Le Prime Pagine dei giornali di sabato 15 giugno 2024

Le prime pagine dei giornali in distribuzione nelle edicole del Lazio sabato 15 giugno 2024

IL SANTO DEL GIORNO

San Vito, martire in Lucania. L’unico dato storico è il martirio in Lucania, ma il culto di San Vito è attestato fin dal V secolo. Forse siciliano, è noto per i prodigi di guarigione che opera per la sua fede: è invocato contro epilessia e corea, malattia dai movimenti incontrollabili, detta “ballo di San Vito”.   (Leggi qui).

I TITOLI DEL 15 GIUGNO 1994

In sella a tutti i costi. Il Comune di Frosinone assediato. Respinte le sollecitazioni di Alleanza Nazionale e Forza Italia di sciogliere il Consiglio e andare al voto anticipato. I consiglieri del Partito Popolare: “Governeremo, abbiamo i numeri“. “Finché avrò i consensi per amministrare la città, lo farò -dice il sindaco Lunghi – quando non li avrò più mi dimetterò“.

Elezioni. Ceccano. Decisivo il Partito Popolare. Tra Cerroni e Gizzi è scontro al fotofinish. Sarà sindaco chi avrà l’appoggio dei Popolari. Il candidato del polo progressista si dice fiducioso su un accordo con gli ex Dc così come accaduto alla Provincia. Tutte le preferenze dei 200 candidati nelle 11 liste.

Elezioni. Alatri. I due candidati vincitori si preparano sicuri alla sfida di ballottaggio. Le intenzioni di Cittadini e Iannarilli. Il leader di Programma Alatri deciso a non chiedere appoggi ad altre liste. Forza Italia invece chiederà collaborazione. In paese fioriscono le voci su possibili aggregazioni con i gruppi uscenti sconfitti.

Latte, la regione salverà Valverde ma anche i soci dovranno investire. Il piano prevede finanziamenti pubblici pubblici per 10 miliardi e la partecipazione dei 700 produttori all’aumento di capitale.

Niente tagli alla Michelangelo. Il sindacato salva 30 posti.

Accademia di Frosinone. Il sindaco accusa il presidente dopo la decisione di trasferire la scuola. Lunghi critica duramente Ilardi per il suo comportamento capriccioso, ma intanto procedono le trattative per il trasloco.

Lotto e Toto clandestini, 12 denunciati dai carabinieri a Paliano. Il rapporto alla magistratura. Secondo gli investigatori l’organizzatore sarebbe il titolare di un bar nel cui magazzino sono stati rinvenute decine di schedine pronte per le giocate, che erano di circa 20 milioni di lire a settimana.

*

Le prime pagine dei giornali in distribuzione nelle edicole del Lazio sabato 15 giugno 2024.

Screenshot
Screenshot
Screenshot
Screenshot
Screenshot
Screenshot
Screenshot
Screenshot