I titoli dei giornali di martedì 3 luglio 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 3 luglio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 3 luglio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Strada all’ultimo… stadio

Incontro a Roma per l’opera di collegamento tra viale Michelangelo e viale Olimpia: siamo ai dettagli. Il cronoprogramma: entro la settimana il sopralluogo della soprintendenza e, dopo il placet, l’avvio dei lavori.

SINOSSI
Il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici del Comune di Frosinone Fabio Tagliaferri ieri ha incontrato a Roma l’architetto Gizzi della soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Frosinone, Rieti e Latina per fare il punto della situazione sulla strada d’accesso per i tifosi ospiti, arteria tra viale Michelangelo e viale Olimpia nei pressi dello stadio “Benito Stirpe”.

 

Pulizie a scuola, operaie ancora a secco

Diverse lavoratrici dell’intera provincia ancora non hanno percepito gli stipendi del 2018. Per il pagamento “tampone” c’è da sciogliere il nodo dei conteggi. In attesa del prossimo bando.

 

Il sindaco “congela” le dimissioni 

Cassino. D’Alessandro non scioglie la riserva e non convoca la commissione urbanistica sulla rigenerazione urbana. È caos totale Papa bacchetta i ribelli: «Molti non hanno capito. Non ci sarà una colata di cemento bensì la riqualificazione di aree degradate».

 

Tutti in campo contro spaccio e bullismo

Sport week in piazza Labriola: tanti eventi e una partita tra amministratori con un messaggio inequivocabile. Altre due associazioni di giovani hanno organizzato un match per dare “Un calcio alla droga”.

 

Sportiello è canarino

Frosinone Calcio. Oggi la firma a Milano. Riflettori puntati su Aleesami e Rispoli.

*

 


(direttore Stefano Di Scanno)

Vendite Alfa giù del 22,73%

La doccia fredda giunta ieri dai dati delle immatricolazioni era in parte prevista e legata alla strategia di vendita del marchio italo-americano, alle incertezze politiche ed al calo del segmento a motorizzazione diesel.

 

Je so’ pazzo

De Magistris ad Arpino lancia il suo Modello Napoli, dove l’acqua è pubblica, il Comune non esternalizza servizi, l’accoglienza è un fatto naturale e la vera rivoluzione è attuare la Costituzione.

 

Saf, Sacco striglia i colleghi sindaci

Sulla tutela ambientale il sindaco di Roccasecca accoglie con favore la decisione dei suoi colleghi di rimandare il punto all’ordine del giorno dell’assemblea Saf su bilancio e piano tariffario.

 

Provincia, Frosinone e Ceccano votano no al Bilancio 2018

Il Presidente Pompeo si dice soddisfatto per l’approvazione del bilancio di previsione 2018. Oggi ok definitivo del consiglio.

 

Il Comune dice “no” ad una sala slot

Pochi 220 metri dal campo di calcio. Il consigliere comunale Rosario Franchitto evidenzia il rispetto dell’ordinanza contro la ludopatia sostenuta dall’amministrazione D’Alessandro.

 

Il Frosinone blinda la porta

Arriva Sportiello. Sfumato Gabriel.

 

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Liste d’attesa, i numeri del calvario

Nell’ultimo mese su 2400 prenotazioni per esami diagnostici solo 500 visite sono state fissate entro i tempi previsti dalla normativa. Ma ci sono anche specializzazioni virtuose

 

Veleni interrati a Nocione: ora caccia ai colpevoli

Cassino. Costituito un pool in Procura. Attesa per l’analisi sui rifiuti sepolti e riportati alla luce dalle ruspe. I residenti vigilano

 

Notti della Contea e spese: è scontro

Conti pubblici che non tornano quelli che sottopone ad esame il Partito democratico di Ceccano e che, di fatto, ancora una volta contestano l’operato dell’amministrazione Caligiore.

 

Rette asilo nido, polemica sugli aumenti

Sora. Asilo nido comunale: sta diventando un casus belli l’aumento delle tariffe. Le mamme chiedono lumi al sindaco De Donatis e l’amministrazione risponde con l’istituzione di un fondo per le famiglie meno abbienti.

 

Teatro tra le porte e cinema in Villa: via libera alle rassegne

Frosinone. Ecco il calendario degli spettacoli prevsiti a partire dall’11 luglio in piazza Valchera: si parte con il “Gufo e la gattina” con Rita Forte

 

Sportiello ha firmato: il titolare è lui

Sportiello può essere considerato a tutti gli effetti il primo rinforzo del Frosinone targato Serie A. Il forte portiere dell’Atalanta, nell’ultima stagione alla Fiorentina, ha raggiunto l’accordo economico
con il club giallazzurro. Nel mirino c’è anche il centravanti Perica dell’Udinese.

 

*

 

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Il clan Di Silvio è di nuovo a casa

Il Tribunale del Riesame scioglie la riserva: annullata l’ordinanza di custodia cautelare emessa lo scorso 12 giugno.

Investe un ragazzo al lido e scappa

Domenica sera un’auto ha travolto un 16enne mentre attraversava la strada sul lungomare del ca p o l u o go. I carabinieri stanno dando la caccia al pirata della strada che non si è fermato a prestare soccorso.

Migranti, operatori beffati

Latina. Gli effetti collaterali dell’inchiesta sulla frode attuata dalle coop Azalea e Ginestra. I 90 dipendenti chiedono una gestione commissariale.

*

 

È fuga dal centro storico

Non si arresta l’emorragia di attività commerciali e di residenti. La ricostruzione non è partita

 

*

 

Caos giunta, accordo lontano

Il sindaco Arena propone un esecutivo a 7, furibonda reazione di Fratelli d’Italia e Fondazione

*

 

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Giocano sporco

No del governo agli spot delle scommesse: persi 200 milioni. Una mazzata per il calcio. E il Tesoro rischia di buttare miliardi.

Dieci domande al pm Di Matteo

Gli interrogativi sul processo Borsellino, i depistaggi dell’inchiesta e il ruolo del pentito pataccaro.

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Senza dignità

Con il decreto dignità di Di Maio a rischio migliaia di posti di lavoro. Merkel in bilico: per il governo ore contate.

Sanità, evitabile una morte su tre

Con interventi adeguati in Italia si salverebbero 52mila vite.

 

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

In morte dell’opinione pubblica italiana

Sicurezza, lavoro. L’orrore dell’Italia del rancore che punta sulla percezione e non sulla realtà. Reagire all’agenda fuffa.

Due ragioni per cui la superLega di Salvini non conviene a Orbán

Il ministro dell’Interno vuole svuotare il Ppe in vista delle europee. Ma i nazionalisti dell’Ue hanno molte divergenze.

*
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright