Alfieri

Frosinone, la frittata del gruppo consiliare del Pd

La doppia candidatura alle provinciali (Vincenzo Savo e Alessandra Sardellitti), la minaccia di espulsione per chi si fosse candidato in altre liste e la prospettiva di ritorno anticipato alle urne. I Democrat non hanno fatto tesoro delle sconfitte del passato recente.

2 Condivisioni

Il congresso provinciale del Pd può attendere, le candidature (forse) no

Con la stagione elettorale alle porte difficile che si arrivi all’assemblea provinciale in tempi rapidi. Continuerà a guidare Domenico Alfieri. Ma nel caso di politiche e regionali anticipate si dovrà correre. Quattro le certezze: Buschini e Battisti ancora in corsa alla Pisana, De Angelis e Pompeo per Camera e Senato. E gli altri?

2 Condivisioni

Pd, la regola di Alfieri e le spaccature del passato

L’ultima volta a Cassino erano impossibili le manifestazioni unitarie, a Frosinone la divisione tra Marzi e Marini fu durissima, perfino alla Provincia nel 2014 ci fu spaccatura. Ora però serve anche una vera mediazione. Altrimenti l’unico risultato sarà quello di trasformare i dissidenti in franchi tiratori.

2 Condivisioni

I congressi paralleli di Pd e Forza Italia

Nei Dem una certezza a livello locale perlomeno c’è: alla fine vince sempre e comunque Francesco De Angelis. Negli “azzurri” continua il braccio di ferro tra Mario Abbruzzese e Nicola Ottaviani. Alla fine però ad essere sfibrati sono gli elettori.

2 Condivisioni

Il Pd riscopre le piazze e anche in Ciociaria alza il livello dello scontro politico

Giovedì prossimo la direzione provinciale convocata da Domenico Alfieri. Ci sarà il segretario regionale Bruno Astorre. Francesco De Angelis tira a lucido la “macchina da guerra”. Protesta contro la manovra economica gialloverde e iniziative per lo stabilimento Fca di Cassino: questi i punti sui quali parte la mobilitazione

2 Condivisioni