Ritiri e primi tiri: la Serie B è pronta alla “clausura”

La geografia delle località dove le 20 squadre prepareranno la nuova stagione. Gettonato il Trentino, ma diverse formazioni resteranno vicino casa. Sampdoria e Palermo si alleneranno all’estero tra Germania ed Inghilterra. Mercato: il Frosinone stringe per Ambrosino, anche la Lazio su Brescianini

Alessandro Salines

Lo sport come passione

Due squadre lo celebreranno addirittura all’estero. Altre a pochi chilometri da casa o in quelle località tradizionali come il Trentino Alto Adige. Ma al di là delle latitudini resta un rito irrinunciabile e necessario. Una sorta di spartiacque tra la vecchia e la nuova stagione. È ormai tempo di ritiri in Serie B con le 20 sorelle che alla spicciolata si rimetteranno in moto.  Nel giro di poco più di 2 settimane tutte torneranno in campo. D’altronde gli impegni incombono: la Coppa Italia scatterà il 4 agosto ed il campionato il 16. Andiamo quindi alla scoperta dei ritiri della Serie B. Un ideale viaggio che attraversa l’intera Penisola con un paio di sortite oltre confine.

Scusate l’anticipo

Alessio Dionisi, tecnico del Palermo

Il Palermo di Alessio Dionisi è la prima squadra ad aver ripreso gli allenamenti. I rosanero sudano da mercoledì nelle strutture del centro sportivo di Coccaglio in provincia di Brescia. Il tecnico ha fatto sostenere i primi test fisici-atletici ed alcuni esercitazioni con la palla. Da domenica il gruppo proseguirà la preparazione a Livigno in provincia di Sondrio fino al 20 luglio.

Dopodiché 3 giorni di riposo e volo a Manchester nella casa madre dove si alleneranno al City Academy Center.  Il 3 agosto ritorno in Italia. Definito il programma delle amichevoli: il 13 luglio contro la Rappresentativa della Lnd; il 16 con gli svizzeri del Rapperswil Jona Fc; il 20 sfida al Monza; il 3 agosto ad Oxford test con i padroni di casa.

Gettonato il Trentino Alto Adige

Giovanni Stroppa

Cinque club hanno scelto il Trentino, una regione che storicamente ha sempre ospitato i ritiri delle squadre di calcio professionistiche. Il Cittadella s’allenerà a Lavarone dal 21 luglio al 3 agosto (l’11 la Coppa Italia col Sassuolo) dopo il raduno del 16 luglio in città e le prime sedute. Pinzolo invece sarà il quartier generale della Cremonese dal 26 luglio all’8 agosto. Definite le amichevoli prima dell’esordio in Coppa col Bari (10 agosto): sabato 20 luglio alle 18 contro Giana a Desenzano; mercoledì 31 luglio (17) col Trento a Pinzolo; domenica 4 agosto (17) con Lumezzane a Pinzolo. Stabilità anche data della Coppa Italia con il Bari: sabato 10 agosto alle 18 a Cremona.

Il Mantova ha scelto San Lorenzo Dorsino (12-27 luglio). Tra le amichevoli quella col Genoa del 25 luglio a Moena. Anche il Sassuolo in Trentino a Ronzone dal 9 al 24 luglio. Test da ufficializzare per Grosso mentre l’11 agosto sarà di scena in Coppa Italia col Cittadella. Infine lo Spezia di stanza a Santa Cristina Valgardena (19 luglio-1 agosto). Amichevoli contro le tedesche Arminia Bielefeld e Bochum e l’Empoli.

Casa dolce casa

Il campo Capo i Prati dove s’allenerà il Frosinone

Diverse le formazioni che si prepareranno in località vicine. A partire dal Frosinone che tornerà a Fiuggi per il quarto anno di fila. La squadra di Vivarini si radunerà nella serata di domenica 7 luglio all’Atlantic Park Hotel per poi svolgere il primo allenamento il giorno successivo al Centro Sportivo Capo i Prati di Fiuggi. Ritorno il 3 agosto per disputare l’amichevole di lusso con la Lazio. Il 12 la Coppa Italia alle 18 col Pisa allo “Stirpe”. Pure il Brescia lavorerà in provincia, a Torbole Casaglia (15-27 luglio). Previsti 3 test con Lumezzane, Genoa e Renate.

Ritiro in casa inoltre per il Modena a Fanano (14-27 luglio, primo test col Sangiuliano) e per l’altra emiliana Reggiana a Toano (21 luglio-5 agosto). I ragazzi di Viali faranno subito sul serio affrontando il 19 luglio al Viola Park la Fiorentina. Anche le neo promosse Carrarese (Pontremoli, date da stabilire) e Cesena (Acquasparta, 13-28 luglio) resteranno in provincia. Idem il Sudtirol a Racines (14-26 luglio). Gli altoatesini saranno impegnati con una selezione della Val Ridanna, col San Giorgio e con il Lavis. Il 3 agosto triangolare internazionale al “Druso” con Bologna e Bochum.

Le altre tra Abruzzo e Valle d’Aosta

Moreno Longo

Bari e Salernitana hanno scelto rispettivamente Roccaraso e Rivisondoli in Abruzzo. I pugliesi dal 14 al 24 luglio, i campani dal 10 al 24. Il Cosenza invece salirà fino a Cascia in provincia di Perugia (13-27 luglio). In attesa del programma delle amichevoli, è ufficiale la partita di Coppa Italia a Torino l’11 agosto alle 21.15. I corregionali del Catanzaro prepareranno la prossima stagione in Valle d’Aosta a Morges dal 21 luglio al 4 agosto.

Pippo Inzaghi testerà il suo Pisa a Bormio (Sondrio). Si comincerà il 14 luglio per terminare il 27. Il 2 agosto amichevole extralusso con l’Inter scudettata. In vetrina la sfida in famiglia tra i fratelli Pippo e Simone Inzaghi. La matricola Juve Stabia s’ allenerà tra Telese Terme (Benevento) dal 7 al 13 luglio e Capracotta (Isernia) dal 15 al 24 luglio.

Samp e Palermo d’esportazione

Matteo Ricci della Sampdoria quando giocava al Frosinone

La squadra blucerchiata, guidata da Andrea Pirlo, svolgerà il ritiro all’estero. Per la precisione a Jena in Germania. Dopo il ritrovo genovese tra test e allenamenti al “Mugnaini” di Bogliasco la Sampdoria raggiungerà la Turingia domenica 14 luglio e resterà nella località tedesca fino a martedì 30 luglio, giorno in cui si giocherà contro il Carl Zeiss, revival dell’ottavo di finale di Coppa delle Coppe 1988/89. La “doria” si allenerà nel nuovissimo centro sportivo ‘Ernst Abbe’, una struttura che comprende 5 campi in erba oltre alla “Ad Hoc Arena”, lo stadio cittadino che ha ospitato l’Inghilterra per gli Europei.

“Ulteriore dimostrazione – scrive la società in una nota – dell’assoluto livello internazionale degli impianti in cui i nostri ragazzi lavoreranno in vista del debutto in Coppa Italia prima e in Serie B poi“. Come detto anche il Palermo svolgerà all’estero, in Inghilterra a Manchester, la seconda parte del ritiro. Il club rosanero appartiene alla galassia di squadre controllate dal Manchester City.

Mercato, accelerazione su Ambrosino

Vincenzo Vivarini potrebbe riabbracciare Ambrosino

Il Frosinone è sempre più vicino all’attaccante del Napoli, reduce dal prestito al Catanzaro di Vivarini. Ambrosino, classe 2003, ha scelto fortemente la società giallazzurra per ritrovare il tecnico abruzzese. Il club ciociaro ha battuto la concorrenza del Bari malgrado la stessa proprietà facente capo alla famiglia De Laurentiis. Nelle prossime ore potrebbe arrivare addirittura l’annuncio.

Sul fronte cessioni il Verona da un momento all’altro potrebbe chiudere per Harroui. Per Brescianini è corsa a 3 con l’Atalanta davanti alla Fiorentina e pronta ad affondare il colpo in caso di partenza di Koopmainers verso la Juve. Ma nelle ultime ore c’è stato l’inserimento della Lazio.