E’ la stampa, bellezza (i titoli di lunedì 10 VII 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina lunedì 10 luglio 2017 e anticipati da Alessioporcu.it

 

 

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Caldo e roghi, domenica d’inferno
Trentacinque gli interventi che hanno impegnato i vigili del fuoco. In prima linea anche la protezione civile Decine di persone colte da malore per le temperature record. Una donna è stata raggiunta con un elicottero a Monte Cacume

SINOSSI
Trentacinque interventi a cui hanno dovuto far fronte i vigili del fuoco. Decine le persone colte da malore arrivate negli ospedali della provincia. A Monte Cacume una donna di Giuliano di Roma è stata soccorsa con un elicottero. Una domenica d’inferno, quella di ieri, con la Ciociaria devastata dalle fiamme e il centralino dei vigili del fuoco in tilt. Abitazioni lambite dalle fiamme e paura per tante famiglie. Pompieri, volontari della protezione civile, carabinieri, sono stati impegnati ininterrottamente in diverse zone. Già da giorni è scattata l’emergenza, in particolare a Monte Reo, a Tecchiena di Alatri, a Monte Scalambra a Serrone, ma anche a Esperia e nella zona di Ponte Teano a Pontecorvo. E ieri non sono stati risparmiati molti altri comuni. Necessario l’intervento di canadair per le situazioni più critiche. Per una tregua del caldo torrido si dovrà attendere almeno la metà di luglio.

 

Rischia la vita per salvare l’amica

Frosinone. Un quarantaseienne è caduto in un dirupo lungo il sentiero del Corno Grande sul Gran Sasso. Immediato l’arrivo del Soccorso Alpino che lo ha trasferito all’ospedale de L’Aquila con una frattura

 

Permaflex, sociale e parco del Cosa: Sorvegliati speciali

L’analisi di Fabrizio Cristofari dopo il debutto in Consiglio Disposto a collaborare su alcune pratiche ma in maniera inflessibile. / Pizzutelli guarda avanti. I progetti e le… frecciate. L’intervista. Con la sua lista civica vuole fare rete e crescere Ottaviani? «Troppo ambizioso, la consiliatura non durerà».

 

Le nozze inglesi dividono la comunità

Cassino. Il sì di don Antonio Potenza travolge l’opinione pubblica. La città si spacca tra contrari e favorevoli . Per l’ex segretario di Vittorelli matrimonio a Westminster con Celeste. Oltre alle critiche anche gli auguri

 

Auto blu, mi piaci tu. E pure tanto

Il report. Alla faccia della spending review: l’anno scorso le vetture di Stato sono aumentate di circa novemila unità. E i Comuni la fanno da padroni: in Ciociaria quello che ha maggiore disponibilità è Boville Ernica. Altro che Solidiamo…

 

Stadio Stirpe: inaugurazione con la Roma

Calcio La stagione potrebbe iniziare con un’amichevole di lusso

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Mezza provincia brucia
Incendi a Vico nel Lazio e Guarcino, fiamme alla Selva di Paliano. Vigili del Fuoco e Protezione Civile in prima linea per l’emergenza

SINOSSI
E’ un vero e proprio incubo quello che stanno vivendo gli abitanti di mezza Provincia di Frosinone: da giorni l’area nord è avvolta dalle fiamme. Dopo l’incendio di Monte Reo ad Alatri, ieri le lingue di fuoco hanno raggiunto la Selva di Paliano e i territori di Guarcino e Vico nel Lazio. Decine gli uomini in campo e i mezzi utilizzati per arginare quella che è una vera e propria emergenza. Le temperature roventi e il forte vento rendono difficili le operazioni di soccorso.

 

Vitelli sbranati dai lupi

Trevi nel Lazio. Mattanza alle porte del parco: allerta tra gli allevatori. Una scena raccapricciante
è quella che gli allevatori si sono trovati dinanzi a vitelli sventrati dai lupi. E’ accaduto alle porte del parco naturale Monte Simbruini.

 

Polo Civico a pezzi

Frosinone. Il consigliere Valeria Morgia contro il coordinatore Gianfranco Pizzutelli. “Dovrebbe spiegare agli elettori perché non ha mantenuto gli accordi trasparenti e lineari interni al gruppo”

 

Truffa con i cani di razza

Due denunciati: avrebbero sottratto cagnolini appena nati con la scusa del parto andato male. Ipotizzato un raggiro legato ai cuccioli. Tutto è accaduto quando il proprietario di un cane di razza, un molossoide pluripremiato con un pedigree lungo come l’equatore, era stato contattato, nel suo paese del Cassinate, da una sorta di faccendiere.

 

Questione autospurgo. Il Sindaco litiga con Sabrina Sciucco /

Monte San Giovanni Campano.

 

Serie B – Frosinone, sabato il via ufficiale mentre si raffredda la pista Dezi

Slitta di un giorno il raduno pre-ritiro della squadra canarina. Visite per Matteo Ciofani, Adriano Russo e Gabriele Cococcia Nei prossimi giorni toccherà alla bandiera Zappino e a Besea

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Permaflex, sindaco alle corde
La minoranza incalza: «Fuori le carte su un progetto così dirompente». Cristofari: «Subito un question time». Pizzutelli: «E pensare che a maggio Ottaviani negò tutto»

SINTESI
«Abbiamo sentito parlare di un mega Parco divertimenti. Abbiamo sentito parlare di un’area commerciale da far concorrenza a Valmontone. Abbiamo sentito parlare di 9 milioni di potenziali utenti. Ma le carte dove sono?» Va giù pesante il leader della minoranza, Fabrizio Cristofari, dopo che il sindaco di Frosinone ha indicato, come priorità, la trasformazione dell’area ex Permaflex, a due passi dal casello autostradale. E Stefano Pizzutelli (Frosinone in Comune) rincara: «Su questa operazione ho sentito di tutto e il contrario di tutto

 

Don Antonio, dopo le nozze un futuro da pastore anglicano

Montecassino. Sembra che a breve Antonio Potenza potrebbe diventare un pastore anglicano e potrebbe gestire una struttura di Westminster. I pastori anglicani, a differenza dei sacerdoti della Chiesa Occidentale vincolati al celibato, possono unirsi in matrimonio.

 

Delitto di Alatri: l’autopsia rafforza la tesi dell’accusa

Secondo la perizia Emanuele Morganti è morto cadendo a terra per le botte

 

Frosinone, sabato riparte la stagione

Sabato è il giorno che segnerà l’inizio della nuova stagione del Frosinone: dopo il raduno, alle 18 è in programma il primo allenamento agli ordini di Longo (nella foto). Mercato, si lavora per Luperto e Morosini.

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Doria: «Mi hanno fatto fuori»
Chiamato da Coletta a dirigere Suap e Trasporti, il funzionario del Ministero è stato allontanato dallo stesso sindaco. «Alla squadra di Lbc mancano i fondamentali. I dirigenti sono tutti preparati, ma non hanno indicazioni precise»

SINOSSI
Aldo Doria, il funzionario del Ministero dello Sviluppo Economico voluto da Coletta alla guida di Suap e Trasporti, chiarisce le circostanze che hanno portato alla fine anticipata del suo impegno di dirigente a Latina. «Qualcuno ha detto che sarei scappato, ma in realtà sono stato convocato da sindaco e vicesindaco che mi hanno detto che la mia linea di condotta professionale non era in linea con loro, e che dunque avrei dovuto fare le valigie». Arrivato a dicembre, Doria ha resistito fino a giugno. E adesso sbotta: «A questa amministrazione mancano i fondamentali di gioco dice Ci sono idee e buona volontà, ma non possono bastare da sole».

 

Minacce in frutteria, lo legano a un palo

Latina La Squadra Volante denuncia sia il commerciante egiziano che il cliente, un trentacinquenne di Cisterna. Acquista cocomeri, poi torna con un coltello in pugno e ne pretende altri senza pagare. Scatta il pestaggio.

 

Finisce l’era del dissesto

San Felice Circeo. Il ministero approva il lavoro dell’organo straordinario di liquidazione. Cinque anni di veleni, ma le polemiche sui conti pubblici vanno avanti. Anche nei tribunali

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Chiuso per Raggi
Negozi in crisi Saldi mai così male, sos dei commercianti al Comune. Esercizi falliti, imprese in fuga e ambulanti ovunque: Capitale nel caos

 

«Ridate la divisa a Contrada»
I poliziotti si schierano al fianco dell’ex collega riabilitato. Appello a Gabrielli

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Gli aiuti all’Africa finiscono in tasca alle cooperative
Scoperto il bluff. Dei 4,8 miliardi stanziati da Renzi, ben 1,6 sono serviti per l’accoglienza nei Cie

 

Renzi promette il taglio delle tasse. Ma intanto torna il terrorismo fiscale
Chiesto nuove deroghe alla Ue.

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright