Chiara Colosimo

Il triplo fronte della scalata di Lollobrigida

Il capogruppo alla Camera di Fratelli d’Italia è attivissimo nelle province di Frosinone e Latina. Ha indubbiamente una dimensione nazionale, che potrebbe ulteriormente crescere. Ma anche le sue ultime esternazioni sull’attacco hacker lasciano intendere che la candidatura alla presidenza della Regione Lazio rimane un’ipotesi concreta. Ecco perché.

Chiara di ferro: “Chi viene eletto sia escluso dai concorsi”

L’indagine interna della Regione sulle assunzioni di Allumiere? “Dalle audizioni sono emerse evidenti anomalie che andavano denunciate”. Non fa sconti la presidente Chiara Colosimo. “Dov’era la responsabile dell’anticorruzione?”. Punta il dito contro le attuali procedure: “non vanno bene. Presenterò una proposta che vieta a chi è stato eletto dal popolo di poter partecipare a concorsi pubblici durante il proprio mandato”

Allumiere, ecco la relazione Colosimo

La presidente della Commissione Trasparenza Chiara Colosimo consegna la relazione sulle assunzioni fatte attingendo dalla graduatoria elaborata dal Comune di Allumiere. E dice che “la maggioranza dei candidati è stata assunta senza avere i requisiti”

Coraggio e strategia, il potere è rosa

Sara Battisti vicesegretario regionale del Pd, Sarah Grieco portavoce delle Democratiche, ma anche la porta sbattuta da Alessandra Sardellitti e l’abile passo indietro di Maria Paola D’Orazio. Nella politica locale e regionale domina il fattore rosa. Da mesi. Pensiamo a Lombardi, Corrado, Colosimo. Ma soprattutto a Ilaria Fontana sottosegretario.

Concorsopoli in Trasparenza: Buschini ci mette la faccia

E venne il giorno dell’audizione di Buschini sul caso Concorsopoli. Perché presero la graduatoria di Allumiere? Quale è stato il ruolo del sindaco? Perché sono state fatte le assunzioni? Perché non è stato bandito un concorso? Ecco tutte le risposte

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright