Carlo Maria D’Alessandro

E l’opposizione tornò unita. Ma Salera non trema

L’opposizione torna ad unirsi. Lo fa su una richiesta di convocazione del Consiglio Comunale di Cassino. Ma il segnale è più politico che amministrativo. La girandola di nomi per le elezioni del 2024. Ma prima ci sono Politiche, Provinciali e Regionali

Carlo Maria risponde a Leone: ignorandolo

L’ex sindaco D’Alessandro ‘risponde’ all’appello del suo vice per un centrodestra unito. Lo snobba e si affida ad Evangelista per colpire le nuove norme sulle strisce blu. Ipotesi di conta sulle Regionali. Le ambizioni di Picano. Il piano di Salera

Sono Carlo Maria e non vi libererete di me

Rivendica il merito della ‘mini penale’ che evitava le contravvenzioni. Ora a Cassino chi resta oltre l’orario nei parcheggi a pagamento deve pagare la contravvenzione. Carlo Maria D’Alessandro: “Vogliono cancellare le buone cose che ho fatto durante il mio governo della città”

Leone, un nuovo centrodestra per ruggire

La strategia di Benedetto Leone per sfidare il centrosinistra ed impedirgli il bis alle prossime elezioni. Punta su un centrodestra nuovo: senza gli attuali consiglieri FdI, Forza Italia ed ex Lega

Leone, dalla rottamazione alla restaurazione

Il segnale arriva dall’incontro sul Pnrr organizzato al Manzoni dal consigliere regionale leghista Ciacciarelli. L’unico consigliere di centrodestra presente da Cassino è stato Leone. Cioè chi voleva rottamare lui e Mario Abbruzzese

“Ecco chi fece cadere D’Alessandro ed ha ucciso il centrodestra”

I giochi su tre tavoli. Perché all’ultimo momento abbandonò De Angelis ed appoggiò Scalia facendo diventare Pompeo presidente della Provincia. Tutta la verità di Abbruzzese. Quella notte in cui nacque Ncd: “Pregai Alfredo di non andare”. La caduta del centrodestra a Cassino: “Ero un bersaglio, volevano colpire me, hanno ucciso una generazione politica”

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright