I titoli dei giornali di giovedì 18 gennaio 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina giovedì 18 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina giovedì 18 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

“Mia madre picchiata a morte”
Cassino. La Procura apre un’inchiesta dopo la denuncia del figlio. Iscritto nel registro degli indagati il titolare della residenza sanitaria nella quale la donna avrebbe subito, stando a quanto riferito ai Carabinieri, le percosse

SINOSSI
La Procura della Repubblica di Cassino lo ha iscritto a registro degli indagati per la morte di un’anziana del cassinate che era stata ospite nella sua struttura assistenziale. Si tratta di un 30enne nei cui confronti è stata formalizzata una denuncia dal figlio della donna, morta dopo il ricovero in un’altra casa di riposo. A detta del denunciante, sua madre sarebbe deceduta in seguito alle percosse subite nella prima residenza sanitaria e il titolare potrebbe aver omesso i controlli.

 

Rifiuti, ecco come ti frego la Saf
Il Caso. I primi cittadini che hanno detto ‘no’ all’immondizia da Roma studiano un piano per uscire dalla società. I rifiuti verso Aprilia

 

Nessuna risposta ai sindacati che protestano sotto ai municipi Frosinone – Cassino – Sora – Anagni. Sindacati pronti a forme di protesta davanti le Amministrazioni comunali. Rivendicato il “diritto alla dignità”. “Il benessere di una comunità è determinato dalla qualità dello sviluppo e più in generale dalle condizioni complessive che il sistema è in grado di creare”

 

La ‘Marcia della Pace’ dedicata agli immigrati
Anagni – Il corteo il 27 gennaio. Lo scorso anno con lo slogan “Costruiamo la pace” si svolse a Fiuggi l’ormai tradizionale Marcia della pace diocesana, organizzata dall’Azione cattolica. Sulle parole di papa

 

Matteo Salvini visita oggi l’Ideal Standard
Elezioni. Oggi è la giornata di Matteo Salvini in provincia di Frosinone. Il leader della Lega sarà a Roccasecca dove, come annunciato, visiterà i candelli dell’Ideal Standard dove sono in protesta da giorni i lavoratori dell’azienda che sono sttai licenziati dopo la decisione unilaterale di chiudere l’impianto.

 

Le promesse di Chibsah
Serie B. Il ghanese torna e segna nel test. “Sono qui per vincere e ho grande fiducia in questa squadra”

 

*


(direttore Stefano Di Scanno)

Perde colpi anche AGC
Dall’attività no stop, a 6 giorni lavorativi su 7, per arrivare a 5 nel 2019: lo stabilimento Agc di Roccasecca rallenta ed i sindacati sono preoccupati. Come Ideal Standard è un sito produttivo storico e mai in bilico

 

Canoni 2011. E’ moroso il 60 per cento degli utenti
Cassino/Acquedotto. In attesa del report delle ultime attività di riscossione, sono spuntati fuori i numeri definitivi dello scorso anno. Su 10.510 avvisi poco più di 4mila sono stati inviati ad utenti in regola con i pagamenti. Di questi 2800 sono stati annullati d’ufficio. Gianrico Langiano attacca Enzo Salera.

 

Buste paga gonfiate. Comunale sotto processo
Tribunale di Cassino. L’imputato è un dipendente comunale ora comparso dinanzi al giudice Olga Manuel. Galeotta fu una telefonata in municipio

 

Raffiche di vento, alberi abbattuti e strade interrotte in tutta la provincia
Danni del maltempo. Disagi alla circolazione soprattutto nel Cassinate. Da Anagni a Cervaro, le zone più colpite. L’allerta meteo era stata diramata lunedì. Nella città Martire gli automobilisti sono rimasti bloccati in auto

 

Carnevale, coinvolti gli studenti ed i giovani
Frosinone/Comune. L’amministrazione ha stilato un programma ricco di eventi che si terranno dal 4 febbraio nei luoghi simbolo della città

 

Calcio / Frosinone, ufficiale Konè. Chibsah si presenta: «Qui per tornare in serie A»
Calcio / Frosinone, ufficiale Konè. Chibsah si presenta: «Qui per tornare in serie A»

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Botte a un anziano, condannati
Strangolagalli: in tribunale inflitti 3 anni e 4 mesi ad Alessandro Stirpe e 2 anni e mezzo al suo compagno Giancarlo De Vellis: aggredirono a bastonate un disabile per pochi euro

SINOSSI
Condannati i due giovani rapinatori che il 5 dicembre scorso fecero irruzione in una casa di campagna a Strangolagalli prendendo a bastonate un anziano disabile di 60 anni. Alessandro Stirpe, 19 anni che avrebbe infierito sull’anziano con una violenza inaudita, è stato condannato a 3 anni e 4 mesi da scontare in carcere. Il complice Giancarlo De Vellis che avrebbe avuto un ruolo più marginale è stato condannato a 2 anni e mezzo (pena sospesa) con la condizionale.

 

Vento forte e disagi: cadono alberi e piovono anche rami
Paura a Cassino dove dei pini sono crollati. A Cervaro Casilina bloccata. Timori nel capoluogo all’Alberata

 

Suolo pubblico, il Comune chiede soldi agli autogrill
Il Comune di Anagni bussa a denari agli autogrill La Macchia o meglio alla società Autostrade per l’Italia. La Giunta, infatti, ha approvato una delibera per richiedere, come spiegato dal sindaco Bassetta, l’indennità risarcitoria per l’occupazione di suolo pubblico demaniale, che ricade nel territorio anagnino, con le due aree di servizio che si trovano lungo l’autostrada A1 Roma- Napoli, la Macchia Est e La Macchia Ovest. La somma quantificata è di poco inferiore ai trecentomila euro: 295.502

 

Ferroviere muore in auto colto da malore, stava andando a lavoro
Muore mentre va al lavoro, la tragedia ieri mattina a Roccasecca. Vittima del malore fatale è Angelo Di Ruzza, 52enne di Aquino, ferroviere. Per lui inutili tutti i tentativi di soccorso

 

La sfida di Giuseppe. Dall’Inghilterra al Sahara in bicicletta
In bicicletta dall’Inghilterra al deserto del Sahara. Dopo tre mesi e miglia di chilometri a pedalare, Giuseppe D’Alessandro, 33 anni di Cassino, ha vinto la sua sfida

 

Chibsah gioca e segna: «Voglio la Serie A»
«Se sono qui è perché voglio tornare in SerieAe restarci», parola del centrocapista ghanese Chibsah durante la conferenza stampa di presentazione. Poi ha anche giocato l’amichevole e segnato un gol. Inoltre è stato ufficializzato l’acquisto di Kone.

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Doppia tragedia in poche ore
Cronaca Era caduto da una scala lunedì davanti al bar di famiglia. Antonio Raso di Castrocielo è morto ieri dopo due giorni. Dramma a Roccasecca: Angelo Di Ruzza di Aquino ha un malore fatale alla guida. Oggi i funerali di Antonello La Marra a S. Elia

SINOSSI
Doppia tragedia in poche ore. Due i morti che hanno stretto nel dolore le comunità di Aquino e di Castrocielo. Solo qualche ora prima anche Sant’ Elia Fiumerapido aveva pianto la scomparsa di un suo amato cittadino. Ieri mattina è morto Antonio Raso, 66 anni di Castrocielo, dopo la caduta da una scala avvenuta lunedì davanti al bar di famiglia, nella piazza principale del paese. Una notizia che ha sconvolto la comunità castrocielese. I funerali si terranno oggi alle 15 nella chiesa di Santa Lucia, giorno del suo sessantasettesimo compleanno. Un’ altra tragedia, sempre ieri mattina, ma a Roccasecca: erano circa le 9 quando, a causa di malore mentre era alla guida della sua auto, ha perso la vita il ferroviere Angelo di Ruzza, 51 anni di Aquino. Inutili i tentativi degli operatori del 118 di rianimarlo: per lui non c’ è stato niente da fare.

 

Vende prosciutti ciociari. Ma è una frode
Frosinone. Denunciato un negoziante dopo che i carabinieri hanno ricostruito l’origine degli alimenti. I Nas sequestrano quattrocento prodotti senza etichetta poi commercializzati come se fossero del Frusinate

 

Con la gente e per la gente. La sfida di Matteo Salvini
«La nostra alleanza? È con la gente». Parola di Salvini. L’impegno Dal “patto” con Berlusconi alla valorizzazione delle province Il leader della Lega va avanti a passo spedito

 

Piano di gestione. Confimprese aderisce
Frosinone Alta Oggi alle 12 la firma del protocollo d’intesa. A breve è annunciata l’intesa anche con l’Accademia

 

Museo, scatta la fase operativa
Frosinone. Mercoledì prossimo primo tavolo tecnico per pianificare cronoprogramma e interventi per l’ampliamento. Si punta molto sulla riqualificazione dell’immobile di proprietà comunale di via del Carbonaro oggi in disuso

 

Chibsah: «Qui per riprendermi la Serie A». Konè ha firmato
Ieri conferenza di Chibsha e firma sul contratto da parte di Konè. Intanto la squadra ha giocato in amichevole con la Primavera e vinto 3 a 1

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Trovato morto in acqua. Mistero
Ieri mattina la scoperta del corpo. Ritrovata l’auto e sui sedili repertate alcune tracce di sangue. Oggi l’autopsia. L’ipotesi più accreditata è quella del suicidio. L’uomo è uscito di casa presto: trovato con una ferita alla testa

 

Ora emergenza compost
Lettera appello alla Regione firmata da 19 sindaci della provincia dopo la chiusura di ex Kyklos e Sep. «Contributo una tantum e deroga per conferire in altri impianti del Lazio»

 

Rapinano il bar armati di pistola
Sabaudia. Il colpo messo a segno poco dopo le 20 in via Carlo Alberto, bottino da quantificare. Indagano i carabinieri. In due fanno irruzione ne “L’Angolo del Caffè” e minacciano i dipendenti per farsi consegnare l’incasso

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Ridi pagliaccio
Il silenzio degli indecenti. Gene Gnocchi ribattezza “Claretta Petacci” il maiale nei rifiuti di Roma. La7, Boldrini, Anpi, femministe: nessuno condanna il comico. Vergogna

 

“La verità sull’acqua a Roma. Riapriamo i nasoni”
Parla l’Ad di Acea, Donnrumma. “Sulla Capitale investiremo 2 miliardi. Svolta sulle fontanelle in strada”

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

De Benedetti fa il furbo: Scalfari è rimbambito
Volano gli stracci a “Repubblica”. L’Ingegnere minimizza i suoi guai, attacca il fondatore e Grillo. Poi la versione di una telefonata con Berlusconi. Assunzioni pilotate, indagato il padre di Alfano.

 

Entro 60 anni 40 milioni di stranieri
Per l’Italia uno scenario da incubo. Studio olandese prevede l’invasione: solo il 50% “autoctoni”

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Le regioni s’indebitano per curare i clandestini
Il danno e la beffa. La legge impone di offrire sanità gratuita (farmaci compresi) agli irregolari. Le Asl dovrebbero essere rimborsate da Roma, che però non copre neppure metà delle spese. Così tagliano i servizi agli italiani

 

Sondaggio da panico per il Pd: è crollato al 20,2%
Per la prima volta nero su bianco i timori di Renzi. M5s primo partito al 27,8%. E Berlusconi stacca Salvini: 15,3% contro 11,7

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright