Cassino Plant

L’auto riparte e non è una buona notizia

Senza ricevuta di ritorno. La raccomandata del direttore su un fatto del giorno. Dopo quattro anni i numeri di Stellantis tornano ad essere incoraggianti. Ma come diceva Totò “è la somma che fa il totale”

Gas e chip, Stellantis nella tempesta. Furlan: “Ci vuole un patto nazionale”

L’ex Segretario Generale Cisl ha accettato di mettere la sua esperienza al servizio della Politica. È candidata al Senato: in Sicilia ma soprattutto nel Lazio. Dove ha seguito da vicino il caso Stellantis. Sul quale la sua organizzazione è stata la prima a chiedere garanzie. Ora indica la rotta per uscire dalla crisi.

L’Alfa Romeo schiera 2 operai e la “1000 Miglia” diventa ancora più bella

Francesco Pirozzi dello stabilimento di Pomigliano e Cristina Posta della fabbrica di Cassino sono stati scelti dalla casa automobilistica per partecipare a bordo di una 1900 Super Sprint alla 40^ edizione rievocativa della storica corsa con partenza ed arrivo a Brescia. L’azienda del gruppo Stellantis intende coinvolgere i propri dipendenti in esperienze viscerali com’è la gara nata nel 1927

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright