Calciomercato – Un’idea tra i pali, Falcone del Livorno

Giovanni Lanzi

Se lo chiamano 'Il Maestro' non è un caso

 

di GIOVANNI LANZI
Giornalista temporaneamente senza carta

 

 

CALCIOMERCATO /Lunedi pomeriggio il Frosinone presenta Fiamozzi, Krajnc, Maiello e Mokulu. E lancia le nuove divise
Un’idea tra i pali, Falcone del Livorno
Il portiere sfumò all’ultimo secondeo nel mercato estivo. Domani operato al menisco, in campo tra un mese

 

 

Anno nuovo, volti nuovi e divise nuove. Il Frosinone 2017 profuma molto di nuovo. La squadra di Pasquale Marino entra lunedi nella settimana che lo porterà a giocare la prima di ritorno sul campo della Virtus Entella. Si dice che ‘chi ben comincia è a metà dell’opera’. E da Chiavari bisognerà ripartire con lo spirito battagliero della squadra che vinse al 95′ con il Benevento. Intanto lunedì pomeriggio il Frosinone presenterà i quattro acquisti – Maiello, Fiamozzi, Krajnc e Mokulu – che hanno permesso di eleggere la società giallazzurra regina di questa prima parte del calciomercato. Contemporanemente, restando in tema di novità, verranno presentate ai media le divise che accompagneranno la squadra di Marino nella seconda parte della stagione.

Quanto alle operazioni di mercato, l’attaccante Cocco è passato al Cesena mentre l’Avellino – perse le speranze di avere sia la punta sarda che Gucher, sposo al Vicenza – spera in Crivello che però difficilmente intenderà spostare.

Per Bertoncini lotta a tre tra Lecce, Foggia e Arezzo di Lega Pro.

Una traccia si apre invece per il portiere. Il Frosinone – che cerca un giovane da far crescere senza patemi – potrebbe tornare sul gigante del Livorno, Wladimiro Falcone, classe ’95, romano. Il trasferimento del ragazzo – che è di proprietà della Sampdoria con la quale ha un contratto fino al 2020 – lo scorso 31 agosto non si perfezionò per una questione di minuti. Falcone, che tra un mese sarà in campo dopo l’intervento al menisco al quale verrà sottoposto oggi al San Martino di Milano dal professor Felli, con i labronici ha giocato solo nella Tim Cup e 1 gara di campionato, poi ha fatto il secondo a Mazzoni rientrato in amaranto dopo la parantesi a Terni.

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright