Campionato 2021-2022

Allo Zini ci pensa Charpentier e riagguanta il pari

Partita ‘sporca’ allo ‘Zini’ di Cremona, botta e risposta nella ripresa tra il 10′ e il 14′: vantaggio dei lombardi firmato dall’ex Ciofani (azione in precedenza viziata da un presunto offside) e pari del vero Uomo della Provvidenza di Grosso 4′ dopo

Incrocio-playoff a Cremona. Charpentier sfida il grande ex Ciofani

Dopo il pari col Pordenone, martedì alle 18 i giallazzurri tornano in campo nel match d’alta classifica contro i grigiorossi di Pecchia. Partita da tripla tra due squadre divise soltanto da 1 punto e con organici di qualità. I giallazzurri puntano sul trend esterno: sono imbattuti fuori casa da 8 turni. Ancora out Brighenti e Rohden.

Occasione persa ma il Frosinone si coccola un super-Charpentier

Il pari con il fanalino di coda Pordenone è un passo indietro per i giallazzurri che hanno sprecato la chance per scalare ancora la classifica. La squadra di Grosso è stata discontinua regalando un tempo agli avversari. Giallazzurri poco aggressivi ed anche distratti in difesa. La nota positiva è il bomber Charpentier al sesto gol stagionale

Frosinone, attenti ai colpi di coda dei “ramarri”

Sabato seconda gara di fila allo “Stirpe” dove scenderà il Pordenone ultimo in classifica ed ancora a caccia della prima vittoria. La squadra giallazzurra vuole allungare la serie positiva e conquistare 3 punti per consolidarsi nei piani alti. Il tecnico Grosso predica massima concentrazione.

Attenti al Pordenone, troppo brutto per essere vero

Il bilancio alla 13ma giornata è ampiamente positivo per il Frosinone che ha un’anima ed ampi margini di crescita. Ora il Pordenone. I numeri dei friulani sono tutti negativi ma la serie B è piena di insidie. La squadra di Tedino ha un solo dato positivo: 5 gol su 8 da palla inattiva.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright