Alfredo Pallone

Uniti a livello nazionale, per conto proprio in Ciociaria

Lo strano caso del centrodestra locale. Nessuno si preoccupa davvero della coalizione. Non Francesco Zicchieri (Lega), non Massimo Ruspandini (Fratelli d’Italia), non Gianlca Quadrini (Forza Italia). Il risultato è rinunciare sul nascere a decidere sul territorio.

2 Condivisioni

Il sondaggio che fa saltare tutte le certezze

La rilevazione di Pagnoncelli rivoluziona il quadro politico: Fratelli d’Italia vola mentre la Lega precipita, il Pd non sfonda mai e i Cinque Stelle scendono. Ma soprattutto: astenuti e indecisi oltre il 43%.

2 Condivisioni

Lega e Fratelli d’Italia non sono Partiti per “ex”

Le difficoltà di gente come Antonello Iannarilli e Nicola Ottaviani a trovare spazi importanti nelle future candidature. Entrambi però non hanno la vocazione di portare l’acqua con le orecchie. Potrebbero guardare altrove. Discorso diverso per Pasquale Ciacciarelli, almeno per il momento. Intanto però Forza Italia resta lì, in attesa degli scontenti.

2 Condivisioni

Quelli che stavano con Antonio Tajani

In tanti sono andati via da Forza Italia. Ma era questa la scelta giusta? Alfredo Pallone non intende più candidarsi, Antonello Iannarilli non trova spazi in Fratelli d’Italia, Nicola Ottaviani non sarà mai un “leghista”, Danilo Magliocchetti è nel limbo. Forse l’unico ad aver azzeccato la decisione è stato Pasquale Ciacciarelli.

2 Condivisioni

La strategia dell’affidabilità: è sfida tra Lega e Fratelli d’Italia

Cosa c’è dietro all’ingresso di Ciacciarelli nella Lega. E di Pallone – Antoniozzi – Iannarilli in FdI. Giancarlo Giorgetti lancia la strategia dell’affidabilità, rassicura l’Unione Europea e non nasconde apprezzamenti per Mario Draghi. Il Carroccio vuole scavalcare Forza Italia nei rapporti con il fronte moderato. E relegare Fratelli d’Italia nel recinto della destra.

2 Condivisioni