Aurelio Tagliaboschi

Le due vie del Pd anagnino per uscire dalla palude

La città cerca una strategia di ricostruzione del Partito che eviti di riconsegnare il comune al centrodestra. Ma al gruppo guidato dal segretario Proietti serve il coraggio di non arroccarsi su vecchi serbatoi. E di rischiare rinnovandosi. Perché il fronte di una volta ormai stagna e il congresso provinciale è l’ultima occasione.

2 Condivisioni

Assise sul bilancio in ritardo, non è mal comune, è male nel Comune

Il Prefetto bacchetta l’amministrazione e Il Pd soffia sul fuoco dell’inadeguatezza politica. Ma l’approvazione del Bilancio ai ‘tempi supplementari’ è una prassi consolidata in quasi tutti i Comuni. Che sarà anche marginale rispetto alle colpe dei tecnici, ma di certo non ha entusiasmato Daniele Natalia.

2 Condivisioni

Rosatella, il Messi della città dei papi

Dialoghi a tutto campo, dalla Lega al Pd, per assicurare un’adeguata rappresentatività al suo elettorato. Così, il generale Rosatella spazia dagli incontri con D’Ercole a Tagliaboschi

2 Condivisioni