Devid Porrello

Leonori capogruppo Pd. Via alla verifica sulle assunzioni

Il Pd elegge Marta Leonori alla guida del Gruppo in Regione Lazio. L’Ufficio di Presidenza nel pomeriggio ha chiesto i documenti per verificare la regolarità degli atti sulle assunzioni. Si valuterà l’Autotutela. Per ora tutti restano dove sono. In Aula la Commissione Trasparenza. E Buschini vara la BusNews

Regione, il Pd su Vincenzi ma senza unanimità

Nel pomeriggio il Pd confermerà la scelta su Marco Vincenzi come successore di Buschini. Ma non c’è l’unanimità della maggioranza: il M5S ci sta ancora ragionando. Leonori come capogruppo ma chiede un passaggio ulteriore. L’UdP resiste. ma Zingaretti è stato categorico

Il successore di Buschini, il caso rosa e la ‘non corrente’

Il grande Risiko in Regione Lazio innescato dalle dimissioni di Mauro Buschini. In pole Vincenzi per sostituirlo. Ma c’è la questione delle quote rosa. Verso l’azzeramento dell’Ufficio di Presidenza. Ed il rimpasto delle Commissioni. L’asse si sposta troppo al centro. I limiti di una componente non ‘organizzata’.

Indiscreto – Spifferi romani (Venerdì 12 febbraio 2021)

Spifferi dai palazzi romani.Virginia tira dritto. E nonostante il ko sul Bilancio pensa di vincere le elezioni. La via tracciata da Conte. E quella che non piace a Gasparri.Il sondaggio segreto che turba i Dem. E più ancora Durigon. I 5 Stelle con la valigia in Regione Lazio

Regione Lazio, la strategia da Politburo di Leodori e Buschini

Il centrodestra attacca l’assenza di Nicola Zingaretti alla seduta sull’emergenza Covid-19, ma non riesce mai a mettere in difficoltà la maggioranza. Le oscillazioni dei Cinque Stelle e di Roberta Lombardi non si contano più. Il vicepresidente e il numero uno dell’aula fanno “sfogare” tutti e poi si limitano a comunicazioni di tipo burocratico. La forza della squadra di MaZinga.

Calenda e 5 Stelle, lo scontro inizia dai rifiuti e San Vittore

Scontro tra il Movimento 5 Stelle ed Azione di Carlo Calenda. Colpa dell’emendamento approvato in Regione Lazio. Che stoppa i nuovi termovalorizzatori. Spianando la strada all’aumento di quello presente a San Vittore. Azione chiede un piano serio. E ricorda che il futuro dell’industria sta nella corretta gestione dei rifiuti.