano per errore

Una guardia giurata di Cassino si ferisce durante un’esercitazione al poligono di Pontecorvo. Il colpo parte accidentalmente dalla sua Glock: ricostruzione affidata ai carabinieri. La corsa in ospedale

SINOSSI
È partito accidentalmente dalla sua Glock il colpo che gli ha perforato la mano sinistra. L’infortunio è avvenuto a Pontecorvo, nella locale sezione di tiro a segno, dove ieri mattina si è sfiorata la tragedia. A rischiare grosso è stata una guardia giurata di circa cinquant’anni, residente a Cassino. A stabilire cosa sia davvero accaduto ci penseranno i carabinieri della Compagnia di Pontecorvo – agli ordini del maggiore Imbratta e del tenente De Lisa – che sono intervenuti con prontezza

 

Profughi, l’esercito dei tremila/

Frosinone Secondo gli ultimi dati dell’Ufficio immigrazione della polizia i richiedenti asilo continuano a crescere. Aumentano i permessi di soggiorno ma anche i decreti di espulsione. Trasferiti a Cassino quelli di via Volsci

 

La giunta non ruoterà. E a qualcuno già girano/

Frosinone. Il retroscena. Scatta il toto assessori ma il sindaco è irremovibile. Cambierà la giunta solo dopo due anni. La logica che intende adottare è semplice: chi non avrà raggiunto gli obiettivi, dovrà alzare i tacchi. Senza se e senza ma. Ma soprattutto senza ricatti. La forza dei numeri, lo ripete a bassa voce, ma anche ad alta, è dalla sua parte.

 

La grande festa dell’Accademia

Open day Una giornata speciale a Palazzo Tiravanti

 

Longo in… campo a Ferentino e al “Benito Stirpe”

La visita. Mercoledì pomeriggio il neo allenatore è “piombato” in Ciociaria. Ha visionato la struttura della “Cittadelle dello Sport” e si è recato al nuovo stadio.
Addio Matusa / Le immagini della festa per lo storico stadio canarino

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Schianto fatale
Sora. Muore sul colpo in Abruzzo il 65enne operaio edile Lazzaro Diana. L’uomo viaggiava sulla regionale 83 a bordo della sua auto che ha urtato violentemente un albero

SINOSSI
Di primo mattino si stava recando al lavoro a bordo della sua Toyota Yaris. Improvvisamente ha perso il controllo dell’auto e si è schiantato contro un grosso pino. E’ morto sul colpo il 65enne Lazzaro Diana, operaio edile per una ditta abruzzese. Inutili i soccorsi dei sanitari, troppo violento l’impatto contro l’albero. Il tragico sinistro, nei pressi di Villa Scontrone, forse dovuto all’attraversamento di un animale.

 

Brucia la montagna di Amaseno

Le fiamme avvolgono un bosco in località Cerreta. Vigili del fuoco al lavoro tutta la notte. Richiesto l’intervento dei mezzi aerei. Impegnata anche la Protezione civile. Non c’è acqua per domare il rogo

 

«Siccità: agricoltura in ginocchio»

Coldiretti lancia l’allarme e scrive al governatore del Lazio Zingaretti

 

Morini rassicura: “Il Comune è un ente sano”

Alatri. Dopo le polemiche dei giorni scorsi sul pre dissesto

 

Ragazzo aggredito in un parcheggio. Due ricercati

Frosinone. Davanti un centro commerciale. Lievi ferite per il giovane

 

Addio al glorioso Matusa

Calcio. Lo stadio lascerà il posto ad un parco

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Piloni, un’arcata a rischio frana
Dopo la segnalazione il Comune ha effettuato un sopralluogo e ha vietato il parcheggio nell’area sottostante e transennato un tratto di marciapiede di Corso della Repubblica

SINOSSI
L’area sottostante i Piloni interdetta al parcheggio con il cartello di “pericolo frana”, la porzione sovrastante del marciapiedi di Corso della Repubblica transennata in un punto per non permettervi il passaggio dei cittadini. I provvedimenti intrapresi dal Comune, con ordinanza, dopo segnalazioni da parte dei cittadini per via delle crepe vistosissime sulle arcate. Martedì un cittadino comune, l’ingegnere Massimiliano Toro, ha segnalato la situazione al Comune, evidenziando come sia pericoloso camminare o parcheggiare sotto i Piloni e in particolare nei pressi del tratto finale delle arcate.

 

Schianto con l’auto, muore operaio

Lazzaro Diana, 55 anni, carpentiere di una ditta edile originario di Boville Ernica, ha perso la vita in Abruzzo. La vettura con cui stava andando a lavorare in un cantiere è finita contro un albero sulla strada statale Marsicana 83

 

Comune, pre-dissesto. Il sindaco: scelta la via più responsabile

Il Consiglio è chiamato a deliberare: si prospetta un periodo di ristrettezze nonostante l’amministrazione vanti crediti sostanziosi. Il municipio deve incassare tre milioni da Acea, una dalla Regione e 8 dalla riscossioni di Equitalia

 

Tornano “Cantine aperte” e Frusna, festival di danza

La kermesse domani sera al Giardino: l’incasso andrà alla Comunità di Sant’Egidio. Sabato break dance al Polivalente e poi, domenica e lunedì, due spettacoli al Nestor

 

Ferentino, Ficchi conferma l’addio alla A2

Vittorio Ficchi esce finalmente allo scoperto e conferma le voci sulla cessione del titolo sportivo del Basket Ferentino. Ma c’è di più, proprio ieri il massimo dirigente amaranto si sarebbe incontrato presso una saletta conferenze dell’Hilton di Fiumicino con il presidente della Dinamo
Sassari.

 

Offerta del Benevento per bomber Dionisi
Nonsolo il Galatasaray e il Bologna. Ora sul bomberdel Frosinone piomba anche il Benevento neopromosso in serie A, intenzionato a ingaggiare Dionisi per il prossimo campionato. Il neo dirigente del Frosinone, Gualtieri, intanto, ha rilasciato le prime dichiarazioni: «Per me è un onore essere qui»

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Martellate al figlio per una lite

Sabaudia. L’aggressione dopo un diverbio in un’abitazione di via Enea. Il 54enne è stato raggiunto dai carabinieri. Il 28enne è stato raggiunto da un colpo alla testa, è grave. Il padre arrestato con l’accusa di tentato omicidio

SINOSSI
Una lite scoppiata per futili motivi e che poteva sfociare in tragedia. Un padre colpisce il figlio alla testa con un martello e viene arrestato con l’accusa di tentato omicidio. I fatti sono avvenuti mercoledì sera in via Enea a Sabaudia. Alla base dell’accaduto un diverbio. Poi il 54enne avrebbe impugnato l’attrezzo e colpito alla testa il figlio 28enne. Il giovane è stato soccorso dai medici del 118 e trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria Goretti” di Latina. Gli sono state diagnosticate lesioni giudicate guaribili in 40 giorni salvo complicazioni. Il padre è stato invece tratto in arresto dai carabinieri. Il martello è stato ritrovato e sequestrato

 

Fermati con il carico di droga
Doppia operazione del nucleo investigativo: a finire nei guai un 42enne trovato con hashish e cocaina e a Fondi un 60enne sorpreso con 5 chili di «erba»

 

Barricato in casa per paura del vicino/

Il caso In via Helsinki i residenti stanno raccogliendo le firme per far allontanare il 45 enne autore dell’aggressione. L’anziano di 70 anni finito in ospedale per le botte è terrorizzato nonostante il divieto di avvicinamento

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

La Corte dei conti e la Raggi. Guai sui debiti fuori bilancio
Indagine dei magistrati sui ritocchi al budget del Campidoglio. Ballano quasi cento milioni di euro e la giunta rischia grosso

 

Statali, adesso lavorate da casa
Il governo introduce il tele-lavoro per i dipendenti del pubblico impiego

 

Immigrati made in Italy. È lo «Ius sóla»
Bagarre al Senato sulla legge

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Italiafrica
Cittadinanza facile. Primo sì in Senato allo «ius soli» per 800mila figli di immigrati. Cade il governo? No, la Fedeli. E finisce in ospedale

 

Il candidato sindaco per «reality». Choc a Palermo
Lega e FdI lo denunciano. Ismaele La Vardera, candidato sindaco a Palermo, al primo turno ha preso ben 7mila voti. Ma era solo un «reality», perché si è scoperto che stava girando un docufilm. Giorgia Meloni e Matteo Salvini, che lo hanno sostenuto ignari di tutto, ora promettono: «Lo denunciamo».

 

Cav eleggibile, fissata l’udienza il 22 novembre
Il 22 novembre, di fronte alla Gran Camera della Corte dei diritti dell’Uomo di Strasburgo, ci sarà l’attesa e unica udienza che esaminerà la questione della candidabilità di Silvio Berlusconi e degli effetti della legge Severino. Una buona notizia per il Cavaliere, soddisfatto e convinto di avere buone chances che sia accolto il ricorso presentato a settembre 2013. Se così fosse, e se davvero si andrà alle urne nella prossima primavera, Berlusconi potrebbe candidarsi di nuovo da leader di Forza Italia e del centrodestra.

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Attentati, risse, suicidi, bivacchi. L’immigrazione secondo Minniti
La risposta del governo a Roma, che chiede una moratoria sull’accoglienza, è sconcertante: dovete fare come il capoluogo lombardo. Dove gli stranieri hanno superato la quota. E dove certe zone sembrano campi profughi

 

La manovra passa, ma manca già 1 miliardo
Condono fiscale deludente: prima grana per il nuovo capo delle Entrate. Che è ancora sub judice

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright