I titoli dei giornali di venerdì 17 agosto 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 17 agosto 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 17 agosto 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Dopo Genova è psicosi per i ponti

La tragedia dell’A10 ripropone la questione della manutenzione dei viadotti autostradali e delle superstrade. Segnalazioni da Anagni, Ferentino, Veroli e Pontecorvo. A Frosinone chiesto un intervento per viale Mazzini

Il Molise trema ancora. Tanta paura in Ciociaria

Una scossa di magnitudo 5.1 con epicentro a Montecilfone, in Molise. Le seconda in meno di quarantott’ore. Avvertita in tutta la provincia

Punto dalle api, muore sul colpo

Paliano. La vittima è il sessantatreenne Domenico Musetti che ieri mattina stava controllando i suoi alveari. Gli insetti penetrati nella tuta di protezione non gli hanno lasciato scampo: shock anafilattico fatale

In treno senza biglietto né rispetto

Ennesima aggressione da parte di uno straniero: sprovvisto di ticket, si scaglia contro Polfer e controllore. L’episodio è avvenuto sulla tratta Perugia-Foligno. Il ragazzo egiziano residente a Cassino era diretto in Umbria per lavoro

Provincia, tempi già stretti. Centrodestra al bivio decisivo

Il senatore Ruspandini (FdI): «Guardiamo al progetto, non alle caselle»

 

Frosinone in estasi per il colpo Campbell. Ma è ansia per Dionisi. Si teme un lungo stop

Serie A. Per l’attaccante si ipotizza la rottura del legamento crociato. Lunedì verrà sottoposto ad ulteriori accertamenti a Villa Stuart. Oggi si chiude il mercato: Marco Capuano il rinforzo per la difesa

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Aggredito e ucciso dalle sue api

La tragedia a Paliano: gli insetti sono entrati in un buco della tuta da apicoltore. Inutili i soccorsi: Domenico Musetti, 63 anni, è deceduto per uno choc anafilattico

 

Terremoto, gente in strada

Gente in strada e paura ieri sera anche in Ciociaria, da Cassino a Frosinone, dove è stata nettamente avvertita la forte scossa di terremoto avvenuta alle 20.10 in Molise, magnitudo 5.2, nella zona di Montecilfone, in provincia di Campobasso.

Si perde in montagna, escursionista salvato dopo due ore di ricerche

Paura per un romano su Monte Gemma: ha smarrito il sentiero del ritorno perché il rogo dell’anno scorso ha mutato il paesaggio

Centro disabili, scontro sulla proroga

Cassino. La coop si occuperà della struttura di Caira fino a dicembre in attesa del bando. Il Pd: «La gara doveva essere fatta prima».Intanto la giunta ha approvato l’atto d’indirizzo per la nuova
gestione. Pubblicate le graduatorie dei due asili nido

Migranti, Daniele Tasca divorzia da CasaPound

Come era facile immaginare, ad Anagni si incrina sul tema dell’accoglienza ai rifugiati il rapporto fra Daniele Tasca, candidato a sindaco dell’Alleanza Anagni Terra Nostra alle ultime comunali sconfitto al ballottaggio da Daniele Natalia, ed il gruppo di CasaPound, la lista politica di riferimento della coalizione.

 

Patty Pravo, Atzei e Bregovic. I big animano le piazze

Domenica sera ad Anagni si esibirà la cantante italiana originaria del Veneto,
a Casalattico arriverà la giovane voce milanese. A Castelliri il musicista bosniaco

 

Frosinone, colpo per l’attacco: Campbell

Quello di ieri è stato un giorno agrodolce in casa Frosinone: la notizia dell’arrivo del centrocampista Volet, dell’esternoZampano e della punta Campbell (nella foto) è stata guastata dalle prime voci sull’entità dell’infortunio di Dionisi, che potrebbe rischiare di restare fermo a lungo

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Sparano piombini all’immigrato

Aprilia. I fatti nel giorno di Ferragosto. Dalla finestra di casa esplosi i colpi con una carabina ad aria compressa. Ennesimo episodio razzista in città: tre ragazzi, di cui due minori, hanno colpito a un piede un camerunense

L’aguzzino di Lucky era un orco

Arrestato un uomo di 68 anni, ha ucciso il cane e da oltre 17 anni maltrattava moglie e figlie. Contestati anche episodi di violenza sessuale sulle donne

Tre milioni per il ponte di Sabaudia. Lettera a Salvini e Toninelli

Dopo Genova E nel capoluogo i viadotti sono senza manutenzione

*

 

Solo spiccioli per controllare i ponti

Sergio Pirozzi, dopo il disastro di Genova, chiede verifiche su tutti i viadotti. Il presidente della Provincia lancia l’allarme

*

 

Ponti e cavalcavia al setaccio

Dopo la tragedia di Genova arriva da sindaci e istituzioni la richiesta di verifiche ad Autostrade, Ferrovie, Anas e Provincia

*

 

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Tanto non paga mai nessuno

Impuniti di Stato Decenni di ponti crollati, 20 processi, mai mezzo colpevole. E per i morti di Genova il premier Conte vuole pene severe prima delle condanne. Le carte segrete sul pericolo del viadotto della Magliana

Ecco le ultime trappole web per i ragazzini

Boom di sexting e cyberbullismo. Per un giovane su due è normale condividere anche materiale intimo

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Guerra tra sciacalli

Si cercano ancora i morti ma il governo fa processi sommari e minaccia (e poi si rimangia) il ritiro delle concessioni. Autostrade: -22% in Borsa. Forza Italia si smarca: commissione d’inchiesta

Pensioni, tagli dai 2mila euro

Ipotesi choc dei 5 Stelle

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

Tutti i favori ai Benetton

Per il disastro del ponte di Genova 38 morti, 15 feriti, tra i 10 e i 20 dispersi. E una violenta polemica fra il governo e la famiglia titolare della concessione autostradale: vi raccontiamo come l’ha ottenuta e il blitz notturno con cui il Pd di Renzi l’ha prorogata. I regali erano cominciati con Prodi

Cassazione regala edificio agli occupanti. Legalizzato
l’esproprio proletario

Esultano i centro sociali

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

Sfruttatori elettorali di morte, senza linguaggio istituzionale e senza saper che fare. Genova conferma: vanno combattuti per ciò che sono

Ecco un caso di scuola, in mezzo al lutto per Genova, della mia teoria, poco liberale, ma realista e pragmatica, secondo la quale l’opposizione ai gialloverdi nazionalpopulisti si può e si deve fare mirando a ciò che essi sono (…)

Contro gli sciacalli del cambiamento

Dalla ricerca del capro espiatorio alla fine dello stato di diritto. Perché le reazioni al crollo di Genova mostrano il dramma di un paese ostaggio degli estremisti e incapace di fermare il tracollo della sua credibilità

 

*
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright