Basket, al Palaluiss la BPC Virtus Cassino sfida la squadra universitaria

Basket, al Palaluiss la BPC Virtus Cassino sfida la squadra universitaria ed inizia il ciclo terribile

Alessandro Salines

Lo sport come passione

Per la BPC Virtus Cassino domani sera inizia un mini-ciclo terribile di 5 partite che saggeranno le ambizioni della compagine rossoblu. Si inizia dalla rivale storica della Luiss Roma, compagine contro la quale la società cassinate nel lontano 12 aprile 2014, ha conquistato la promozione in serie B. Poi la Virtus ospiterà Salerno ed affronterà di seguito tutte le pretendenti al salto di categoria ovvero Palestrina, Barcellona e Cagliari.

Dopo la vittoria schiacciante in preaseason, la BPC affronterà una gara decisamente diversa con in palio due punti pesanti. I romani tra l’altro recuperano il pivot titolare Beretta, che non aveva disputato l’amichevole.

“Sappiamo che non sarà una partita semplice – commenta il coach Luca Vettese intervistato dall’ufficio stampa del club – Loro vorranno allungare la striscia positiva che li ha visti vittoriosi nelle prime 2 giornate. Inoltre avranno un Beretta in più e noi un Bagnoli. Sicuramente ci possono mettere in difficoltà. Mi sento di dire che abbiamo un dovere e così come lo abbiamo portato a termine nella partita contro Catanzaro, dove non abbiamo fatto né più né meno di quello che la città e la società si aspetta da noi, dovremo farlo anche contro la Luiss. Hanno un allenatore molto bravo, con cui mi sento e che stimo, che sa preparare bene le partite, che sa far giocare molto bene le sue squadre e che ci ha messo sempre in difficoltà. La Luiss ha dei giovani, che se messi in ritmo possono farti molto male. Lo scorso anno lo abbiamo potuto constatare noi per primi, che siamo stati sopra per quasi tutta la partita, per poi cedere negli ultimi due quarti, dove loro erano entrati in uno “stato di trance” clamoroso. Marcon, Faragalli, De Dominicis sono dei ragazzi ma giocano da diversi anni in serie B e conoscono bene la categoria. Dovremo stare attenti a non abbassare la guardia, a curare la partita nei minimi particolari, diminuire le palle perse rispetto a quelle della sfida contro Catanzaro, contenere i loro lunghi, Martone e Beretta sotto le plance, e sono sicuro che partiremo sicuramente da un buon punto per conquistare la vittoria. Mi aspetto una risposta importante e di carattere dai miei ragazzi”.

I rossoblù venderanno cara la pelle per conquistare i 2 punti. Punti che significherebbero, certamente, morale in vista del prossimo scontro diretto casalingo contro un’altra candidata alla vittoria finale come Salerno. Palla a due alle ore 18 al PalaLuiss. Diretta sulla web-radio della Virtus Cassino a partire dalle ore 17.45. I roster.

LUISS ROMA: Beretta, Bonaccorso, Bristot, De Dominicis, Di Fonzo, Faragalli, Feruglio, Gebbia, Marcon, Martone, Miriello, Sanguinetti, Scuderi, Sorrentino, Veccia.
BPC VIRTUS CASSINO: Banach, Di Poce, Panzini, Petrucci, Del Testa, De Ninno, Guglielmo, Cena, Sergio, Carrizo.

SERIE C GOLD E SILVER

Nella terza giornata d’andata del massimo campionato regionale la N.B. Sora 2000 è impegnata domani alle 18.45 sul parquet del Grottaferrata. La formazione di Ortenzi è reduce da 2 sconfitte e punta al riscatto mentre gli avversari hanno vinto al debutto e perso alla seconda. Il Veroli 2016 nel torneo Silver (girone A) giocherà domenica alle 17.30 nella palestra della Scuola Elementare di Casamari contro la Nova Bk Ciampino. Nell’altro raggruppamento la Scuba Frosinone domani pomeriggio alle 17.30 ospiterà la Virtus Velletri.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright