Ciacciarelli

Forza Italia, se ci sei batti un colpo

Inizia la stagione del tesseramento e dei congressi. C’è Aurigemma, storico nemico di Fazzone. Ma con Abbruzzese e Ciacciarelli c’è pure il coordinatore Piacentini. Manca però la base e con lei una strategia nuova ed alternativa alla Lega

2 Condivisioni

Nessun accordo con Forza Italia, a Salvini interessano gli elettori “azzurri”

Dopo piazza del Popolo la situazione è più chiara. A Latina Durigon e Zicchieri cercheranno di mettere all’angolo Fazzone, a sua volta perplesso sulle ultime dinamiche forziste. A Cassino il Carroccio voterà la mozione di sfiducia nei confronti di D’Alessandro. Mentre a Frosinone Nicola Ottaviani è stufo della melina del cerchio magico di Berlusconi. Stavolta Tajani non lo recupererà

2 Condivisioni

Smeriglio-Durigon: sarà questa la sfida per il dopo Zingaretti

Segretario del Pd e poi europarlamentare: l’attuale Governatore potrebbe lasciare ad ottobre 2019 e si voterebbe nel febbraio 2020. Sarà il suo vince a concorrere alla guida di un centrosinistra ampio. Nel centrodestra avanza il sottosegretario del Carroccio dopo il “braccino” dello Scarpone. Forza Italia logorata dalla contrapposizione Tajani-Gasparri.

2 Condivisioni