Calciomercato

Angelozzi felice e prudente: “Siamo più forti ma l’obiettivo è la salvezza”

Il direttore dell’area tecnica del Frosinone ha tracciato un bilancio dopo la chiusura del mercato. Si è detto soddisfatto: “Squadra più completa, abbiamo risanato la società al 90% per arrivare ad un calcio sostenibile”. Ha rivelato di aver allungato il contratto e di essersi commosso per il caso-Kujabi

Il mercato si prende la scena: le 20 “sorelle” sono incontentabili

Alla vigilia della terza giornata si parla poco di campo e tanto di campagna acquisti. Diversi i colpi messi a segno in queste ore: Si muove ancora il Frosinone: ufficiale Ravanelli, fatta per Insigne. Il livello altissimo del campionato impone di rinforzarsi per puntare alla Serie A ma anche per non correre rischi di retrocessione

Benvenuti alla giostra del gol: a Frosinone è rivoluzione in attacco

Dopo le cessioni di Charpentier, Zerbin e Novakovich e gli acquisti di Moro, Ciervo e Caso altri movimenti nel reparto avanzato. Canotto è pronto a trasferirsi alla Reggina, mentre è in arrivo Mulattieri. Ceduto il portiere Vettorel al Monopoli, al suo posto c’è Loria. Il club accelera per l’ingaggio di Vignali

Portiere e bomber per rinforzare la dorsale: Frosinone su Turati e Brunori

Il portiere del Sassuolo e dell’Under 21 è un obiettivo del club giallazzurro. “Lo stiamo seguendo”, ha detto Angelozzi a Sportitalia. Per l’attacco piace il centravanti del Palermo autore di 28 gol ed in finale playoff per la promozione in Serie B, I dirigenti giallazzurri pronti a sfruttare i buoni uffici con la Juve che detiene il cartellino della punta

Capolavoro-Gatti e mercato chirurgico. Frosinone promosso

Si è chiusa la finestra invernale della campagna acquisti-cessioni. Bilancio positivo per il club giallazzurro salito alla ribalta per il difensore-gioiello venduto alla Juve. La dirigenza ha alleggerito (anche dal punto di vista economico) e puntellato l’organico. Grosso potrà così lavorare su un gruppo meno numeroso ma sicuramente più equilibrato. L’ultimo arrivo il centrocampista austriaco Bozic

Frosinone, che colpo: Gatti alla Juve per 10 milioni. Via a fine stagione

La cessione del difensore-gioiello è arrivata al termine di una domenica ricca di colpi di scena. Il giocatore sembrava destinato al Torino ed invece sul fotofinish il club bianconero ha vinto il derby-mercato. Plusvalenza record: quest’estate il calciatore è stato acquistato dalla Pro Patria per poco più di 150 mila euro. Debuttante in Serie B, aveva suscitato l’interesse di mezza Serie A

Assalto a Charpentier ma il Frosinone resiste

Non c’è solo l’affaire-Gatti: negli ultimi giorni di trattative si dovrà definire anche il futuro del bomber francese. Nelle ultime ore è spuntato il forte interesse del Nantes dove è cresciuto calcisticamente. In fila per il franco-congolese anche Lille, Nizza, Vitesse e Anderlecht che ha offerto 2 milioni per portarlo in Belgio. Il Genoa (proprietario del cartellino) ha aperto ad una cessione ma il club giallazzurro ha alzato un muro.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright