Il suicidio del Popolo delle Libertà

L’unico ad aver avuto il coraggio di dirlo è stato Vittorio Di Carlo durante l’incontro della settimana scorsa con il coordinatore regionale di Forza Italia Claudio Fazzone: le dimissioni di Antonello Iannarilli da presidente della Provincia di Frosinone hanno azzerato un’intera classe dirigente del centrodestra. L’inizio del declino è iniziato allora. Ha perfettamente ragione. In quella elezione Iannarilli aveva battuto Gianfranco Schietroma e il terzo Polo di Anna Teresa Formisano – Alessandro Foglietta e Domenico…

2 Condivisioni

Furbate da dizionario: com’è finita l’udienza sui conguagli Acea?

Ci sono due storie diverse sull’udienza che si è tenuta l’altro giorno al Consiglio di Stato sul caso Acea: quella nel corso della quale bisognava decidere se sospendere la stangata che è arrivata sulle nostre bollette, i 75 milioni di euro spalmati in diverse comode rate bimestrali a causa del fatto che i sindaci a suo tempo non decisero la tariffa alla quale bisognava pagare l’acqua. La decise un giudice, fece i conti e ora…

2 Condivisioni

E’ la stampa, bellezza ( i titoli di martedì 26 I 2016)

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI (direttore Gianluca Trento) Armato terrorizza i pendolari/ Cronaca Semina il caos a Termini con un fucile giocattolo e fa scattare il piano sicurezza. Poi prende un treno per Anagni Sale su un pullman per Fiuggi e fa perdere le sue tracce: ora è ricercato dai carabinieri in tutto il nord della provincia Nuovo caso di meningite: è panico / L’allarme Dopo la quindicenne di Guarcino e la bambina di Ferentino colpito un uomo…

2 Condivisioni

Silenzio, parla Pompeo: «Sui 75 milioni ad Acea possiamo ancora sfangarla»

I 75 milioni che stiamo pagando ad Acea nelle bollette dell’acqua a causa dei ritardi nel determinare la tariffa? Il presidente della Provincia Antonio Pompeo Non ha dubbi: possiamo ancora sfangarla. La prossima data de segnare sul calendario è il 7 aprile prossimo. Quel giorno metterà mano al fascicolo il Consiglio di Stato: è l’organo di appello che riesamina le sentenze pronunciate dal Tar – Tribunale Amministrativo Regionale. In pratica: il Tar ha detto che…

2 Condivisioni

La sfida di Frusone: acqua, si torna al Consorzio degli Aurunci?

Il Movimento 5 Stelle alza il tiro. E mette nel mirino Acea, la multinazionale romana che gestisce acqua e fogne in provincia di Frosinone attraverso la sua controllata Acea Ato 5. Arrivano a casa le bollette caricate delle rate dei 75 milioni di euro per colpa dei sindaci che a suo tempo non hanno deciso la tariffa? Ed i sindaci, per buttarla in caciara, dicono che firmeranno la risoluzione del contratto? Il Movimento 5 Stelle…

2 Condivisioni

Il grande gelo tra Macchitella ed i direttori Asl

CORRADO TRENTO per CIOCIARIA EDITORIALE OGGI Non c’è pace per la sanità provinciale, ma soprattutto non arrivano soluzioni. Direttori generali e commissari si susseguono, ma alla fine i problemi sul tappeto sono sempre gli stessi: dalle spese legali che continuano a volare alle file ai Pronto Soccorso, all’organizzazione del personale. Frizioni ai vertici Sin dall’insediamento del commissario Luigi Macchitella, qualcuno lo aveva fatto notare, ma adesso nei corridoi della Asl sono in molti a sottolineare…

2 Condivisioni

«Le bugie di Iannarilli sulla sede del Partito»

Io c’ero, caro Direttore. Ed ho visto, ed ho sentito. Per questo mi permetto di scriverLe per contraddire quanto dichiarato dall’ex assessore Regionale del Lazio, ex Deputato due volte, ex Presidente della Provincia, ex amico di tante persone, Antonello Iannarilli. Cito testualmente dal suo blog, che tutti leggiamo e molti fanno finta del contrario per non farla sentire importante: Quando Angelino Alfano mi ha nominato commissario del PdL in Provincia di Frosinone convocavo le riunioni…

2 Condivisioni

Indiscreto

Lei è avvocato, lui è un tipo molto preciso e con la vocazione internazionale, sta in politica e sono sposati. Ma non hanno fatto in tempo ad arrivare al fatidico tagliando del ‘settimo anno’. Lei lo ha mollato. In tronco. Siccome lo vedeva un po’ stressato, immaginando stesse attraversando un periodo impegnativo, ha pensato di fargli una sorpresa: ha cancellato i suoi impegni dallo studio che si trova a pochi minuti da Frosinone e lo…

2 Condivisioni

È’ la stampa, bellezza (i titoli di lunedì 25 I 2016)

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI (direttore Gianluca Trento) Una notte di rapina e terrore / San Giovanni Incarico Sessantaseienne legato e immobilizzato da due banditi con il volto coperto da un passamontagna Il pensionato è stato rinchiuso in una rimessa e dalla sua abitazione hanno portato via un televisore e poche decine di euro Preso il “carnefice” delle prostitute / Cervaro Contrattava il prezzo e faceva salire le lucciole sull’auto. Poi scattava l’incubo: le rapinava e le…

2 Condivisioni

Il Tar ai sindaci: «Troppo tardi, le bollette Acea ora si devono pagare»

Troppo tardi. I sindaci hanno chiesto troppo tardi di bloccare la riscossione dei 75 milioni di euro che stiamo pagando ad Acea, a rate, nelle bollette dell’acqua. Sono i 75 milioni di differenza tra la tariffa alla quale bisognava pagare l’acqua ed il prezzo al quale invece ce l’hanno fatta pagare: perché nessuno voleva prendersi la responsabilità di votare l’aumento della tariffa indicato dal contratto. Errori su errori. Ritardi su ritardi. I sindaci prima non…

2 Condivisioni