Asl Frosinone

La bandiera sul campanile. Ora Frosinone “pesa”

La Asl di Frosinone si è trasformata nei mesi della pandemia. E ora è un ‘caso scuola’ per la Bocconi. Fazzone manda un segnale chiaro sulla sfida per le Comunali di Frosinone. Dalle quali dipenderà molto del futuro. Intanto il M5S diserta le Comunali: spariti del tutto

Sanitari No Vax: alla Asl via a sospensioni e trasferimenti

Una trentina di sanitari non vaccinati tra i 4.400 della Asl di Frosinone. In 22 assegnati ad altre mansioni sanitarie. Per otto ricollocazione e taglio dello stipendio. Per 2 è scattata la sospensione. Vicini all’80% di vaccinati nella popolazione. Si accelera tra i ragazzi che devono andare a scuola.

Quella sinergia tra sanità pubblica e privata che ha arginato il Covid

A marzo in provincia di Frosinone c’erano 172 pazienti ricoverati negli ospedali del capoluogo e di Cassino, ma anche 145 nelle strutture private accreditate. Una collaborazione che ha salvata vite umane e dato risposte rapide e decisive nel momento dell’impatto più forte. E la manager Pierpaola D’Alessandro ha riorganizzato continuamente la rete.

Se ne va Renato Sponzilli, il manager che stupì la politica

Si è spento a Sora Renato Sponzilli. Figura chiave della sanità nel Sud Lazio. Sindacalista di spessore nazionale, fu scelto da Craxi per il Dipartimento Sanità del Psi. Da manager della Asl creò a Latina le basi per i traguardi di oggi. Il ricordo di Marco Ferrara, con cui condivise sindacato, politica, sanità

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright