Christian Bellincampi

Frosinone, il Campo Largo si costruisce con le primarie

Già tre candidati a sindaco e un coalizione che si sta definendo sul campo giorno dopo giorno. Inoltre si comincia a vedere quale ruolo potranno avere l’ex sindaco Domenico Marzi e il presidente dell’ordine dei medici Fabrizio Cristofari. La strategia di Francesco De Angelis è chiarissima. E chi resta fuori è difficile che possa rientrare nell’eventuale ballottaggio.

La sfida spericolata (ma inevitabile) di Antonio Pompeo

Il presidente della Provincia ha bisogno del Pd per ottenere la candidatura alle regionali, ma poi i voti dovrà cercarli al di fuori dei confini del partito. L’associazione Volume e la civica di Luigi Vacana sono punti fermi. Ma non possono bastare: servono gli amministratori e i consensi trasversali.

La dittatura dei “like” e la battaglia di Frosinone

La schiena dritta di Miriam Diurni nel denunciare chi si oppone a qualunque cosa sul territorio. Che così resta sempre al palo, mentre gli altri crescono. Le opposizioni in Consiglio a Frosinone ed il Pd che non regola i conti con il suo passato: trasformando tutto in una faida continua. Mentre nel centrodestra, la conta tra Lega e FdI è già iniziata

Pd, l’idea mai accantonata delle due liste

Alle Provinciali riprende quota l’ipotesi che ognuna delle due correnti (Pensare Democratico e Base Riformista) si presenti per conto proprio. L’idea di una conta potrebbe stare a bene a tutti: da Sara Battisti ad Antonio Pompeo. Tanto la conta si farebbe comunque.

Provinciali, la variabile della lista civica di Vacana

Vicinissimo a Pompeo, ma non nel Pd. Punto di riferimento della sinistra ma intanto dialoga pure con Christian Bellincampi (Cinque Stelle). Il vicepresidente della Provincia potrebbe diventare un interlocutore stabile del centrosinistra. Ma è quello che vuole?

La diaspora dei 5 Stelle. E Bellincampi guarda a Vacana

A livello nazionale è in corso la madre di tutte le partite, quella tra Giuseppe Conte e Davide Casaleggio. Fondamentale il rapporto dei pentastellati con Rousseau. Nei territori la geografia è cambiata: Ilaria Fontana e Loreto Marcelli hanno scalato posizioni. Ma il problema resta quello dei consiglieri comunali. E a Frosinone Christian Bellincampi alle provinciali potrebbe candidarsi nella lista del vicepresidente.

Frosinone Indipendente: quelli che non si allineano

Marco Mastronardi, Fabiana Scasseddu e Daniele Riggi, dopo aver formato un gruppo consiliare autonomi nel capoluogo, lavorano per una lista e un candidato a sindaco alle prossime elezioni. Non cedono alle sirene del centrosinistra e del Pd perché non vedono la discontinuità con le politiche dell’Amministrazione Ottaviani.

Quella Sinistra cittadina che il Pd neppure vede

A Frosinone c’è fermento nel campo dei progressisti, l’iniziativa di Marco Mastronardi, Fabiana Scasseddu e Daniele Riggi lo conferma. Ma c’è anche Stefano Pizzutelli. Il circolo del Pd però prosegue in solitudine senza rendersi conto che in questo modo sarà impossibile vincere le elezioni comunali.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright