Anna Teresa Formisano

Preoccupati dai collegi dei big, non delle comunali

Nessuna riunione unitaria, nessuna strategia per le amministrative di primavera. Anzi, solo spaccature e malumori. Lega e Fratelli d’Italia non sono riusciti in questi anni ad assumere la leadership che fu di Forza Italia. Emblematica la situazione di Sora, ma non solo.

Il coraggio di dire No a questo referendum

Il Referendum per la riduzione del numero dei parlamentari. È giusto nella sostanza: un po’ di incapaci in meno possono solo fare bene al Paese. Ma è fortemente sbagliato nel principio: dovremmo poter avere lo stesso numero di Parlamentari che abbiamo oggi. E tutti di qualità. Questa sarebbe la vera rivoluzione.

Quelli che si tagliano le palle e sono pure contenti

Il taglio dei parlamentari fa a pezzi la rappresentanza delle province. Con 345 seggi in meno la Ciociaria rischia di non eleggere propri esponenti né alla Camera né al Senato. E il territorio non avrà alcuna voce in capitolo se multinazionali e aziende decideranno di spostare produzione e sede legale altrove.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright