Bruno Astorre

Leodori, D’Amato, Astorre: la terna per la successione

Mancano tre anni al termine del mandato di Zingaretti da presidente della Regione. Ma nel 2023 si voterà anche per le politiche e Zinga ha messo nel mirino Palazzo Chigi. Inoltre con i Cinque Stelle della Lombardi il dialogo non decolla mai. E allora…

2 Condivisioni

L’analisi ‘Pop’ di Bonafoni: Pd ciociaro disunito. Ma…

Tutti i chiaroscuri del centro sinistra emersi dalle amministrative in provincia di Frosinone. Con i casi di Ceccano e Pontecorvo che hanno ribadito la necessità che il Pd diventi organico. E si adegui all’inclusione che Nicola Zingaretti ha fatto diventare dottrina politica.

2 Condivisioni

Province e candidature, il fattore coordinatore regionale

Con il taglio di 345 seggi parlamentari e l’accorpamento dei collegi bisognerà “combattere” per il territorio. Nel Lazio alla guida di Lega, Forza Italia e Pd ci sono Francesco Zicchieri, Claudio Fazzone e Bruno Astorre. Ciociaria fuori dal “tavolo”.

2 Condivisioni

Regionali sulle montagne russe dei sondaggi

Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania, Puglia: chi sta avanti, la percentuale degli indecisi, il tentativo di recuperare in extremis l’alleanza Pd-Cinque Stelle. Ma dopo l’election day bisognerà presentare il Recovery Found.

2 Condivisioni