Camillo Ciano

Frosinone, Grosso ripartirà dai suoi “pretoriani”

La spina dorsale della nuova squadra giallazzurra sarà formata dai “fedelissimi” del tecnico. Dieci giocatori ai quali l’allenatore non ha mai rinunciato: da Szyminski a Cotali, da Boloca a Garritano fino agli attaccanti Ciano e Canotto. Quasi tutti hanno collezionato almeno 30 presenze a dimostrazione della fiducia reciproca con l’ex campione del mondo

Le 300 candeline di Ciano tra gol, assist e giocate di fino

Sabato pomeriggio al “Menti” di Vicenza l’attaccante del Frosinone potrebbe tagliare l’importante traguardo che lo proietterà nella storia della Serie B. Ad impreziosire questo primato 83 reti (e 63 assist) che lo fanno il quarto marcatore di sempre in attività tra i cadetti. L’esordio dieci anni fa con il Crotone. Ha vestito anche le maglie di Cesena, Padova ed Avellino.

Frosinone sulla buona strada. Grosso applaude i progressi

Dopo la vittoria contro la Ternana, buon pari contro il quotato Benevento, retrocesso dalla Serie A. I giallazzurri hanno superato il doppio test-campionato e sono in crescita costante in vista dell’inizio del torneo. Il tecnico soddisfatto della concentrazione e dell’applicazione messe in campo dai suoi ragazzi. Esordio per Canotto e Cotali, ex Chievo. Preso anche Garritano anche lui proveniente dal club veneto. Domenica 15 esordio in Coppa Italia a Ferrara contro il Venezia.

Lecce-Frosinone è già una partitissima

Sabato pomeriggio al “Via del Mare” sfida tra salentini e ciociari che dividono il terzo posto a quota 19. Un test probante per entrambe le formazioni che puntano ad un campionato di vertice.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright