Antonio Necci

Il profilo bio di Natalia: senza Necci è provinciale

La visione di Anagni come capitale del nuovo sviluppo green per il Nord della Ciociaria. Fatto sotto il rigido controllo dei sindaci. Proietta Daniele Natalia su una dimensione non locale. Le conseguenze sul dialogo interno in municipio

Da città dello schiaffo a città dei botti è un attimo

Anagni e le polemiche sullo spettacolo pirotecnico in onore di San Magno. Che per l’opposizione avrebbe incentivato la violazione delle regole anti Covid. E per Natalia avrebbe rispettato tradizione e regole. Ma il segnale politico è che la guerra ora in città si fa colpi di esposti in Prefettura.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright