Il Pagellone di Venezia – Frosinone

Frosinone: c'è un Ciofani goleador... ma è Matteo. Positivo Soddimo. Ciano si vede quasi mai

Giovanni Giuliani

Giornalista malato di calcio e di storie

BARDI 6; incolpevole sul gol , attento nelle altre poche occasioni in cui viene chiamato in causa.

 

TERRANOVA 6; prova diligente la sua con poche sbavature.

 

ARIAUDO 6,5; e’ forse il migliore del pacchetto arretrato. Si distingue per alcune chiusure decisive.

 

BRIGHENTI 6; in una partita molto bloccata fa il suo. Prova sufficiente.

 

M.CIOFANI 7; ormai ci ha preso gusto, secondo gol consecutivo ed una prova costante per il miglior giallazzurro al Penzo.

 

GORI 6; gara non semplice lì in mezzo per lui. Ne abbiamo visti di Gori migliori ma la sufficienza la strappa anche oggi.

31s.t. Sammarco S.V

 

MAIELLO 6;5 gioca tanti palloni e ne recupera. In mediana è tra i migliore a nostro avviso.

 

CRIVELLO 6 non è una grande prova in fase di spinta la sua ma non commette sbavature particolari dietro

 

SODDIMO 6,5 cerca di dare vivacità al reparto avanzato anche se non sempre vi riesce. Davanti e’ il più positivo. Da rimarcare l’assist per il pari giallazzurro.

 

D.CIOFANI 5,5 ha pochissimi palloni giocabili, lotta come sempre mettendoci anima e cuore. Ha una sola occasione vera.

44esimo s.t. Dionisi S.V.

 

CIANO 5 pochi spunti in un match in cui si vede davvero poco. Giornata negativa per lui.
Dal 35esimo s.t.Citro S.v.

 

LONGO 6. Alla vigilia aveva chiesto continuità. Il suo Frosinone si esprime meglio nel primo tempo . Questa volta i cambi dalla panchina non lo premiano ma comunque si torna da Venezia con un punto che è importante proprio nell’ottica della continuità.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright