Antonello Antonellis

Provincia: le deleghe possono attendere

Vertice in Provincia con i centristi. Chiedono un governo programmatico e non su base politica. È una chiusura ai Pd sconfitti. Convocata la prima seduta: si tiene il 4 gennaio. Il presidente Luca Di Stefano non comunicherà la sua squadra. E c’è una ragione precisa

Musumeci si dimette, FdI prenota il Governatore per il Lazio

Le dimissioni annunciate questa sera da Musumeci portano la Sicilia al voto il 25 settembre. E spostano l’asse delle Regionali nel Lazio su Fratelli d’Italia. Le trattative per i collegi. Azione chiede il Senato Sud. Il M5S mobilita Marcelli per le Parlamentarie mentre Raggi scomunica l’accordo di Lombardi nel Lazio. Barillari ci riprova

L’altro Vicano: «Il Centro sono io e attorno voglio una Città europea»

Non è più il candidato di due mesi fa. Ora l’ex dirigente Asl e Saf rappresenta il Centro politico di Frosinone: Azione, Udc, movimento Autonomi e Partite Iva, e Progetto Lazio. Ha presentato la sua squadra al Caffè Minotti di Frosinone. E punta ad arrivare al ballottaggio e vincere. «In caso contrario nulla è escluso»

Porta in faccia al fantasma dei Cinque Stelle 

Azione ribadisce una linea che alle Regionali del prossimo anno potrebbe essere molto preoccupante per il Pd. Porta in faccia al M5S. Che fino a questo momento però a Frosinone non si è schierato. E forse nemmeno ci sarà. Ma nonostante questo le truppe di Calenda stanno contro il centrosinistra

Lo scatto di Azione come un urlo nel deserto

Antonello Antonellis e Alessandra Sardellitti si sono resi conto che soltanto il sostegno diretto ad un candidato sindaco può sbloccare la situazione nella torre di Babele del centrosinistra frusinate. L’immobilismo del Pd e i veti degli alleati hanno compromesso sul nascere l’idea delle primarie.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright