I titoli dei giornali di mercoledì 10 gennaio 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 10 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 10 gennaio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Camion contro le auto, muore
L’incidente all’alba a Roma: autista della Biosì di Sora accusa un malore e finisce su 17 veicoli in sosta. La vittima è Domenico Cipriani, 54 anni, di Isola del Liri

SINOSSI
A causa di un malore, perde il controllo del camion travolgendo 17 auto parcheggiate lungo la strada e muore. La tragedia è avvenuta ieri all’alba a Roma, nel quartiere Balduina. La vittima è Domenico Cipriani, 54 anni di Isola del Liri, autista dell’azienda Biosì di Sora che si trovava a nella Capitale per fare alcune consegne. L’incidente sarebbe stato causato da un improvviso malore, inutili i tentativi di rianimazione. L’uomo lascia la moglie e due figli.

 

Dove fu legata Serena? L’ultima parola ai Ris
Giallo di Arce: le tracce di metalli trovate sui vestiti di Serena Mollicone potrebbero smascherare l’assassino di Serena Mollicone, masoprattutto gli eventuali complici, che potrebbero aver avuto un ruolo nell’occultamento del corpo, sinora rimasti ai margini delle indagini. Ieri mattina, in Procura, c’è stato l’atteso conferimento incarico per la consulenza chimico-merceologica per l’analisi del nastro utilizzato per bloccare il corpo della 18enne prima dell’occultamento nel boschetto di Anitrella.

 

Casa in fiamme, salvati madre e figlio
Paura nel cuore di Alatri. L’incendio divampato da una stufa

 

Anziano malato rapinato in stazione, ragazza fermata dalla polizia
Frosinone. Non c’è due senza tre, recita un antico proverbio, ma quando si tratta di rapine consumate sempre nella zona dello scalo ferroviario, non è piacevole, per i residenti del quartiere della parta bassa della città, sapere che soprattutto dopo il tramonto, le strade che portano alla stazione si trasformano in terra di nessuno.

 

Nessuna usura: Direttore generale assolto
Conla formula piena è stato assolto il Direttore Generale della Banca Popolare del Frusinate. Per lui si è chiusa un’odissea lunga 10 anni.

 

Licenziamenti, il Comune ammette: «Colpa di un errore»
Anagni. Da una parte la maggioranza, che ha sostenuto la tesi del “mero errore materiale”, proponendo una rettifica per risolvere la situazione. Dall’altra la minoranza, che ha invece parlato di “situazione gravissima, un papocchio di cui qualcuno dovrà prendersi le responsabilità”.

 

Koné sorpassa Chibsah
Il Frosinone avrebbe abbandonato la pista dell’ex canarino per virare con decisione sul centrocampista ivoriano del Cesena. Mister Longo intanto ha svelato le sue favorite per il salto in Serie A: oltre alla squadra giallazzurra sono Palermo e Bari

*

 

provincia-2(direttore Dario Facci)

Rifiuti, sindaci al bivio
La Capitale deve trattare l’immondizia, il sito di Colfelice raggiungere il tonnellaggio minimo

SINOSSI
La riunione, in prima convocazione, è fissata per il 12 gennaio, la seconda per il successivo giorno 15 e sarà quella in cui i sindaci proveranno a prendere una decisione. Sul tavolo c’è la ‘questione romana’ e la scelta su cosa fare in attesa del nuovo piano aziendale e della riconversione dell’impianto di Colfelice, che per funzionare ha bisogno di un minimo di tonnellate d’immondizia.

 

«Demolite la casa dell’assessore»
M. S. G. Campano. Fare Verde al sindaco: “Quell’immobile è abusivo”. L’interessato: “Tutto in regola”

 

Intrappolati dalle fiamme
Alatri. Incendio in un’abitazione in pieno centro. Momenti di terrore per una famiglia portata in salvo solo grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco

 

Rapinato alla stazione. Tre in manette
Frosinone. E’ accaduto tutto poco dopo le due di notte alla stazione di Frosinone. Vittima un 61enne originario di Cassino

 

L’Università vende palazzo a Terracina
Cassino. Il fabbricato è ubicato sul lungomare Circe. Dispone di garage, seminterrato, parco e area edificabile

 

Frosinone prepara tre colpi Per Konè è questione di ore
Serie B – Ieri doppia seduta

 

*


(direttore Stefano Di Scanno)

Kaputt Mundi
Altro che stop ai rifiuti romani dal primo gennaio: come votato dai sindaci. Saf e discarica di Cerreto li stanno ricevendo eccome: lo conferma il presidente del Tmb Migliorelli. Ma si profila un’ondata perfino più pesante per “aiutare” la Capital

 

Fca, la grande attesa per la mossa straordinaria di Sergio Marchionne
Un super-suv Alfa Romeo ibrido da montare sulla base dello Stelvio. L’ultima indiscrezione sui progetti che riguardano lo stabilimento di Piedimonte. Dove si attende il responso dell’azienda sui 300 internali che rischiano di non vedersi confermato il contratto. La finanza festeggia in borsa il titolo Fca – cresciuto anche ieri di un altro 2,5% – in attesa che marchionne faccia una mossa straordinaria. i boatos parlano di scorporo di Jeep o di fusione con Hyundai.

 

All’alba si schianta a Roma sulle auto in sosta Muore per malore
Sora-Isola/Cronaca. Per il 54enne che abitava con la moglie e le figlie ad Isola del Liri non c’è stato nulla da fare. Tutto è accaduto alle 5 del mattino. Lavorava per la Biosì di Sora

 

Sopralluogo del perito nella cava e ricostruzione delle fasi del crimine
Omicidio Fratelli Mattei. Dalle 11 del mattino il professor Francesco Saverio Romolo ha effettuato tutti i riscontri. Provando lui stesso, a piedi e di corsa

 

Rapinato di notte alla stazione, fa catturare i tre aggressori
Frosinone/Cronaca. Lo avevano aggredito alle spalle di notte, mentre acquistava il biglietto per tornare nella città martire. Manette alla ragazza 23enne, denunciati i suoi due complici

 

Volley/Superlega, Biosì Indexa Sora stasera sfida il Ravenna di Soli
Spazio Sport

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Un boato e poi il fuoco
Alatri. Esplode un’abitazione nel centro storico: appartamento in fiamme dopo una fuga di gas. Miracolati madre e figlio che riescono a scappare al secondo piano. Tanta paura e gente in strada

SINOSSI
Un boato. E poi il fuoco. Esplosione nel centro storico di Alatri, intorno alle 21. Salvi per miracolo un uomo e l’ anziana madre. Un’ abitazione in fiamme dopo l’ esplosione a causa di una fuga di gas: questa la scena che è apparsa ai soccorritori che sono intervenuti in via San Giovanni, a pochi metri dall’ ingresso di Porta San Pietro. Decine le persone che sono scese in strada per la paura. Soprattutto residenti che, dopo aver udito il boato e visto le fiamme uscire dall’ appartamento, sono accorsi sul posto temendo il peggio.

 

Muore sul furgone e travolge 17 auto
Sora. Il veicolo senza più controllo ha distrutto una serie di macchine parcheggiate lungo la via. Inutili i soccorsi. Tragedia alla Balduina: Domenico Cipriani, un autista che trasportava frutta, si accascia al volante

 

Centrodestra: ora cambia tutto. FI e Lega, possibile sostituzione
Lo scenario Berlusconi guarda alla Lombardia e in cambio lascerebbe il Lazio a Salvini

 

Domenico Alfieri: «Nel segno della continuità»
Politica. Al presidente provinciale del Pd è stata affidata la “reggenza”. «Regionali? Messa in campo una lista forte. La parola chiave è unità»

 

«Motorizzazione a rischio caos»
La vicenda. Ricorso al Tar contro il sistema di assegnazione degli esami. Oggi la prima udienza sul “proporzionale”. De Bonis (Confarca): «Questo metodo, invece, ha permesso di distribuire equamente le prenotazioni alle autoscuole»

 

Inquinamento, è scontro totale
I dati Arpa. LazioNella prima settimana del nuovo anno il valore medio delle Pm 2,5 è di 25 mentre il 2017 si era chiuso a 18. Sul Pm 10 continua invece il trend positivo: un solo sforamento nel 2018. Guerra tra amministratori e ambientalisti

 

Konè si avvicina. Il Cesena non vuole perderlo a zero
Mercato Il Frosinone stringe per il mediano in scadenza di contratto. Sullo sfondo rimane viva l’ipotesi di un ritorno in Ciociaria di Chibsah

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Montagne di rifiuti, Lbc accusa
Il caso Emergenza nei quartieri, per Antoci è colpa dei cittadini incivili. Insorge l’opposizione

 

Neonato morto in ospedale. Tutti aspettano la verità
C’ è molta attesa, a Priverno, per conoscere gli esiti dell’ autop – sia sul corpo del neonato morto nei giorni scorsi all’ ospedale di Frosinone. L’ esame, infatti, dovrà fare chiarezza sull’ accaduto e portare a conoscere le cause del decesso del piccolo. Intanto, il papà di Antonio affida a Facebook il suo dolore: «Dalla gioia di averti al dolore più profondo di perderti per sempre, figlio mio Antonio, amore dimammae papà e delle tue sorelline. Sii l’ angelo più bello e luminoso del cielo, veglia su di noi».

 

Formia. Una donna sindaco. La proposta di FI
Verso il voto Forza Italia vorrebbe candidare l’avvocato Erika Poccia. Già militante nel partito dal 2014 come coordinatrice dei Giovani

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Ecco lo sfascio sanitario del Lazio
I dati choc della giunta Pd. Conti tutti in rosso, indebitamento folle da 3,8 miliardi. 6 ospedali perdono da soli 487 milioni l’anno. In picchiata pure le performance sanitarie

 

Nella regione il centrodestra sfiora il 40%
Elezioni. Il sondaggio Ghisleri/Euromedia

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Le Monde riabilita Berlusconi
Retromarcia francese. Il giornale della sinistra si scusa: il Cavaliere mai mafioso. Maroni, gelo con Salvini. Centrodestra al 39,2%

 

Anche sul cancro la ricerca è indietro e illude i malati
Dopo il caso Alzheimer parla l’oncologo Leo

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Sul voto il rischio di 700.000 licenziamenti
Mentre il Pd esulta per gli effimeri dati Istat, vengono al pettine i nodi del Jobs act. A partire da fine gennaio scadono gli incentivi che avevano drogato il mercato. I sindacati hanno paura che moltissime aziende, perduti i benefici, si liberino della manodopera

 

La pensione non è più un diritto acquisito
Nel silenzio di tv e grande stampa, negli ultimi anni gli anziani hanno subìto una rapina da parte dello Stato: i contributi versati non valgono. L’importo dell’assegno è affidato all’arbitrio del governo

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright