Alessio D’Amato

L’impasto prima del rimpasto

I segnali di Salera a Maccaro durante la visita di D’Amato. L’anniversario: il 29 gennaio la coppia di turisti cinesi fermata a Cassino con il Covid. Alessio D’Amato: “Il Lazio nella lotta al Covid è stato un esempio per tutti”

Quello che i candidati non dicono

Ci sono temi che i candidati alla guida della Regione Lazio non toccano. Perché è meglio. Perché sono scomodi. Alcuni forse perché nemmeno li conoscono. Ma il futuro del Lazio passa da lì

Da Ponte Milvio al Ponte francese di Ceccano

Alessio D’Amato, un fiume in piena a Ceccano: «Mi chiedono degli altri candidati. Ma, dopo che hai combattuto il Covid, de che stamo a parlà?». E Sara Battisti esorta il Centrosinistra locale: «Basta, questa città è in mano ai fascisti, ribellatevi allo scempio». Con il Pd tutta la comunità democratica: contro i predominanti Fratelli d’Italia

Regionali, due candidati ed un’agenda

Il primo faccia a faccia tra i candidati alla Regione Lazio. Lo mette a segno la Cisl del Lazio. Con il Segretario Generale Coppotelli si sono confrontati D’Amato e Rocca. Bianchi? Viene ma da sola e senza confronto. Cosa hanno detto

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright