Il politico moroso ed il sindaco innamorato (Indiscreto)

Notizie varie ed avariate dal mondo di quelli che... pesano

IL POLITICO MOROSO

Chi è quel politico che da mesi non paga la sua quota d’affitto per gli uffici che occupa a Frosinone? L’elemosiniere del Partito non sa più come domandarglieli: battutine, frecciate e solleciti non sono serviti; ora teme che il Segretario Politico / Coordinatore Provinciale sospetti che i denari se li sia inguattati lui. Ma non è così. Il politico i denari non li ha proprio tirati fuori. Eppure a Roma gli hanno da poco integrato l’indennità…

IL SINDACO INNAMORATO

Chi è quel sindaco con meno di due anni d’attività che ha sempre la testa tra le nuvole e, dicono, ha messo da parte la moglie per la bella e bionda consigliera comunale?

 

LA FUITINA IL SINDACO

E chi è quell’altro sindaco che qualche giorno fa non si è presentato ad un incontro istituzionale al massimo livello? I bene informati hanno detto che c’è stata una ‘fuitina‘ con una signora di mezza età. In effetti, il sindaco è tornato in municipio solo dopo tre giorni, per celebrare un matrimonio. Mentre il suo…

 

UNA PISTOLA NON SOLO PER L’EROICO

L’eroico presidente della indomita Comunità Montana di Arce (in liquidazione) Gianluca Quadrini non è più il solo nel temere per la propria personale incolumità (leggi qui il precedente): anche un altra importante carica di questa Provincia, indegnamente equiparabile alla sua, ha chiesto al Ministero dell’Interno di avere la ‘tutela’ cioè lampeggiante e autista autorizzato a portare la pistola. Chi è? Il funzionario di Roma che ha ricevuto il fascicolo è lo stesso che ha bocciato la procedura per Quadrini. Secondo voi, come finirà questa volta?

 

IL SINDACO SENZA VIGILI

Chi è quel sindaco eletto da un centinaio di giorni che ha fatto irruzione nell’ufficio dei suoi vigili urbani ed ha tuonato: «Adesso basta, o uscite per le strade oppure scrivo al prefetto e vi faccio togliere la qualifica di agenti di Polizia Giudiziaria». Povero illuso. Non sa che da oltre un anno è in corso la scrittura del regolamento con cui far diventare la sua Polizia una forza pubblica a tutti gli effetti, ma lo fanno e lo disfano come la tela di Penelope. Temono di dover fare davvero le guardie. Il loro corpo è quasi l’unico in provincia di Frosinone a non avere le pistole. Perché nessuno vuole portarle: poi bisogna prendersi delle responsabilità «E noi abbiamo tutti una certa età… ste cose facciamole fare alla polizia vera, quella del Commissariato…» Ma non lo hanno detto a lui, bensì al suo vice. Che si è ben guardato dal riferire tutto al sindaco.

 

IL MATRIMONIO IMMINENTE

Via vai di vip dagli atelier della provincia di Frosinone: ma c’è qualche matrimonio ‘coronato’ in arrivo? Deve essere qualcosa di molto molto importante. Qualcuno ne ha notizia?

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright