Indotto Stellantis, cresce la preoccupazione

La rimodulazione degli assetti e degli organici spaventano molti lavoratori dell’indotto del Cassinate. E sullo sfondo c’è lo spauracchio dello sblocco dei licenziamenti. Il sindacato Flmu-Cub accendi i riflettori sulla questione con un presidio-volantinaggio: “Nessuno deve rimanere indietro”

2 Condivisioni

Tante storie per un po’ di terra…

Senza Ricevuta di Ritorno. La ‘Raccomandata’ del direttore su un fatto del giorno. Ci sono famiglie che si sono sfasciate e non si sono più parlate per un pezzo di terra. E alla fine…

2 Condivisioni

Zingaretti dà il benvenuto a Mourinho e sogna il suo triplete

L’arrivo dello Special One sulla panchina della Roma accende i sogni dei tifosi. Ma il Governatore coglie anche un’opportunità “politica”, vale a dire un messaggio vincente di speranza. Segno che al Campidoglio non ha rinunciato, segno di un filotto a portata di mano: presidente della Provincia, presidente della Regione Lazio e sindaco di Roma.

2 Condivisioni

Alle radici dello strano asse tra Pompeo e Maura

Il presidente del Consiglio Provinciale ribadisce la sua posizione orgogliosamente di destra contro la Legge Zan. Creando nuovo imbarazzo al presidente della Provincia che è una figura centrale nel Pd. Ma entrambi sostanzialmente se ne fregano. Un patto trasversale del genere non è il primo in Ciociaria: vediamo quali possono essere i possibili sviluppi.

2 Condivisioni

L’unità non è un dogma. La Lega si guarda intorno

La Lega ancora non firma il documento di sostegno al candidato sindaco di Fratelli d’Italia perché il progetto non convince. Anzi sta cercando strade alternative: l’unità del centrodestra a Sora non è un dogma. E Caschera non ha archiviato la possibilità di candidarsi lui alla carica di primo cittadino. Intanto la spaccatura a sinistra rafforza Luca Di Stefano

2 Condivisioni

Dimissioni in massa: Forza Italia congeda Fargiorgio

Cosa c’è dietro alle dimissioni in massa rassegnate oggi ad Itri. Rendendo inutili le dimissioni ‘a tempo’ rassegnate lunedì dal sindaco. La rotta tracciata da Stamegna. Perché il No al bilancio. E perché scavare ora un solco. Tutto si spiega alla luce delle prossime elezioni

2 Condivisioni