Claudio Durigon

Tutte le strade portano a Roma. E i big si giocano il futuro

Posta in palio altissima soprattutto per Enrico Letta (Pd) e Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia). Ma si giocano moltissimo anche Giuseppe Conte e Virginia Raggi (Cinque Stelle). Attenzione però anche agli effetti sulle posizioni di Claudio Durigon (Lega) e Antonio Tajani (Forza Italia).

Ottaviani e Ruspandini, strategie… parlamentari

Entrambi sognano di mettere il cappello sulla eventuale vittoria di Maurizio Cianfrocca al ballottaggio di Alatri. Dopo le analisi politiche del primo turno, i leader provinciali di Lega e Fratelli d’Italia stanno cercando di impressionare le segreterie romane dei rispettivi partiti. Ma servirà?

I tormenti di Salvini e Meloni su Fanpage spiazzano il centrodestra

L’avvertimento a Giorgetti e le anticipazioni del settimanale L’Espresso. La nuova videoinchiesta su Fanpage che porta alla sospensione di Fidanza. Ma se il Capitano fonda un nuovo Partito spostato sul sovranismo, non è certo che tutti lo seguano. Anche perché, senza agire, Draghi sta rimescolando i poli. E generando un nuovo centro draghiano

Il silenzio dei fedelissimi non aiuta il Capitano

Si è aperta la resa dei conti nella Lega. E dopo le comunali lo scontro tra Matteo Salvini e Giancarlo Giorgetti salirà di tono. In provincia di Frosinone dovrebbero essere schierati tutti con Matteo Salvini. Ma prevalgono tatticismi e silenzi

Maretta tra i ‘romani’ sul dopo Durigon

Maretta sulla sostituzione di Claudio Durigon come sottosegretario. I ‘nordisti’ della Lega vogliono un nome dei loro; i ‘romani’ chiedono un laziale. Il tentativo di mediazione su Freni. Che per alcuni sarebbe già bruciato

Dopo Durigon una soluzione con i… Freni

Le indiscrezioni indicano il professor Federico Freni come sostituto del sottosegretario Claudio Durigon. Non viene dalla cerchia del Nord. Ma è romano e con un curriculum a prova di polemiche

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright