Calciomercato

Frosinone, il “mago” Haoudi non vende illusioni ma calcio di qualità

Il neo centrocampista giallazzurro si è presentato ai nuovi tifosi. Entusiasmo, umiltà ed idee chiare per il giovane italo-marocchino che dopo la parentesi al Livorno punta ad affermarsi in Serie B. A dispetto dei vent’anni Hamza ha già mostrato maturità e la reazione all’episodio di razzismo di cui è stato vittima a novembre scorso n’è la riprova.

Frosinone, Stirpe apre il nuovo nuovo ciclo

Il presidente giallazzurro ha illustrato il progetto che sarà a base triennale. Nella prossima stagione gli obiettivi saranno la messa in sicurezza dei conti della società e la salvezza. Poi si procederà al consolidamento del lavoro svolto e al terzo anno si potrà puntare a traguardi più ambiziosi.

Frosinone internazionale: un danese alla corte di Fabio Grosso

Il club giallazzurro guarda sempre di più all’estero. Dopo lo sloveno Koblar, è arrivato il promettente terzino sinistro Klitten dall’Aalborg. Torna Krajnc dal prestito al Fortuna Dusseldorf e nel mirino ci sono i marocchini El Kaouakibi e Haoudi. Il mercato internazionale offre diverse opportunità sia dal punto di vista tecnico che economico-finanziario. E il decreto crescita del 2019 con i suoi sgravi fiscali incentiva l’arrivo di giocatori da oltre confine.

Frosinone, la favola di Gatti: “Ero muratore, ora gioco in Serie B”

Il primo acquisto del club giallazzurro ha alle spalle una bella storia di sacrificio e di tigna. Soltanto tre anni fa lavorava in cantiere e giocava tra i dilettanti. La stagione scorsa l’approdo tra i professionisti alla Pro Patria e l’esplosione grazie ad un campionato da protagonista. Il 27 maggio il blitz di Angelozzi per portarlo in Ciociaria.