In politica viene prima la dignità (di A. Panigutti)

La possibile scelta di Berlusconi per Sergio Pirozzi come candidato alla Regione Lazio rischia di avvalorare un nuovo metodo in politica: quello del ricatto. O giochi come dico io o buco il pallone

Alessandro PANIGUTTI

per CIOCIARIA OGGI

e LATINA OGGI

Berlusconi si appresta a scegliere il candidato alla presidenza della Regione. Avvalorando per la prima volta un metodo che mette a rischio “implosione” la coalizione anche nelle successive scadenze elettorali.

Passa il metodo del “ricatto politico”. Uno senz’altro scaltro a individuare in largo anticipo un candidato proponibile, da oggi in poi si prenderà sempre in mano il patrimonio e lo spazio politico di tutti gli altri. Basterà infatti, in questo sistema tripolare che riduce le distanze tra i candidati, dire “io non mi ritiro”e il gioco è fatto.

Nel Lazio dunque, se le indiscrezioni sul metodo verranno approvate, porta aperta alla coppia Salvini- Storace che, male che vada, si troverà un bel manipolo di consiglieri e un consistente perimetro politico due mesi fa del tutto impensabile.

Non è difficile immaginare che tra la lista del Presidente e quella targata Lega andrà a confluire tutta una serie di soggetti. Molti dei quali estromessi nel tempo dal centrodestra e spesso in rapporti conflittuali con gli alleati. Con il risultato di regalare a Salvini un tesoretto che, per esempio, non verrebbe mai dato, al Nord, a Fratelli d’Italia.

Tutto questo con il rischio di rafforzare i Cinque Stelle, che Berlusconi vede come un dito nell’occhio, ma ai quali potrebbe consegnare pure la Regione dopo il disastro delle comunali di Roma, mettendo sul piatto una candidatura, quella di Pirozzi, targata Lega e Storace, che indurrebbe tanti moderati ad un voto di protesta.

Ieri un autorevole esponente azzurro ha detto: la dignità in politica vale più di un goffo tentativo di vittoria. Interpretando i pensieri di tutto un mondo, quello di centrodestra, incredulo e disorientato.

 

SCARICA DA QUI LA APP PER TUTTI I SERVIZI DI CIOCIARIA OGGI

Ciociaria Oggi

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright