I titoli dei giornali di lunedì 5 febbraio 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina lunedì 5 febbraio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina lunedì 5 febbraio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Un colpo, due drammi
Arpino. Incidente di caccia sui monti, uccide l’amico scambiato per cinghiale. Un 63enne centrato al collo e alla schiena ieri poco dopo l’alba, inutili i soccorsi

SINOSSI
Con il suo fucile da caccia esplode un colpo fra i cespugli temendo di essere caricato da un cinghiale, ma uccide l’amico. La vittima è Vincenzo Cerrone, in preda alla disperazione Giuseppe Sinatra di Sora, che gli ha sparato.

Zingaretti e Parisi, battaglia a distanz
Centrosinistra a Frosinone, il centrodestra risponde a Cassinoa

 

In bici contromano. Uomo tratto in salvo dalla Polizia stradale
Ferentino. Momomenti concitati sulla strada Regionale 214 in territorio di Ferentino. Un uomo, originario del Ghana, stava percorrendo quella strada contromano, sulla seconda corsia di marcia, a bordo di una bicicletta, rischiando seriamente per sé e per gli automobilisti in transito.

 

Abbruzzese fa il pienone
Serata a Cassino per Stefano Parisi alla presenza di Fazzone e i candidati. In sala anche Ottaviani e una “truppa” di forzisti frusinati nonostante la forte polemica in corso. In prima fila anche una nutrita rappresentanza di altri partiti della coalizione di centrodestra

 

Don Ermanno e la sua catena di solidarietà

Frosinone. L’impegno per chi cerca riparo dentro la stazione. L’impegno di don Ermano D’Onofrio e dei volontari del “Giardino delle Rose blu”. Il responsabile dell’associazione aveva lanciato l’idea della donazione di 20 euro per trovare un riparo alle persone bisognose costrette a trovare riparo nella stazione

 

Frosinone, nuove certezze ma l’attenzione è già tutta rivolta al Bari
Serie B. Numeri confortanti per la formazione giallazzurra
Volley. VOLLEY – In Superlega cade sul suo campo il team sorano. Una Lube inarrivabile. Biosì Indexa lotta ma cede in tre frazioni

 

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Cacciatore ucciso da un amico

Arpino: Vincenzo Cerrone, 63 anni, è stato raggiunto al collo dal colpo esploso da Giuseppe Sinatra, 47 anni di Sora, che lo aveva scambiato per un cinghiale

SINOSSI

Spara per sbaglio all’amico, scambiandolo per un animale, e lo uccide: la battuta di caccia si trasforma in tragedia. Vincenzo Cerrone, 63 anni di Arpino (nella foto) è morto a seguito di una fucilata che lo ha trafitto al collo, all’altezza della vena giugulare. Un 47enne di Sora, Giuseppe Sinatra, è indagato per omicidio colposo. Il drammatico incidente si è verificato ieri mattina. I tre amici (la vittima, Sinatra ed un altro cacciatore di Arpino) dopo la colazione al bar erano partiti per la battuta di caccia.
 

Ideal Standard, ore decisive per il futuro di 320 operai
Oggi vertice al ministero dello sviluppo economico per il futuro dell’Ideal Standard di Roccasecca e domani alla regione Lazio. I 320 lavoratori (e i 150 dell’indotto) della fabbrica di ceramica e sanitari per bagno, si aspettano notizie positive, ossia la conservazione del posto di lavoro

 

Nuova strada al Casaleno, iter ancora al paloÈ ancora al palo l’iter per la realizzazione della nuova strada di collegamento tra viale Michelangelo e viale Olimpia, a servizio dell’area del Casaleno, nel capoluogo. Manca l’ok definitivo della Regione, ma ad oggi il Comune non ha ancora presentato il progetto con le nuove prescrizioni. «Entro la fine tutto sarà risolto», assicurano dagli uffici municipali. Intanto, il traffico, in occasione delle partire del Frosinone allo stadio “Stirpe”, va puntualmente in tilt.

 

Frosinone, gli schemi dietro il primato
Il Frosinone si gode la vetta solitaria della classifica e inizia a pensare alla delicata trasferta di Bari. Nella sfida con il Pescara, vinta 3-0 conun secondo tempo giocato d’autorità, è venuta fuori anche la meticolosità messa dai giocatori in allenamento

 

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Spara alla preda e uccide l’amico
Arpino. Una battuta di caccia finita in tragedia ieri mattina. Vincenzo Cerrone, 62 anni, morto per un errore. L’uomo di Sora che lo ha colpito è stato denunciato a piede libero per omicidio colposo. Disposta l’autopsia

SINOSSI
Incidente di caccia ieri mattina ad Arpino in località Morrone. Vincenzo Cerrone, 62 anni, dipendente delle Fiere di Sora, è stato ucciso per errore da un amico, S. G., quarantasettenne di Sora. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Arpino e del nucleo operativo di Sora, l’uomo si stava aggirando tra i cespugli quando é stato raggiunto da un proiettile alla gola. Inutili i soccorsi, Vincenzo é morto sul colpo. Il suo amico che ha sparato il colpo é stato denunciato per omicidio colposo. Sequestrate le armi, le munizioni e i documenti di caccia.

Imprenditori della droga: tutti i segreti
Ville dove nascondere lo stupefacente, ruoli e decisioni. Gli ultimi sequestri raccontano dettagli importanti. L’organizzazione criminale funziona come le grandi aziende: rischi bassi, guadagni alti. Ecco il trucco

 

Violentò una donna, condannato
Frosinone. Due anni e quattro mesi a un diciannovenne egiziano. L’aggressione ad agosto nei locali ex Cotral allo Scalo. La vittima una trentunenne arrivata in città in cerca di lavoro. Assolto un altro giovane africano

 

Lega: attesa per Salvini
Politica. Il candidato premier oggi a Frosinone per l’inaugurazione della nuova sede. Ieri, intanto, Zicchieri, Durigon e Forte hanno incontrato i cittadini a Trevi nel Lazio

 

Rinasce piazza Valchera
Frosinone. Il progetto Ampliamento del museo e recupero del teatro per un’operazione di rigenerazione. Previsto uno spazio ipogeo per attività didattiche ed esposizioni della struttura di via XX settembre

 

Il momento magico del Frosinone consolida il primato
Serie B La squadra di Longo continua a vincere e a convincere. Ora riesce anche a gestire al meglio le fasi più importanti della gara

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Pascoli abusivi sulle aree incendiate
Latina. Un allevatore occupa da anni l’area destinata all’espansione artigianale. L’ipotesi: un disegno dietro l’azione dei piromani. I terreni lungo via Piave attraversati dai violenti roghi della scorsa estate sono ora prati rigogliosi per mucche e cavalli

 

Furto col buco alla sala Better
Minturno. Hanno svaligiato le macchine e la cassa portando via diverse migliaia di euro. Indagano i carabinieri. I banditi sono riusciti a perforare indisturbati il retro del locale dove c’è un fabbricato disabitato

 

Il Latina vince in Sardegna. L’Aprilia pareggia
Calcio, Serie D

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Il Kgb della Boldrini
Laura unica intoccabile: denunciato e perquisito a tempo record l’autore del fotomontaggio. Tanta premura come al solito solo per lei: quando l’odio tocca agli altri, la polizia non si muove. Pamela, il complice ancora libero. La mamma di Traini: «Non è cattivo»

 

Parisi lo sfida in tv, Zingaretti se la dà a gambe
Regionali. Il candidato del centrodestra chiede un confronto davanti alle telecamere col governatore. Che tace

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

caccia rossa a Salvini
Grasso (e Saviano) accusano: è responsabile dell’odio. Ma sono loro a odiare il centrodestra. E la Boldrini fa la martire per gli attacchi web Berlusconi: «Via 600mila immigrati irregolari»

 

Di Maio ha speso 6mila euro per pennarelli e fotocopie
Quasi 6mila euro in penne e fotocopie. Finanziati in parte attraverso i rimborsi spese garantiti ai parlamentari. Luigi Di Maio, secondo il sito maquantospendi.it, è il deputato M5s che nei primi due anni e mezzo di legislatura ha speso di più in cancelleria. Ma il portale che fa le pulci ai grillini non si ferma qui.

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright