Bruno Astorre

Regionali: il centrosinistra sospende il tavolo, il centrodestra lo cerca

Il centrosinistra sospende il tavolo: ci sono contatti in corso con M5S e sinistra ambientalista. Primo obiettivo: allargare il campo. Il centrodestra ha problemi di candidatura. Gasparri chiede un tavolo per condividere la candidatura. Lo spettro Michetti. La necessità di un nome conosciuto su Roma. Sui territori: Tagliaferri scombina il mosaico ed è pronto a candidarsi. ma…

Tutti divisi alla festa grande di Pompeo

Cosa è accaduto davvero durante l’iniziativa di Antonio Pompeo. Che segna l’avvio del suo percorso verso la candidatura in Regione. Il Pd era tutto presente. Ma ognuno in un punto diverso. A segnare le tensioni che ancora oggi attraversano il Partito. E c’è pure chi non è andato. La missione di Leodori per la ricucitura. E riportare l’unità in vista del voto

Regionali, Pd verso l’alleanza senza veti

La Direzione Regionale Pd traccia la rotta per le elezioni. I messaggi in codice. Le posizioni e gli interventi. I dettagli dimenticati. La sensazione che il problema abbia nomi e cognomi. E la soluzione stia proprio nel Lazio

Regionali, i due canali che lavorano al campo Prog

Prende corpo il dialogo per le Regionali che punta alla creazione del campo Progressista, ripetendo la formula vincente del Modello Lazio. Italia Viva verso la sintonia, quadri di Azione in riflessione. La legge sull’Aria una prova della non subalternità M5S al Pd in Regione

Regionali, il ‘modello Lazio’ si complica: M5S pensa di andare da solo

L’alleanza Pd – M5S messa in discussione nel Lazio stando ad alcune indiscrezioni d’agenzia. Il Pd attende le indicazioni della Direzione di giovedì. Che potrebbe sganciare il dibattito per Lazio e Lombardia da quello nazionale. Azione ribadisce la linea: “O noi o il M5S”. Astorre continua a mediare: “Partiamo dalle cose che vogliamo fare”. Si da Sinistra Italiana e Verdi

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright