Il paGGellone di Bari – Frosinone

Foto: copyright Frosinone Calcio, tutti i diritti riservati

Striscia positiva interrotta. Secondo tempo poco incisivo. Bene Maiello, Dionisi non c'è. I cambi dalla panchina non danno la scossa sperata

Giovanni Giuliani

Giornalista malato di calcio e di storie

Il paGGellone di Bari – Frosinone. Striscia positiva interrotta. Secondo tempo poco incisivo. Bene Maiello, Dionisi non c’è. I cambi dalla panchina non danno la scossa sperata. I voti.

*

BARDI 6

Puntuale e preciso nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa. Attentissimo su Galano. Può davvero poco sul gol subito.

 

BRIGHENTI 6

Dalla sua parte controlla i galletti con relativa tranquillità: non commette errori particolari. Una prova sufficiente.

 

ARIAUDO 6,5

Il migliore della difesa, soprattutto nel primo tempo, quando gioca in maniera molto autorevole. Lui rappresenta sempre una sicurezza.

 

TERRANOVA 5,5

Una buona prova fino a quando Kozak non lo brucia. Bravo l’attaccante ma lui poteva fare sicuramente di più in un episodio che si rivelerà decisivo.

 

M.CIOFANI 6

Corre, si propone e anche questa volta va vicino al gol servito da Maiello.

(dal 35esimo PAGANINI s.v.)

 

MAIELLO 6,5

Disputa un ottimo primo tempo dove si comporta da vero metronomo della mediana. Una prova impreziosita dall’assist al bacio per Matteo Ciofani che per poco non sblocca il match. Ci prova anche nella ripresa ma cosi come il resto della squadra fa più fatica.

 

CHIBSAH 5,5

Recupera tanti palloni ma ne sbaglia anche un ‘infinità. Ci mette tanta foga ma è impreciso.

 

BEGHETTO 5,5

Appare un po’ timido, affonda poche volte. Quando la fa il suo piede si dimostra, sopratutto nel primo tempo, sempre interessante. Anche lui nella ripresa è un po’ impreciso. Ci ha abituato ad altre prestazioni.

 

CIANO 6

Questa volta la luce si accende poco. Pennella cross interessanti che i compagni non sanno sfruttare e il gol lo sfiora con un’acrobazia che meriterebbe miglior fortuna. Questo e poco altro però.

(Dal 25esimo s.t. SODDIMO S.V. Venti minuti per cambiare la gara ma non ci riesce)

 

D.CIOFANI 6

Ci prova fin da subito a bucare Micai. Poi cerca di vestire anche i panni di uomo assist. Questa volta però l’attacco giallazzurro spara a salve. Lui almeno ci prova.

 

DIONISI 5

Non è in grande giornata e si vede. Mai pericoloso. Serve un altro Dionisi per le ambizioni del Frosinone.

(dal 35esimo CITRO s.v.)

 

ALL. LONGO 6

Si ferma a 16 la striscia positiva. Il suo Frosinone inizia bene ma viene punito da un episodio. Prova a pescare dalla panchina ma la scossa non arriva. Prima o poi doveva arrivare un stop anche se la squadra, oggi, poteva fare qualcosa in più, soprattutto nella ripresa.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright