Ascoli-Frosinone

Frosinone, solo posti in piedi sul carro dei vincitori

Dai giudizi catastrofici dopo due pareggi comunque pesanti ai toni trionfalistici per il 5° posto: il calcio racconta che serve sempre tanto equilibrio. La storia degli ultimi 4 campionati di B: per le retrocesse mai rose e fiori. Solo una a stagione risale.

2 Condivisioni

Frosinone, la vittoria di Ascoli vale doppio. Ora i gol di Ardemagni per lo scatto

Il secondo successo in trasferta della stagione ha un peso molto importante sulla bilancia del campionato. I canarini balzano al quinto posto e tornano in corsa per la promozione diretta. La squadra ritrova la solidità difensiva e gioca con grande lucidità. Finalmente la panchina dà un contributo decisivo. Ufficiale l’arrivo del bomber lombardo, miglior realizzatore in attività della serie B con 108 reti.

2 Condivisioni

Frosinone corsaro al Del Duca e conquista quota 5

Decide la sfida una rete di Citro al 9′ della ripresa dopo una bella azione corale partita dal piede di Novakovich. Giallazzurri poco spietati sottorete, il passivo per i marchigiani poteva essere più pesante. Traversa di Ariaudo. Ottimo l’atteggiamento generale soprattutto nella ripresa

2 Condivisioni

Il Frosinone a caccia dell’impresa per riconquistare i playoff

Dopo lo scambio di mercato Ardemagni-Trotta, la squadra giallazzurra e l’Ascoli si ritrovano al “Del Duca”. La vittoria del Pescara a Pordenone impone al Frosinone di vincere per tornare nella zona-spareggi. Due squadre in crisi di risultati. Ed in emergenza. Nesta deve rinunciare all’attacco titolare e potrebbe avanzare Rohden. Zanetti ha gli uomini contati. Prima della gara un minuto di raccoglimento per Anastasi

2 Condivisioni

Frosinone, quello spirito da battaglia che fa cambiare velocità

Due punti nelle ultime due giornate permettono almeno di non veder alterate le distanze dalle dirette avversarie. Ma per restare, al momento, aggrappati al carro playoff bisogna ricominciare a dare il 110% sul campo. Classifica sempre corta: 15 squadre in 11 punti, con il famoso filotto cambia tutto. Il Var e la gol line technology vanno di pari passo, per scacciare boatos e fantasmi. L’impegno dal primo giorno del presidente della Lega di B, Balata

2 Condivisioni