D’Arpino

La tigna perduta, la manina nelle urne e l’agonia dei senza lavoro (di L. D’Arpino)

È stata una settimana segnata dalla netta presa di posizione del presidente Maurizio Stirpe: fornendo a tutti l’esempio che sono Uomini quelli capaci di assumersi delle responsabilità. Ma è anche la settimana dell’arresto di Urbano, accusato di avere truccato le elezioni a Piedimonte. E…

2 Condivisioni

Tanto casino per le acacie ma i resti del tempio romano si possono seppellire (di L. D’Arpino)

Le follie burocratiche di questo Paese. Come le acacie salvate a Frosinone a costo di bloccare la sicurezza di uno stadio da Serie A. E poi, per i resti di un tempio romano, a due passi, la soluzione è interrarli. O come per l’ospedale di Anagni: dove la soluzione è solo cambiare la sigla

2 Condivisioni