Brescia Calcio

Frosinone, quel ‘muro’ di… casa che può diventare un fattore

Terza vittoria di fila al ‘Benito Stirpe’. Ma ora serve il cambio di passo anche fuori. A Parma non dovrà essere solo una sfida tra i campioni del mondo Grosso e Buffon. Giovani più funzionali rispetto alla passata stagione. Boloca con la nazionale rumena: fu lui il primo tassello di Angelozzi. Turati e Moro nell’Under 21

Bello e già con un’anima, il Frosinone stupisce tutti

Oltre le 2 vittorie di fila ed il primato, c’è una squadra che gioca a memoria ed ha un’identità. Giovani sempre più protagonisti (a segno 3 under 23) e sulle orme dei vari Gatti e Zerbin. I meriti di Grosso che in poco tempo è riuscito a trovare la quadra malgrado i tanti cambiamenti. Gli arrivi di Mazzitelli e Sampirisi alzeranno la cifra tecnica e le attese ma l’allenatore non cambia obiettivo

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright