Alessio D’Amato

Il virus ora viaggia sull’asse Lazio – Sardegna

Oltre la metà dei nuovi casi di Covid-19 sono legati ai vacanzieri che rientrano nel Lazio. La maggioranza dei casi proviene dalla Sardegna. Zingaretti chiede al Governo di intervenire: pronto ad una soluzione ‘reciproca’ per i test ai porti del Lazio e della Sardegna. Attivati i test a Fiumicino. Pronta la più massiccia campagna di vaccinazione contro l’influenza

2 Condivisioni

Un Cavallo di Troia per debellare Covid: è il vaccino

Disco verde allo Spallanzani alla sperimentazione su 90 volontari. Prima a riceverlo una donna che lancia un messaggio di speranza. La stessa speranza che rilanciano Zingaretti e D’Amato a nome della Pisana che ha cofinanziato il progetto. E che vuole il farmaco pubblico.

2 Condivisioni

Il virus della politica e la matematica del contagio

Continua la fortissima impennata di nuovi casi da Coronavirus. Intanto il premier Giuseppe Conte è sparito, tutti litigano con tutti e Roberto Speranza prova a convincere che non ci sarà un altro lockdown. Però il Covid si riproduce con il sistema della crescita esponenziale…

2 Condivisioni

Il colpo di coda del Covid, sull’asse Lazio – Sardegna

La curva dei contagi si impenna su livelli che non si vedevano da aprile-maggio. La preoccupazione dell’assessore regionale del Lazio Alessio D’Amato: “Il mancato rispetto delle regole nei locali della movida in Sardegna rischia di far esplodere una bomba virale”. La virologa Ilaria Capua: “Checché ne dicano i negazionisti, Covid-19 si è portato via migliaia di italiani e molto di più”.

2 Condivisioni

Covid: i nuovi casi, l’ira di D’Amato e l’idiozia dei negazionisti

La curva dei contagi sale pericolosamente, l’assessore del Lazio esplode: “Trovo assurdo che c’è chi si diverte ballando in discoteca, negando l’esistenza del Covid e senza nessuna misura di prevenzione, mentre i nostri operatori sanitari trascorrono le festività di ferragosto a fare tamponi a 40 gradi con le tute di protezione per difendere la salute di tutti”. In Italia più di 35.000 morti. Eppure per tanti il virus non esiste.

2 Condivisioni