Corte Costituzionale

Bugie tra Fratelli: Facebook bannò Lollobrigida

Un post su Fb a sostegno della rielezione di Trump finisce nella black list di Facebook e scatena un putiferio. Perché ad essere bannato è il capogruppo di FdI a Montecitorio. Che non ci sta, denuncia l’accaduto e promette battaglie politiche e legali.

Zingaretti ostaggio della coerenza

Un quesito che tocca la Costituzione. Per questo è poco affine ad una sinistra che ha nella Carta il suo totem. La scelta del Pd: dettata dalla coerenza. Che ora rischia di rendere Zingaretti ostaggio della parola data.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright