Acqua di Fiuggi

Fiuggi, un 2021 da imbottigliare

Il bilancio della città di Fiuggi. Un anno tra cantieri per il restyling, turismo da rilanciare, Acqua e Terme da privatizzare. “Ma solo la gestione – ricorda il sindaco – noi non vendiamo”. E poi il progetto Stirpe per Capo i Prati

Una firma e per altri 30 anni sarà Acqua Fiuggi

La firma sull’ultimo documento propedeutico al rinnovo della concessione per l’acqua di Fiuggi. È il presupposto per lo sviluppo dell’intero comprensorio per i prossimi 30 anni. Una svolta storica. Ora la società, risanata nei conti, si prepara ad andare sul mercato. Già manifestazioni di interesse da primari gruppi. Interessati non solo alle acque.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright