Asl Frosinone

Quella sinergia tra sanità pubblica e privata che ha arginato il Covid

A marzo in provincia di Frosinone c’erano 172 pazienti ricoverati negli ospedali del capoluogo e di Cassino, ma anche 145 nelle strutture private accreditate. Una collaborazione che ha salvata vite umane e dato risposte rapide e decisive nel momento dell’impatto più forte. E la manager Pierpaola D’Alessandro ha riorganizzato continuamente la rete.

Se ne va Renato Sponzilli, il manager che stupì la politica

Si è spento a Sora Renato Sponzilli. Figura chiave della sanità nel Sud Lazio. Sindacalista di spessore nazionale, fu scelto da Craxi per il Dipartimento Sanità del Psi. Da manager della Asl creò a Latina le basi per i traguardi di oggi. Il ricordo di Marco Ferrara, con cui condivise sindacato, politica, sanità

Il Lazio meta del turismo vaccinale

In 50.000 hanno cambiato il medico di famiglia per venire in questa regione per farsi somministrare le dosi del vaccino. In provincia di Frosinone Pfizer è prevalente. Nicola Zingaretti: “Lo sapevamo. Abbiamo il 98% dei prenotati over80 e stiamo arrivando ad aprire la vaccinazione per la fascia dei 58-59 anni”.

L’insostenibile leggerezza delle classi dirigenti

Il silenzio non può essere una strategia quando ci sono problemi seri. Quando il sistema industriale ha bisogno di una prospettiva per sopravvivere ma nessuno la traccia. Quando la pandemia cancella migliaia di vite ma i sindaci sono buoni solo a contestare se il Comune vicino ha avuto un hub. E non pensa invece a fare squadra