Alberto La Rocca

Il bluff del centrodestra per stanare l’alleato

Fuffa e pretattica durante il vertice del centrodestra per scegliere il candidato sindaco di Sora. Giovedì invece si discuterà di nomi sul serio. Caschera potrebbe mollare De Donatis. Che gli fa sapere “Io due liste già le ho”. Agorà mette sul piatto il nome di Alberto La Rocca

Elezioni: Alatri verso la quadra, a Sora il re è nudo

Tavolo del centrodestra provinciale a vuoto sulle elezioni di Sora. Molto più concreto il tavolo che a pranzo ha riunito a Campoli i senatori Fazzone e Ruspandini. FI e FdI confermano i dubbi su De Donatis. Ma non ce n’è un altro. Per Alatri l’ipotesi è Maurizio Cianfrocca.

Ad un passo dalla rottura: il tavolo del centrodestra trema

Luca Di Stefano non si presenta al tavolo del centrodestra e lancia un messaggio su Facebook. Lino Caschera fa altrettanto. Non vuole legittimare Vittorio Di Carlo. La Lega è in frantumi. Disegnato l’identikit del candidato sindaco: non può essere De Donatis. Forse.

Ipotesi primarie per aggregare il centrosinistra a Sora

Verso le primarie di coalizione per individuare il candidato sindaco. Parteciperebbe anche Eugenia Tersigni. Dopo le dimissioni del segretario, per garantire il dibattito interno potrebbe essere necessaria una figura terza esterna. Si tratta anche con la sinistra di Paolo Ceccano.

Lega e Forza Italia dicono si. “Fratelli d’Italia decida ora”

Alle comunali di Sora 2021 Lega e Forza Italia andranno insieme, comunque e a prescindere. Fratelli d’Italia potrà ‘salvarsi l’anima’ se compie un atto di rottura politica e amministrativa con la maggioranza del sindaco De Donatis. Quella di Alberto La Rocca? È un’iniziativa personale. La posizione degli Azzurri è un’altra.

Il pontiere La Rocca per unire il centrodestra

Alberto La Rocca veste i panni del mediatore e lavora per ricucire lo strappo fra i Partiti del centrodestra a Sora in vista delle prossime Comunali 2021. Dopo Di Carlo e Iacobelli ha incontrato Bruni. Intanto anche Fazzone detta la linea: centrodestra unito e nessuna pregiudiziale per le persone.

Un abbacchio, due incontri, tre divisioni

Di fronte ad un vassoio di abbacchio, Alberto La Rocca incontra Vittorio Di Carlo anche se non gradisce la presenza della Lega. E parlano di elezioni a Sora. Intanto emergono interessanti retroscena dell’incontro fra il coordinatore di Forza Italia e l’ex eurodeputato Alessandro Foglietta a Frosinone. Dopo la provocazione di Lino Caschera arriva il monito di Rossella Chiusaroli.

Il richiamo del Tartufo avvicina Lega e Forza Italia

Incontro in montagna fra pezzi grossi, in tutti i sensi: Gianluca Quadrini, Lino Caschera e Filippo Porretta si incontrano a Campoli Appennino. Il progetto per spostare tutto il centrodestra in maggioranza e sostenere la candidatura bis di De Donatis prende forma. Intanto anche Alberto La Rocca getta un sasso nello stagno della politica sorana. Lo fa durante un convegno Ance.