Coppa Italia

Frosinone, un colpo d’ala per scacciare i fantasmi

Trasferta a Brescia per i canarini che devono rialzarsi dopo la doppia sconfitta subita contro il Monza ed il Cosenza. Gli avversari, alle prese con un focolaio covid-19, si presentano largamente rimaneggiati ma guai a sottovalutarli.

2 Condivisioni

Frosinone sogna una notte magica contro la Cremonese

Nel posticipo dello “Stirpe” i giallazzurri affrontano la Cremonese per cercare un’altra vittoria. E proiettarsi al vertice della classifica. Gara ricca di motivi d’interesse: oltre al debutto del neo ad Guido Angelozzi, c’è il ritorno da ex del bomber Daniel Ciofani.

2 Condivisioni

La “carrambata” del Frosinone, Nesta e Negro di nuovo insieme

Paolo raggiunge Alessandro nel club giallazzurro. Allenerà l’Under 16. Per nove stagioni sono stati i pilastri della difesa della Lazio dell’ultimo scudetto e delle tante vittorie in Italia ed all’estero. Fianco a fianco hanno giocato ben 190 partite di cui 188 in maglia biancoceleste e 2 in nazionale. A distanza di diciotto anni si ritrovano nella stessa società. Per il settore giovanile una scelta di qualità.

2 Condivisioni

Brutto e senz’anima. Il Frosinone è rimasto al palo

Dopo la sconfitta all’esordio con l’Empoli, i canarini perdono anche in Coppa Italia per mano del Padova, club di serie C. La squadra di Nesta non riesce ad accendersi. La difesa balla con 5 gol subiti in 2 gare. Serve un sostituto di Krajnc e bisogna recuperare il miglior Capuano. In attacco si continua a sbagliare.

2 Condivisioni

Lazio e Nesta: tu chiamale, se vuoi, emozioni

Il tecnico del Frosinone ha sfidato per la prima volta da allenatore la squadra che lo ha lanciato e con la quale ha vinto lo scudetto da capitano. Bello l’abbraccio con Simone Inzaghi, suo compagno di tante battaglie. L’ex difensore soddisfatto della prova offerta dai canarini, apparsi in crescita rispetto alla prima amichevole giocata con la Roma. Buono l’esordio del neo acquisto Kastanos.

2 Condivisioni

Una sconfitta ma tante nuove certezze dalla sfida di Parma

Anteporre la frenesia di una vittoria immediata ad un traguardo di lunga percorrenza. Rischiando anche di vincerla. Sta tutta qui la gara del Frosinone a Parma. Anzi no: sta nella conferma che anche le riserve sono in grado di offrire delle valide alternative a Nesta

2 Condivisioni