Daniele Leodori

Il sospetto è l’anticamera della calunnia. Non della verità

Bruno Astorre finisce sotto attacco perché la sua futura moglie concorrerà a sindaco di Frascati. Dopo le dimissioni di Mauro Buschini nel Pd si è scatenata una caccia alle streghe che vede nel mirino Goffredo Bettini, Daniele Leodori e lo stesso Nicola Zingaretti, che però non se ne è reso conto.

2 Condivisioni

Come i democristiani si stanno riprendendo il Pd

A livello nazionale Dario Franceschini ha iniziato la demolizione politica di Goffredo Bettini. Nel Lazio Bruno Astorre punta sul tridente Leodori-Vincenzi-Leonori. Se poi Zingaretti sarà candidato al Campidoglio, allora alla Regione ci sarà spazio solo al Centro.

2 Condivisioni

Salvini-D’Amato, come si legge politicamente lo scontro

La polemica sui vaccini va interpretata su altri livelli. Il Capitano vuole eludere il pressing della Meloni sulla richiesta di dimissioni dei membri leghisti dell’ufficio di presidenza regionale. L’assessore alla sanità guarda al dopo Zingaretti e potrebbe pensare alla “successione”.

2 Condivisioni

Salvate il soldato Bus

Nessuno nel Partito Democratico ha difeso Mauro Buschini, che invece è stato lasciato solo ed esposto alla raffica mediatica e politica. Ancora una volta il partito ciociaro è stato umiliato, come accadde in occasione delle candidature del 2018. Così si rischia il disimpegno totale del territorio.

2 Condivisioni